Argomento: Prosecco DOP

  • 22 Maggio 2020

    Prosecco DOP, approvata l’introduzione della tipologia Rosé

    È stata approvata ieri, all’unanimità, dal Comitato Nazionale Vini del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, la proposta di modifica del disciplinare di produzione della DOP Prosecco che prevede l’introduzione della tipologia Rosé. Ora si attende la pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, e l’entrata in vigore del successivo Decreto Ministeriale, che ufficializzerà la modifica a livello nazionale avviando l’iter comunitario che culminerà con la definitiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione ...
  • 15 Maggio 2020

    Prosecco DOP sempre più digitale ai tempi del Coronavirus

    "Accanto alle attività destinate al settore Ho.Re.Ca.  Italiano, che abbiamo cercato di sostenere con una campagna di comunicazione social -commenta il direttore del Consorzio di tutela del  Prosecco Doc, Luca Giavi - grande impegno per supportare i nostri produttori è stato profuso in questi ultimi mesi dal nostro ente sul fronte dei media, degli influencer e degli operatori del settore sia italiani che esteri, anche grazie all’appoggio delle nostre Case Prosecco dislocate nel Regno Unito, negli USA, in Germania e in Cina,  al coinvolgimento dei nostri Brand Ambassador e partner ...
  • 11 Maggio 2020

    Prosecco DOP, l’azione del Consorzio vira al digitale per sostenere i propri produttori e il mondo della ristorazione

    È con una azione sinergica di aiuto al mondo della produzione e a quello della ristorazione che il Consorzio del Prosecco DOC ha avviato, durante la fase di lockdown conseguente alla dichiarazione della pandemia nello scorso marzo 2020, una campagna di comunicazione sui canali social. La diffusione del primo video (LINK), mirato al mondo delle pizzerie, ha preso il via tra il 6 e il 7 maggio mentre il secondo slot (LINK) rivolto alla ristorazione ha visto la sua fase d’inizio tra l’8 e il 9 maggio. Si tratta di una campagna social ADV la cui creatività è stata affidata all’illus...
  • 4 Maggio 2020

    Prosecco DOP, Zanette: niente tagli ma stoccaggi del 20%

    «No ai tagli alla produzione, noi abbiamo presentato una proposta per stoccaggi fino al 20% delle uve. Per essere pronti in ogni caso» Stefano Zanette torna sulle prospettiva della vendemmia in epoca Covid dopo che ieri mattina, durante la conferenza stampa, il presidente della Regione Zaia ha ringraziato la DOP per la donazione di 200mila euro destinati al Fondo Emergenza Covid. «È una cifra simbolica. Penso faccia piacere alla nostra base sociale, ma siamo felici di essere a fianco della nostra gente», ripete Zanette. Lo sguardo, inevitabilmente si allunga al post pandemia. E alla ...
  • 23 Aprile 2020

    Prosecco DOP contro le speculazioni taglio produzione 2020, stabilità fino al 2021

    Il Prosecco DOP corre ai ripari. Il Consorzio di tutela, quello che con i suoi 500 milioni di bottiglie prodotte è il colosso del vino più trendy nel mondo, prova a giocare d'anticipo sugli effetti del coronavirus, su questo 2020 ma anche sul 2021, dove si proietta la vendemmia che scatterà fra meno di un semestre. Per tutelare il valore del prodotto, e fermare ogni possibile contraccolpo sul mercato, da qui alla vendemmia 2020 il consorzio non esiterà a tagliare la produzione di quest'anno, che potrebbe arrivare, nella peggiore delle ipotesi, al meno 20%. Non più 180 quintali per ettaro ...
  • 17 Aprile 2020

    Sicurezza&Garanzia DOP – Prosecco DOP

    Prosecco DOP – Procedimenti di autocontrollo previsti dal Disciplinare di produzione e quelli inerenti alle regole di igiene alimentare HACCP, assicurano la sicurezza individuale dei lavoratori e dei consumatori. Oggi più che mai i prodotti DOP e IGP garantiscono qualità e sicurezza: i produttori autorizzati alla produzione e vendita del Prosecco DOP assicurano il prodotto giornaliero, il Consorzio di Tutela continua, con l’ente di controllo Valoritalia, l’opera di monitoraggio di tutta la filiera. #SicurezzaDOP #GaranziaDOP Fonte: Consorzio di tutela della DOC Prosecco
  • 3 Aprile 2020

    Prosecco DOP: a Marzo nessuno scostamento dalle previsioni effettuate

    “Secondo i dati in nostro possesso - commenta il Presidente del Consorzio Prosecco DOC Stefano Zanette - l’andamento della denominazione si mantiene in linea con le previsioni del Consorzio. I numeri parlano chiaro: gli imbottigliamenti reggono”. Al 1° aprile 2020, la produzione disponibile di Prosecco DOC ammonta a 2.217.000 ettolitri. A questa, in caso di necessità, si potrebbe sommare la parte della vendemmia 2019 a suo tempo stoccata, pari a 550.000 ettolitri. La situazione attuale è quindi in linea con le stime pluriennali elaborate dal Consorzio in tempi non sospetti, che ...
  • 20 Marzo 2020

    Ismea, il 2019 dello spumante italiano: ancora bene l’export, traina il Prosecco

    Non si arresta la crescita dello spumante italiano, che chiude il 2019 con l’ennesimo dato positivo della domanda estera, che per la prima volta ha superato i 4 milioni di ettolitri (+8%), a fronte di un +5% del valore. Bene anche i consumi interni, +6% complessivamente e produzione che cresce proporzionalmente per arrivare a superare i 760 milioni di bottiglie, di cui i due terzi prendono la via dell’estero, per un valore stimato di 3,3 miliardi di euro, come raccontano i dati elaborati da Ismea. Analizzando proprio l’export, pur in un contesto positivo per il 2019, c’è da ...
  • 19 Marzo 2020

    Le denominazioni del vino italiano guardano, con preoccupazione, al lockdown USA

    Dall’Europa agli Stati Uniti, l’emergenza Coronavirus è diventata globale, ed anche chi all’inizio l’aveva presa sottogamba, trattandola alla stregua di una banale influenza, adesso è costretto a misure draconiane, seguendo proprio l’esempio dell’Italia. A cominciare da Donald Trump: il presidente Usa, infatti, ha dichiarato lo stato d’emergenza in tutto il Paese, ed i Governatori non hanno potuto fare altro che procedere alla chiusura di scuole, università, in molti casi musei e, soprattutto, attività di ristorazione. Ossia il canale principale per il vino italiano, specie ...
  • 9 Marzo 2020

    Ismea Qualivita: DOP e IGP, le alleanze sul territorio spingono i nuovi distretti

    Una volta erano Parma con la sua food valley (anche se ancora non era chiamata così), la Toscana col Chiantishire e poco altro. Adesso invece l`Italia del vino e del cibo di qualità appare come un universo policentrico e che in anni recenti insieme al tumultuoso sviluppo dei prodotti DOP e IGP ha visto nascere e rafforzarsi molteplici distretti produttivi, spesso attorno a più di un prodotto in modo da proporre ai mercati anche esteri un vero e proprio menu a denominazione d`origine, finendo così anche per esercitare un significativo richiamo turistico sui territori. È quanto emerge ...
  • 19 Febbraio 2020

    Prosecco: la Regione dice stop ai nuovi vigneti, Consorzi di tutela d’accordo

    Ora la Regione dice stop: 35.678 ettari possono bastare. «Non firmerò mai nessun decreto per autorizzare nuove superfici alla produzione di Prosecco, casomai si potranno recuperare piantumazioni di Glera preesistenti e di vecchia data», ha assicurato il governatore Luca Zaia, l'altra sera alla Fiera di Godega di Sant'Urbano, lanciando un chiaro avvertimento a oltre mille produttori delle DOP del Veneto. «E tra dieci anni l'uso di prodotti chimici dovrà essere dimezzato», ha aggiunto l'assessore leghista Giuseppe Pan, confermando che da adesso in avanti la linea sarà: meno quantità e ...
  • 18 Febbraio 2020

    Brexit: massimo impegno per tutelare i prodotti DOP e IGP

    Dal Prosecco DOP alla spina una spina nel fianco delle denominazioni d'origine italiane. Il caso emerso nei giorni scorsi a Londra dove erano stati installati (e poi rapidamente rimossi) dei bancomat che distribuivano sedicente Prosecco (in realtà vino frizzante bianco e non si sa neanche se italiano) mostra però il fianco al difficile scenario che post Brexit si può aprire per la tutela dei prodotti DOP e IGP italiani nel Regno Unito. Nelle scorse settimane, in vista della data limite del 31 gennaio, dallo stesso ministero per le Politiche agricole erano stati invitati i produttori a ...
  • 17 Febbraio 2020

    Prosecco DOP: coast to coast negli USA

    Nell'attesa di comunicare i dati aggiornati relativi agli Stati Uniti d’America, suo secondo mercato, il Consorzio Prosecco DOP anticipa una sintesi di alcuni eventi salienti che lo hanno visto di recente attivo oltre oceano. Intensa infatti l’attività del Consorzio del Prosecco DOP nel bimestre dicembre 2019-gennaio 2020 con un calendario di eventi che si è conclusa a New York al debutto di febbraio, all’insegna della cultura e dell’arte. La road map di avvenimenti che hanno visto le bollicine veneto friulane protagoniste a party, eventi istituzionali o fieristici, occasioni ...
  • 10 Febbraio 2020

    Prosecco DOP: illegittimo riferimento alla denominazione apparso sul distributore londinese

    In relazione alla notizia apparsa sulla stampa relativa all'istallazione di un distributore di “Prosecco” a Londra, il Consorzio di tutela del Prosecco DOP interviene spiegando: “Si tratta evidentemente di una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di immagine per la nostra denominazione. La prima segnalazione alle autorità inglesi, operata dai nostri uffici, risale a metà della scorsa settimana, non appena il Consorzio ha avuto evidenza della cosa. Il Consorzio si è attivato, inoltre, con i propri legali, al fine di contestare l’illegittimo ...
  • 6 Febbraio 2020

    I francesi amano il Prosecco DOP: nel 2019 export a +8%

    Il rapporto con i cugini d’Oltralpe non si può certo semplificare in un semplice “Italia contro Francia”, perché non renderebbe giustizia alle somiglianze culturali che ci legano storicamente e, soprattutto a livello di consumi, non fotograferebbe la realtà dei fatti. Sì, perché l’Esagono, patria di grandi vini e delle prestigiose bollicine dello Champagne, è anche amante sfegatato del Prosecco DOP, le bollicine italiane più famose nel mondo: dopo averlo inserito, quasi un anno fa, nel celebre Le Petit Robert, il più celebre dizionario francese, la Francia è diventato il ...
  • 28 Gennaio 2020

    La Brexit spinge il Prosecco DOP: le bolle in UK fanno il +11%

    Il 31 gennaio scatterà l'ora x e il divorzio tra la Gran Bretagna e l'Europa arriverà a compimento. Ma l'ombra della Brexit (calata sui mercati ormai da quattro anni) ha già fatto da volano per le bollitine trevigiane. A causa del timore di possibili dazi, gli importatori di Londra hanno intensificato gli ordini di Prosecco DOP portando l'export trevigiano a un +11%. Per dare una dimensione del fenomeno, il 75% della produzione lascia i mercati italiani, per lo più diretta in Gran Bretagna (che da sola copre quasi il 28,7% della quota export), Stati Uniti (22,5%), Germania (11,9%) e ...