Raclette de Savoie IGP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU


(SCHEDA PRODOTTO PROVVISORIA)


La Raclette de Savoie IGP è un formaggio a pasta pressata non cotta, elaborato a partire da latte vaccino crudo o termizzato. Si presenta in forma circolare, di diametro compreso tra 28 e 34 cm per un’altezza dello scalzo compresa tra 6 e 7,5 cm.

Aspetto e sapore

La Raclette de Savoie IGP è caratterizzata da una crosta lavata (croûte morgée) ricoperta da una patina di colore variabile dal giallo al bruno e da una pasta di colore dal bianco al giallo paglierino. La pasta può presentare occhiature e la sua consistenza è soda e fondente. Se riscaldata risulta filante e fondente ed essuda olio in piccole quantità. IGP si estende nelle circoscrizioni amministrative dell’Aube, Côte-d’Or, Saône-et-Loire, Seine-et-Marne e dello Yonne.

Zona di produzione

La zona di produzione comprende i due dipartimenti della Savoia e dell’Alta Savoia per intero e i seguenti comuni dei dipartimenti dell’Ain e dell’Isère. Dipartimento dell’Ain: Anglefort, Bellegarde-sur-Valserine, Béon, Billiat, Ceyzérieu, Chanay, Châtillon-en-Michaille, Corbonod, Cressin-Rochefort, Culoz, Flaxieu, Injoux-Génissiat, Lancrans, Lavours, Léaz, Lhôpital, Massignieu-de-Rives, Nattages, Parves, Pollieu, Saint-Martin-de-Bavel, Seyssel, Surjoux, Talissieu, Villes, Virignin, Vongnes. Dipartimento dell’Isère: Entre-deux-Guiers, Miribel-les-Échelles, Saint-Christophe-sur-Guiers, Saint-Pierre-de-Chartreuse, Saint-Pierre-d’Entremont.

Commercializzazione

La Raclette de Savoie IGP è commercializzata in forma rotonda, al taglio in fette dalla punta della forma; in unità di vendita al consumatore (UVC) preconfezionate in fette. Quando è destinata alla vendita in unità di vendita al consumatore preconfezionate, la Raclette de Savoie IGP può essere prodotta sotto forma di parallelepipedo in cui lunghezza e larghezza sono comprese tra 28 e 34 cm e in cui l’altezza dello scalzo è tra 6 e 7,5 cm.