Asolo-Prosecco DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#asolomontello


L’Asolo – Prosecco DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Asolo – Prosecco DOP, Asolo – Prosecco DOP Spumante accompagnato dalla menzione Superiore e Asolo – Prosecco DOP Frizzante.

Zona di produzione

La zona di produzione dell’Asolo – Prosecco DOP comprende il territorio di 19 comuni in provincia di Treviso, nella regione Veneto.

Uvaggio

Bianco (anche Frizzante), Spumante (Superiore): Glera minimo 85%, possono concorrere, in ambito aziendale, Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera, Glera lunga, da soli o congiuntamente, fino a un massimo del 15%. Nella elaborazione dei vini Asolo – Prosecco DOP o Asolo – Prosecco DOP Spumante è consentita l’aggiunta con vini ottenuti da Pinot bianco, Pinot nero, Pinot grigio e Chardonnay, da sole o congiuntamente, purché il prodotto contenga almeno l’85% di vino proveniente dal vitigno Glera.

Descrizione tipologie di prodotto

L’Asolo – Prosecco DOP è di colore giallo paglierino più o meno scarico; al naso presenta profumi freschi di fiori gialli e frutta a polpa bianca di notevole intensità e finezza; alla degustazione è asciutto, armonico, con un buon equilibrio tra sensazione minerali e una acidità ben sviluppata che conduce a un finale di buona persistenza. Asolo – Prosecco DOP Spumante è di colore giallo paglierino più o meno intenso, brillante, con una spuma persistente; l’odore è gradevole e caratteristico di fruttato; in bocca il gusto varia da brut ad abboccato, è di corpo, gradevolmente fruttato e caratteristico. Deve presentare obbligatoriamente in etichetta la menzione Superiore ed essere messo in commercio nelle tipologie che vanno da Extra Brut a Demi-Sec comprese. L’Asolo – Prosecco DOP Frizzante si presenta di colore giallo paglierino più o meno intenso; il profumo è gradevole con note fruttate; al palato risulta fresco, fruttato e armonico. L’Asolo – Prosecco DOP Frizzante può presentare tipologie che vanno da Secco ad Amabile.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO