Ruchè di Castagnole Monferrato DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#ruchedicastagnolemonferrato


Il Ruchè di Castagnole Monferrato DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Ruchè di Castagnole Monferrato DOP comprende l’intero territorio dei comuni di Castagnole Monferrato, Grana, Montemagno, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo e Viarigi in provincia di Asti, nella regione Piemonte.

Uvaggio

Rosso: Ruchè minimo 90%, Barbera e/o Brachetto, da soli o congiuntamente, fino a un massimo del 10%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Ruchè di Castagnole Monferrato DOP ha un colore rosso rubino con leggeri riflessi violacei tendenti all’aranciato con l'invecchiamento; ha un profumo intenso, con note floreali che ricordano la viola e con una speziatura leggera che ricorda l’incenso, talvolta unite a sentori di frutti di bosco e marasca; al sapore risulta asciutto, armonico e gradevolmente morbido, con buona persistenza aromatica. Il vino a Denominazione di Origine Protetta Ruchè di Castagnole Monferrato può essere accompagnato dalla menzione Vigna, seguita dal relativo toponimo o nome tradizionale, purché il relativo vigneto abbia un’età d’impianto di almeno tre anni.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Ruchè di Castagnole Monferrato DOP può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo o nome tradizionale.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO