Torgiano Rosso Riserva DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#torgianorossoriserva


Il Torgiano Rosso Riserva DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Torgiano Rosso Riserva DOP comprende l’intero territorio del comune di Torgiano in provincia di Perugia, nella regione Umbria.

Uvaggio

Rosso: Sangiovese minimo 70%, da solo o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 30%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Torgiano Rosso Riserva DOP ha un colore rubino brillante; i profumi fruttati di prugne e amarene si intrecciano ai sentori balsamici di nocciola e cuoio; in bocca è asciutto e di corpo.Le uve destinate alla vinificazione del Torgiano Rosso Riserva DOP devono assicurare al vino un titolo alcolometrico naturale minimo di 12°.Il vino a Denominazione di Origine Protetta Torgiano Rosso Riserva deve essere sottoposto a un periodo di invecchiamento di almeno tre anni, dei quali almeno sei mesi in bottiglia; il periodo di invecchiamento decorre dal primo novembre dell’annata di produzione delle uve.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Torgiano Rosso Riserva DOP può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo. Per il vino a Denominazione di Origine Protetta Torgiano Rosso Riserva è obbligatoria, su tutti i recipienti, l’indicazione dell’annata di produzione delle uve eventualmente preceduta dalla menzione “vendemmia”.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO