Montello Rosso DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#MontellorossoDOP


Il Montello Rosso DOP o Montello DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Montello Rosso DOP comprende l'intero territorio di 3 comuni e parte del territorio di 16 comuni nella provincia di Treviso, nella regione Veneto.

Uvaggio

Rosso (anche Superiore): Cabernet Sauvignon 40-70%, Merlot e/o Cabernet Franc e/o Carmenère 30-60%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Montello Rosso DOP o Montello DOP è di colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento; ha profumi complessi che spaziano dal fruttato del lampone al cacao, dalla spezia al dolce della vaniglia al pepe, dalla complessità del caffè al ribes nero; al sapore è ampio e pieno con tannini dolci di grande spessore, robusto in tessuto e di lunga persistenza aromatica. Può presentare la menzione Superiore.Il vino Montello Rosso DOP o Montello DOP deve essere sottoposto a un periodo di affinamento di almeno 18 mesi di cui almeno nove in botti di rovere e almeno sei mesi in bottiglie; per la tipologia Montello Rosso DOP o Montello DOP con menzione Superiore il periodo di affinamento dovrà essere di almeno 24 mesi, di cui almeno 12 in botti di rovere e almeno sei mesi in bottiglia; l’affinamento decorre dal primo novembre dell’anno di produzione delle uve.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO