Aversa DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#aversadop


L’Aversa DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Bianco e Spumante.

Zona di produzione

La zona di produzione dell’Aversa DOP comprende il territorio di numerosi comuni appartenenti alle province di Napoli e Caserta, nella regione Campania.

Uvaggio

Bianco: Asprinio minimo 85%, da solo o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Spumante: Asprinio 100%.

Descrizione tipologie di prodotto

L’Aversa DOP Bianco ha un colore giallo paglierino con riflessi tendenti al verde chiaro; al naso si offre con profumazioni fruttate fresche, di frutti gialli e erbe aromatiche; in bocca si offre asciutto, fresco e leggermente agrumato. L’Aversa DOP Spumante si presenta nel bicchiere con un colore giallo dorato e una spuma abbondante con perlage dal color salvia e paglia; al naso si percepiscono intense sensazioni di frutta gialla, tra cui la pesca, l’ananas e l’albicocca, di agrumi canditi e pompelmo rosa; in bocca è morbido, con una leggera nuance tostata di brioche e panettone, ricco di sapidità e persistenza.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Aversa DOP deve essere seguita dalla menzione Alberata o “Vigneti ad alberata” se ottenuto dalle uve provenienti dai vigneti allevati ad alberata.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO