Vino Nobile di Montepulciano DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#VinoNobile


Il Vino Nobile di Montepulciano DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Vino Nobile di Montepulciano DOP comprende alcune zone del comune di Montepulciano in provincia di Siena, nella regione Toscana.

Uvaggio

Rosso (anche Riserva): Sangiovese (localmente detto a Montepulciano Prugnolo gentile) minimo 70%, da solo o con aggiunta di uve, non aromatiche (a eccezione della Malvasia bianca lunga), provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 30%, purché la percentuale dei vitigni a bacca bianca non superi il 5%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Vino Nobile di Montepulciano DOP si offre con un colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento; al naso i profumi sono di lamponi, spezie orientali e vaniglia; in bocca è caldo, morbido, con possibile sentore di legno, polposo ma sostenuto da una buona freschezza e tannini importanti. Può presentare la menzione Riserva se sottoposto a un periodo di invecchiamento di almeno tre anni di cui sei mesi di affinamento in bottiglia a decorrere dal primo gennaio dell’anno successivo a quello di produzione delle uve.Il vino a Denominazione di Origine Protetta Vino Nobile di Montepulciano deve essere sottoposto a un periodo di maturazione di almeno due anni a partire dal primo gennaio successivo alla produzione delle uve; entro questo periodo di invecchiamento, sono lasciate alla discrezione dei produttori le scelte sulla tipologia di maturazione tra 24 mesi di maturazione in legno, 18 mesi minimo di maturazione in legno più i restanti sei mesi in altro recipiente o 12 mesi minimo in legno più sei mesi minimo in bottiglia più i restanti mesi in altro recipiente. Nei casi in cui la scelta ricada su una delle ultime due opzioni, l’inizio del periodo di maturazione in legno non potrà essere protratto oltre il 30 aprile dell’anno successivo alla vendemmia.L’immissione al consumo del Vino Nobile di Montepulciano DOP non può avvenire prima dei due anni di invecchiamento obbligatori calcolati a partire dal primo gennaio dell’anno successivo a quello di produzione delle uve.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Vino Nobile di Montepulciano DOP può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO