Cònero DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#conerodop


Il Cònero DOP comprende la sola tipologia di vino Rosso.

Zona di produzione

La zona di produzione del Cònero DOP comprende l’intero territorio dei comuni di Ancona, Offagna, Camerano, Sirolo, Numana e parte del territorio dei comuni di Castelfidardo e Osimo in provincia di Ancona, nella regione Marche.

Uvaggio

Rosso (Riserva):Montepulciano minimo 85%, Sangiovese massimo 15%.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Cònero DOP ha un colore rosso rubino con sfumature violacee; i profumi tipici sono i sentori di ciliegia selvatica e frutti di bosco, liquirizia, cuoio e tabacco; al sapore è molto fruttato, ricco di sfumature e caratterizzato da un lungo e persistente retrogusto con tannini presenti e un finale fruttato e speziato. Presenta obbligatoriamente la menzione Riserva. Le uve destinate alla vinificazione devono assicurare al vino a Denominazione di Origine Protetta Cònero un titolo alcolometrico naturale minimo di 12°.Il Cònero DOP prima di essere immesso al consumo deve essere sottoposto a un periodo di invecchiamento di almeno due anni a decorrere dal primo novembre dell’anno di produzione delle uve.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO