Κονσερβολιά Αμφίσσης DOP

CONDIVIDI SU


La Konservolia Amfissis DOP è un'oliva da tavola ottenuta da ulivi della varietà Conservolià Amfissis (olea europaea media rotunda).

Metodo di produzione

La coltivazione delle olive si effettua in territori pianeggianti o semimontuosi caratterizzati dalla presenza di alberi secolari. Il terreno è sottoposto a concimazione periodica con azoto, fosforo e potassio. L'irrigazione nelle zone pianeggianti per l'80% è data dai torrenti presenti nella zona, per il 20% con metodi artificiali; nelle zone montuose invece l'irrigazione segue il corso naturale delle piogge. Il raccolto viene effettuato a mano o con piccole bacchette di legno. Il trasporto avviene dentro cassette di plastica da 25 kg. Dopo la raccolta, che avviene durante il periodo di maturazione, le olive vengono conservate in cisterne con soluzione di NaCl per quattro mesi ed in seguito in salamoia. La lotta contro la mosca olearia viene effettuata con irrorazioni di esche da terra, con metodi biologici, oppure senza alcun trattamento.

Aspetto e sapore

L'oliva Konservolia Amfissis DOP è un'oliva da tavola dal corpo compatto e dalle dimensioni variabili che oscillano da 5 gr a 8 gr. Anche il colore cambia a seconda della maturazione, da verde a rosato fino a nero-viola nello stato di piena maturazione.

Zona di produzione

La zona di produzione dell'oliva da tavola Konservolia Amfissis DOP ricade nei confini amministrativi della regione di Fokida e precisamente nei comuni di: Amfissa, Itèa, Delfi, Chrissòs, Semikàkio, Agh. Konstantinos, Agh. Geòrgios, Eleònas, Drossochòrio, Prossìlio e Kìrra della Focidé.

Storia

La storia dell'oliva da tavola Konservolia Amfissis DOP è legata alla lunga tradizione dell'olivicoltura in Grecia, testimoniata da fonti storiche e reperti archeologici che conferiscono a questa coltura origini antichissime.

Gastronomia

La Konservolia Amfissis DOP è utilizzata principalmente come varietà da mensa per la preparazione delle olive in verde, ma è anche impiegata per le olive da tavola in nero. Il tenore in olio dei frutti è medio e la qualità del prodotto è buona. Le drupe possiedono una polpa compatta e sono resistenti ai trasporti ed alle manipolazioni, da cui la destinazione del prodotto come oliva nera per conserva. Il distacco della polpa dal nocciolo risulta agevole.

Commercializzazione

Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Konservolia Amfissis DOP. È commercializzato sotto salamoia in contenitori di peso variabile.

Nota distintiva

L'oliva da tavola Konservolia Amfissis DOP si ottiene da una varietà di olivo tradizionalmente coltivato da secoli all'interno della zona geografica di produzione, ricorrendo a metodi di coltivazione e lavorazione ormai radicati nella zona.

ORGANISMO DEI PRODUTTORI

ORGANISMO DI CONTROLLO