Bardolino DOP

Zona di produzione

CONDIVIDI SU

#bardolinodoc


Il Bardolino DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Rosso, Chiaretto (Rosato), Chiaretto Spumante e Novello.

Zona di produzione

La zona di produzione del Bardolino DOP comprende in tutto o in parte il territorio dei comuni di Bardolino, Garda, Lazise, Affi, Costermano, Cavaion, Torri del Benaco, Caprino, Rivoli Veronese, Pastrengo, Bussolengo, Sona, Sommacampagna, Castelnuovo, Peschiera, Valeggio in provincia di Verona, nella regione Veneto.

Uvaggio

Rosso (anche Classico), Chiaretto (anche Classico), Spumante, Novello (anche Classico): Corvina veronese (Cruina o Corvina) 35-80% (è tuttavia ammesso nella misura massima del 20% la presenza della varietà Corvinone in sostituzione di una pari percentuale di Corvina), Rondinella 10-40%, Molinara fino a un massimo del 15%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 20%, con un limite massimo del 10% per ogni singolo vitigno utilizzato.

Descrizione tipologie di prodotto

Il Bardolino DOP Rosso ha un colore rosso rubino tendente a volte al cerasuolo che si trasforma in granato con l’invecchiamento; al naso sprigiona aromi delicatamente fruttati, con note di ciliegia, marasca, fragola, ribes e accenni di spezie dolci; al palato è asciutto, morbido, con ritorni di frutta rossa croccante e di piccolo frutto, leggermente speziato, equilibrato e fresco. Può presentare la menzione Classico.Il Bardolino DOP Chiaretto (Rosato) ha un caratteristico colore rosa brillante tendente al granato con l’invecchiamento; al naso richiama delicati profumi di piccoli frutti di bosco accompagnati da sottilissime venature speziate come cannella, chiodo di garofano e vaniglia; al palato offre succose sensazioni di frutti rossi, unite a freschezza e bevibilità. Può presentare la menzione Classico.Il Bardolino DOP Chiaretto Spumante ha un colore rosa che diventa più denso con l’invecchiamento e un perlage sottile con grana fine e persistente; al naso regala profumi fruttati di piccoli frutti di bosco dolci e spezie; in bocca offre una piacevole acidità e fragranza del gusto, è un vino sapido e di buona persistenza. È ottenuto con metodi a fermentazione naturale.Il Bardolino DOP Novello ha un colore rosso rubino chiaro; al naso spiccano nette le note di frutta rossa fresca; in bocca ha un caratteristico gusto vinoso, giovane, fruttato e persistente. Può presentare la menzione Classico.Il Bardolino DOP Chiaretto è la versione rosata del Bardolino: viene ottenuto con la vinificazione “in rosa” delle uve, ossia con una minima macerazione delle bucce, che così rilasciano al mosto solo una parte delle loro sostanze coloranti naturali.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO