San Ginesio DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#sanginesiodop


Il San Ginesio DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Rosso e Spumante Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del San Ginesio DOP comprende il territorio dei comuni di San Ginesio, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Ripe San Ginesio, Gualdo, Colmurano, Sant’Angelo in Pontano, Loro Piceno in provincia di Macerata, nella regione Marche.

Uvaggio

Rosso: Sangiovese minimo 50%, Vernaccia nera e/o Cabernet Sauvignon e/o Cabernet Franc e/o Merlot e/o Ciliegiolo minimo 35%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito della area interessata fino a un massimo del 15%.Spumante (Secco o Dolce): Vernaccia nera minimo 85%, da solo o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il San Ginesio DOP Rosso ha un colore rosso intenso; al naso si offre con un fruttato ricco di frutti rossi, ciliegia e note speziate in prevalenza di pepe nero; all’esame degustativo risulta pieno, persistente, di giusto equilibrio e moderatamente tannico.Il San Ginesio DOP Spumante Rosso si presenta di colore rosso rubino con riflessi violacei e granati e con una spuma persistente a grana fine; il profumo, caratteristico e fruttato, ricorda la frutta rossa matura, le marmellate e i fiori appassiti; al palato si presenta con lievi tannini e un fondo gradevolmente amarognolo. Può presentare le versioni Secco o Dolce.I vini a Denominazione di Origine Protetta San Ginesio Rosso devono riportare in etichetta l’annata di produzione delle uve.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO