Trento DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#TrentoDOP


Il Trento DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Spumante Bianco (anche Riserva) e Spumante Rosé (anche Riserva).

Zona di produzione

La zona di produzione del Trento DOP comprendeil territorio di numerosi comuni nella Provincia Autonoma di Trento.

Uvaggio

Spumante Bianco (anche Riserva), Spumante Rosé (anche Riserva): Chardonnay e/o Pinot bianco e/o Pinot nero e/o Meunier.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Trento DOP Spumante Metodo Classico ha un colore giallo paglierino più o meno intenso con perlage fine e persistente; al naso si riconoscono profumi fruttati di mela, agrumi e frutta tropicale, sentori di fiori bianchi, crosta di pane e note biscottate; al gusto è fresco e sapido, con lievi aromi tostati e una leggera sensazione ammandorlata. Può presentare la menzione Riserva in seguito a un periodo di almeno 36 mesi di permanenza sui lieviti.Il Trento DOP Spumante Rosé ha un colore rosa più o meno tenue percorso da un sottile perlage; al naso si avvertono iniziali sentori di mandorla che lasciano subito spazio alle note di pompelmo, fragola, arancia e sfumature di peonia; la bocca è fresca, morbida e cremosa con aromi di frutta e pasticceria. Può presentare la menzione Riserva in seguito a un periodo di almeno 36 mesi di permanenza sui lieviti. Le uve destinate alla vinificazione dei vini Trento DOP devono assicurare un titolo alcolometrico naturale minimo di 9° e di minimo 10° per la tipologia con menzione Riserva.Nella elaborazione dei vini spumanti a Denominazione di Origine Protetta Trento è consentito esclusivamente il metodo Classico della rifermentazione in bottiglia comprendente le operazioni di scuotimento (remuage) e sboccatura (dégorgement). Il processo di elaborazione prevede un periodo minimo di permanenza sui lieviti di fermentazione della durata di 15 mesi, periodo elevato ad almeno 36 mesi per la tipologia Riserva.Tale periodo decorre dalla data di imbottigliamento e comunque non prima del primo gennaio successivo alla raccolta delle uve.Per i vini Trento DOP Spumante e Trento DOP Spumante Rosé, che abbiano trascorso un periodo di almeno 24 mesi di permanenza sui lieviti, è possibile riportare in etichetta l’annata di produzione delle uve.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO