Valdadige Terradeiforti DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#ValdadigeterradeifortiDOP


Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Rosso; Bianco (solo con indicazione da vitigno).

Zona di produzione

La zona di produzione del Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP comprende il territorio dei comuni di Brentino Belluno, Dolce’ e Rivoli Veronese in provincia di Verona, nella regione Veneto e Avio, nella Provincia Autonoma di Trento.

Uvaggio

Per la varietà di uvaggi utilizzati per la produzione del Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP, fare riferimento alle specificazioni da vitigno.

Descrizione tipologie di prodotto

I vini Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP con menzione del vitigno hanno caratteristiche organolettiche tipiche delle uve e del terroir di provenienza.

Specificazioni da vitigno

Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP può presentare le specificazioni dei vitigni sottoindicati.Da vitigno bianco (anche Superiore): Pinot grigio minimo 85%, da solo o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%.Da vitigno rosso (anche Riserva): Enantio, Casetta ciascuno minimo 85%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%;Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Enantio è un vino dal colore rosso rubino molto intenso con riflessi granati se invecchiato; ha profumo deciso, fine e particolare, con sensazioni balsamiche che si distendono su un fondo di frutta rossa matura; ha un gusto di notevole struttura, con sapidità e tannini ben delineati ed equilibrati. Può presentare la menzione Riserva.Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Casetta ha un colore rosso rubino intenso con riflessi granati se invecchiato; è accompagnato da un profumo dalla spiccata personalità, riconoscibile per sentori di prugna e marasca e col procedere dell’evoluzione in bottiglia emergono la cannella, il tabacco e note di muschio; il ventaglio olfattivo rivive in bocca ampliando la buona struttura e regalando un finale lungo e persistente. Può presentare la menzione Riserva.Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Pinot Grigio è di colore giallo paglierino, talvolta ramato; al naso è gradevolmente fruttato con note di fiori bianchi e vaniglia; al palato è asciutto, armonico e schietto con una buona persistenza aromatica. Può presentare la menzione Superiore.I vini Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP, prima dell’immissione al consumo, devono essere sottoposti a un periodo di invecchiamento; per il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Enantio e il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Casetta il periodo di maturazione ha la durata di 10 mesi, mentre per le tipologie Riserva il periodo si protrae a 36 mesi. Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP Pinot grigio deve essere sottoposto a quattro mesi di invecchiamento, 10 mesi per la tipologia con menzione Superiore. Per tutti i vini il periodo di invecchiamento decorre dal primo novembre dell’anno di raccolta delle uve.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo.Il Valdadige Terradeiforti DOP o Terradeiforti DOP può essere, inoltre, accompagnato dalle menzioni geografiche aggiuntive riferite a comuni, frazioni, aree e località comprese nella zona di produzione e dalle quali effettivamente provengono le uve da cui il vino è stato ottenuto.P

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO