Costa Toscana IGP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#costatoscanaigp


Il Costa Toscana IGP comprende le seguenti tipologie di vino: Bianco, Rosso, Rosato, Passito Bianco, Passito Rosso, Vendemmia Tardiva Bianco, Vendemmia Tardiva Rosso e Novello. L’Indicazione include anche numerose specificazioni da vitigno.

Zona di produzione

La zona di produzione del Costa Toscana IGP comprende il territorio di numerosi comuni appartenenti alle province di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto, nella regione Toscana.

Uvaggio

I vini Costa Toscana IGP bianchi, rossi, rosati, Passito, Vendemmia Tardiva e Novello devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, da uno o più vitigni a bacca bianca o rossa, idonei alla coltivazione nell’area interessata.L’elemento caratterizzante dell’IGP Costa Toscana è rappresentato dall’ampiezza di impiego delle varietà consentite corrispondente a quelle ammesse alla coltivazione sul territorio regionale, che consente la sperimentazione delle tipologie varietali sia per monovitigni che per uvaggi più complessi.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Costa Toscana IGP Bianco ha un colore giallo paglierino più o meno intenso; al naso presenta intensi riconoscimenti di frutta; al gusto si propone da delicato a intenso, tipico e molto morbido. Può presentare anche le versioni Frizzante, Abboccato e Dolce. Il Costa Toscana IGP Rosso ha un colore rosso intenso con riflessi violacei; al naso si ritrovano sensazioni di frutta a bacca rossa; in bocca si offre con generosa struttura, con tannini eleganti e composti. Può presentare anche le versioni Abboccato e Dolce. Il Costa Toscana IGP Rosato ha un rosa più o meno intenso; i profumi sono carichi di aromi floreali; il gusto è complesso, tipico delle zone a grande maturazione. Può presentare anche la versione Frizzante. Il Costa Toscana IGP Passito (da uve appassite) Bianco è di colore giallo paglierino carico fino a dorato; al naso ha profumi riferibili alla frutta esotica o di confettura; al gusto è pieno, rotondo senza evidenziare caratteristiche acide, con giusto equilibrio. Il Costa Toscana IGP Passito (da uve appassite) Rosso è di colore rosso rubino carico tendente al granato con l’invecchiamento; al naso è intenso con profumi caratteristici e gradevoli; al gusto è morbido, con note di frutto fresco, vellutato e armonico. Il Costa Toscana IGP Vendemmia Tardiva (da uve stramature) Bianco è di colore giallo paglierino carico fino a dorato; al gusto è riconducibile alla frutta matura, al miele e caratterizzato dal differente grado di botritizzazione; al gusto è rotondo ma contenuto con giusto equilibrio dolce e acido. Il Costa Toscana IGP Vendemmia Tardiva (da uve stramature) Rosso è di colore rosso rubino con riflessi violacei; al naso è armonico con intense note fruttate; al gusto è morbido e con una elegante dolcezza, tornano le note fruttate già evidenziate nei profumi. Il Costa Toscana IGP Novello ha un colore rosso nelle tonalità dal violetto al rubino; ha profumi floreali e fruttati, differenziato a seconda della percentuale dei vitigni impiegati; al gusto è giovane e di facile beva.

Specificazioni da vitigno

La IGP Costa Toscana, con la specificazione dei vitigni, è riservata ai vini ottenuti, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale, da uve provenienti da vigneti composti, in ambito aziendale, dai corrispondenti vitigni idonei alla coltivazione nella regione Toscana.I vini Costa Toscana IGP con la specificazione del vitigno, oltre alle caratteristiche indicate per i vini del corrispondente colore, devono presentare le caratteristiche organolettiche proprie del vitigno.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO