Hollandse Maatjesharing STG

CONDIVIDI SU


Hollandse Maatjesharing STG è la denominazione utilizzata per l’aringa (Clupea harengus) di almeno tre anni. Si tratta di un pesce dal corpo slanciato, di piccole dimensioni con una pinna corta sul dorso blu scuro. La lisca dell’aringa è morbida. La specificità dell’Hollandse maatjesharing/Hollandse Nieuwe/Holländischer matjes è legata a una serie di caratteristiche proprie di questo prodotto, tra cui: il carattere specifico dell’aringa giovane utilizzata come materia prima e il metodo tradizionale neerlandese di eviscerazione e rimozione della testa, il processo di salamoia e di maturazione.

Aspetto e sapore

Le Hollandse Maatjesharing STG si presentano con uno strato di grasso bianco traslucido e con un colore bianco della carne. Al naso hanno odore fresco, salino e più o meno maturo mentre la consistenza della carne è tenera e grassa con un gusto cremoso, leggermente salato e morbido.

Zona di produzione

Il territorio tradizionale delle Hollandse Maatjesharing STG è originariamente riferibile ai Paesi Bassi.

Commercializzazione

Le Hollandse Maatjesharing STG possono essere vendute sotto forma di filetti o meno. Le aringhe possono essere filettate manualmente o a macchina dopo un processo di maturazione di durata compresa tra uno e sette giorni a una temperatura di 0-4 °C. Nel caso dei pesci eviscerati, la maturazione può avvenire prima e/o dopo il congelamento.