Lessona DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#LessonaDOP


Il Lessona DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Lessona DOP comprende l’intero territorio del comune di Lessona in provincia di Biella, nella regione Piemonte.

Uvaggio

Rosso (anche Riserva): Nebbiolo (Spanna) 85-100%, con aggiunta di Vespolina e Uva rara (Bonarda novarese), singolarmente o congiuntamente, fino a un massimo del 15%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Lessona DOP è di colore rosso granato, dalle sfumature arancioni con l’invecchiamento; al naso presenta un caratteristico profumo fine e intenso che ricorda la viola e la confettura di mirtilli; in bocca è asciutto, persistente e dal sapore intensamente fruttato. Può presentare la menzione Riserva.Per i vini Lessona DOP Rosso è previsto un periodo di invecchiamento obbligatorio di 22 mesi, di cui 12 in botti legno a partire dal primo novembre dell’anno di raccolta delle uve; per i vini Lessona DOP con menzione Riserva il periodo di invecchiamento obbligatorio è di 46 mesi, di cui 30 in botti legno, sempre a partire dal primo novembre dell’anno di raccolta delle uve.L’immissione al consumo è consentita soltanto a partire dal primo settembre del secondo anno successivo a quello della raccolta delle uve per i vini Lessona DOP e dal primo settembre del quarto anno successivo a quello della raccolta delle uve per i vini Lessona DOP Riserva.

Specificazioni aggiuntive

La denominazione Lessona DOP può essere seguita dalla menzione Vigna con relativo toponimo.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO