Valpolicella DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#valpolicelladoc


Il Valpolicella DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso. La Denominazione include anche specificazioni geografiche.

Zona di produzione

La zona di produzione del Valpolicella DOP comprende il territorio di numerosi comuni in provincia di Verona, nella regione Veneto.

Uvaggio

Rosso: Corvina veronese (Cruina o Corvina) dal 45% al 95%, (è ammessa la presenza del Corvinone fino a un massimo del 50%, in sostituzione di una pari percentuale di Corvina), Rondinella dal 5% al 30%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 25%, con un limite massimo del 10% per ogni singolo vitigno utilizzato, possono, inoltre, concorrere altri vitigni classificati autoctoni italiani a bacca rossa per il rimanente quantitativo del 10% totale.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Valpolicella DOP si presenta di colore rosso tendente al granato con l’invecchiamento; all’esame olfattivo si esprime con profumi di amarena, ciliegia, viola e spezie, in un insieme composto ed equilibrato; al palato rivela una vibrante freschezza e una trama tannica di assoluta correttezza che si incastona in un complesso caldo e morbido che conduce a un finale di buona persistenza. Può presentare la menzione Superiore. I vini Valpolicella DOP con menzione Superiore, prima dell’immissione al consumo, devono essere sottoposti a un periodo di invecchiamento obbligatorio di almeno un anno a partire dal primo gennaio dell’anno successivo alla produzione delle uve. Le operazioni di invecchiamento per i vini Valpolicella DOP nelle tipologie Superiore e Classico devono aver luogo nell’ambito della zona di produzione o comunque nel territorio della provincia di Verona.

Specificazioni geografiche o sottosezione

Il Valpolicella DOP può essere accompagnato da due specificazioni geografiche: Valpolicella DOP Valpantena e Valpolicella DOP Classico riservate al vino con le stesse caratteristiche organolettiche e prodotto con gli stessi uvaggi del vino Valpolicella DOP.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Valpolicella DOP con menzione Superiore può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO