Argomento: Prosecco DOP

  • 20 Marzo 2020

    Ismea, il 2019 dello spumante italiano: ancora bene l’export, traina il Prosecco

    Non si arresta la crescita dello spumante italiano, che chiude il 2019 con l’ennesimo dato positivo della domanda estera, che per la prima volta ha superato i 4 milioni di ettolitri (+8%), a fronte di un +5% del valore. Bene anche i consumi interni, +6% complessivamente e produzione che cresce proporzionalmente per arrivare a superare i 760 milioni di bottiglie, di cui i due terzi prendono la via dell’estero, per un valore stimato di 3,3 miliardi di euro, come raccontano i dati elaborati da Ismea. Analizzando proprio l’export, pur in un contesto positivo per il 2019, c’è da ...
  • 19 Marzo 2020

    Le denominazioni del vino italiano guardano, con preoccupazione, al lockdown USA

    Dall’Europa agli Stati Uniti, l’emergenza Coronavirus è diventata globale, ed anche chi all’inizio l’aveva presa sottogamba, trattandola alla stregua di una banale influenza, adesso è costretto a misure draconiane, seguendo proprio l’esempio dell’Italia. A cominciare da Donald Trump: il presidente Usa, infatti, ha dichiarato lo stato d’emergenza in tutto il Paese, ed i Governatori non hanno potuto fare altro che procedere alla chiusura di scuole, università, in molti casi musei e, soprattutto, attività di ristorazione. Ossia il canale principale per il vino italiano, specie ...
  • 9 Marzo 2020

    Ismea Qualivita: DOP e IGP, le alleanze sul territorio spingono i nuovi distretti

    Una volta erano Parma con la sua food valley (anche se ancora non era chiamata così), la Toscana col Chiantishire e poco altro. Adesso invece l`Italia del vino e del cibo di qualità appare come un universo policentrico e che in anni recenti insieme al tumultuoso sviluppo dei prodotti DOP e IGP ha visto nascere e rafforzarsi molteplici distretti produttivi, spesso attorno a più di un prodotto in modo da proporre ai mercati anche esteri un vero e proprio menu a denominazione d`origine, finendo così anche per esercitare un significativo richiamo turistico sui territori. È quanto emerge ...
  • 19 Febbraio 2020

    Prosecco: la Regione dice stop ai nuovi vigneti, Consorzi di tutela d’accordo

    Ora la Regione dice stop: 35.678 ettari possono bastare. «Non firmerò mai nessun decreto per autorizzare nuove superfici alla produzione di Prosecco, casomai si potranno recuperare piantumazioni di Glera preesistenti e di vecchia data», ha assicurato il governatore Luca Zaia, l'altra sera alla Fiera di Godega di Sant'Urbano, lanciando un chiaro avvertimento a oltre mille produttori delle DOP del Veneto. «E tra dieci anni l'uso di prodotti chimici dovrà essere dimezzato», ha aggiunto l'assessore leghista Giuseppe Pan, confermando che da adesso in avanti la linea sarà: meno quantità e ...
  • 18 Febbraio 2020

    Brexit: massimo impegno per tutelare i prodotti DOP e IGP

    Dal Prosecco DOP alla spina una spina nel fianco delle denominazioni d'origine italiane. Il caso emerso nei giorni scorsi a Londra dove erano stati installati (e poi rapidamente rimossi) dei bancomat che distribuivano sedicente Prosecco (in realtà vino frizzante bianco e non si sa neanche se italiano) mostra però il fianco al difficile scenario che post Brexit si può aprire per la tutela dei prodotti DOP e IGP italiani nel Regno Unito. Nelle scorse settimane, in vista della data limite del 31 gennaio, dallo stesso ministero per le Politiche agricole erano stati invitati i produttori a ...
  • 17 Febbraio 2020

    Prosecco DOP: coast to coast negli USA

    Nell'attesa di comunicare i dati aggiornati relativi agli Stati Uniti d’America, suo secondo mercato, il Consorzio Prosecco DOP anticipa una sintesi di alcuni eventi salienti che lo hanno visto di recente attivo oltre oceano. Intensa infatti l’attività del Consorzio del Prosecco DOP nel bimestre dicembre 2019-gennaio 2020 con un calendario di eventi che si è conclusa a New York al debutto di febbraio, all’insegna della cultura e dell’arte. La road map di avvenimenti che hanno visto le bollicine veneto friulane protagoniste a party, eventi istituzionali o fieristici, occasioni ...
  • 10 Febbraio 2020

    Prosecco DOP: illegittimo riferimento alla denominazione apparso sul distributore londinese

    In relazione alla notizia apparsa sulla stampa relativa all'istallazione di un distributore di “Prosecco” a Londra, il Consorzio di tutela del Prosecco DOP interviene spiegando: “Si tratta evidentemente di una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di immagine per la nostra denominazione. La prima segnalazione alle autorità inglesi, operata dai nostri uffici, risale a metà della scorsa settimana, non appena il Consorzio ha avuto evidenza della cosa. Il Consorzio si è attivato, inoltre, con i propri legali, al fine di contestare l’illegittimo ...
  • 6 Febbraio 2020

    I francesi amano il Prosecco DOP: nel 2019 export a +8%

    Il rapporto con i cugini d’Oltralpe non si può certo semplificare in un semplice “Italia contro Francia”, perché non renderebbe giustizia alle somiglianze culturali che ci legano storicamente e, soprattutto a livello di consumi, non fotograferebbe la realtà dei fatti. Sì, perché l’Esagono, patria di grandi vini e delle prestigiose bollicine dello Champagne, è anche amante sfegatato del Prosecco DOP, le bollicine italiane più famose nel mondo: dopo averlo inserito, quasi un anno fa, nel celebre Le Petit Robert, il più celebre dizionario francese, la Francia è diventato il ...
  • 28 Gennaio 2020

    La Brexit spinge il Prosecco DOP: le bolle in UK fanno il +11%

    Il 31 gennaio scatterà l'ora x e il divorzio tra la Gran Bretagna e l'Europa arriverà a compimento. Ma l'ombra della Brexit (calata sui mercati ormai da quattro anni) ha già fatto da volano per le bollitine trevigiane. A causa del timore di possibili dazi, gli importatori di Londra hanno intensificato gli ordini di Prosecco DOP portando l'export trevigiano a un +11%. Per dare una dimensione del fenomeno, il 75% della produzione lascia i mercati italiani, per lo più diretta in Gran Bretagna (che da sola copre quasi il 28,7% della quota export), Stati Uniti (22,5%), Germania (11,9%) e ...
  • 16 Gennaio 2020

    Cala produzione uva da vino. I listini non registrano tensioni al rialzo

    La tendenza alla diminuzione della vendemmia rispetto al 2018 non ha fatto registrare particolari tensioni sul fronte dei prezzi nel mercato delle uve da vino. In alcuni casi, anzi, si sono osservati dei ribassi, come per alcune uve venete (Amarone, Prosecco) e piemontesi (Dolcetto, Nebbiolo). Pur registrando una riduzione del 6,5% su base annua, la produzione italiana di uve di vino si è mantenuta infatti su un livello elevato, toccando i 70 milioni di quintali, valore superato nell'ultimo decennio solo dalla produzione record del 2016 e, soprattutto, del 2018. Lo rilevano Unioncamere e ...
  • 27 Dicembre 2019

    Prosecco DOP, pubblicazione comunicazione Commissione Europea modifica disciplinare – GURI n. 302

    ITALIA - Pubblicazione della comunicazione della Commissione europea relativa all'approvazione della modifica ordinaria del disciplinare di produzione della DOP dei vini «Prosecco», approvata con decreto ministeriale 8 agosto 2019. Fonte: GURI n. 302 del 27/12/2019
  • 19 Dicembre 2019

    Il Prosecco DOP sostiene il territorio: brindisi di Capodanno a Venezia

    Il Consorzio di Tutela della Doc Prosecco, come sempre impegnato nella valorizzazione del territorio in cui opera, conferma il proprio impegno anche in termini di solidarietà con una somma di 100.000€ deliberata ieri dal Consiglio di Amministrazione della Doc Prosecco a favore della Città di Venezia -colpita dal maltempo e dall’eccezionale acqua alta del 12 novembre- a supporto delle iniziative di comunicazione che la Città sta proponendo in questi giorni in funzione di rilancio dell'immagine nei confronti dei turisti. "Venezia - ha detto il presidente del Consorzio, Stefano Zanette ...
  • 19 Dicembre 2019

    Prosecco DOP, Valpolicella Ripasso DOP, Franciacorta DOP, Barolo DOP e Brunello DOP sotto l’albero di Natale

    A Natale il vino diventa sempre più spesso il regalo giusto, capace di superare dubbi ed incertezze, intercettando il gusto di ogni wine lovers. Ma cosa troveremo sotto l’albero? Considerando le bottiglie più vendute, a quantità il Prosecco DOP è il vino scelto per i brindisi natalizi degli italiani, seguito da Valpolicella Ripasso DOP e Franciacorta DOP, come emerge dai dati dell’Osservatorio Signorvino, che ha elaborato i numeri dei suoi 17 punti vendita, che insieme valgono un giro d’affari di 31 milioni di euro e 1.500 etichette, che offrono uno spaccato decisamente rappresent...
  • 10 Dicembre 2019

    Prosecco DOP compagno d’arte nella Russia più glamour

    Si è conclusa all'Ermitage, in occasione del 255° compleanno del museo statale di San Pietroburgo, l'agenda di appuntamenti del Consorzio di tutela del Prosecco Doc per il 2019 in terra russa. Le bollicine veneto friulane hanno riempito i calici fra le opere d'arte di una delle sedi più ricche e prestigiose del mondo proprio il 6 e il 7 dicembre, date in cui, ogni anno, si celebra la fondazione di un luogo che riceve ogni anno più di 2,5 milioni di visitatori attratti dagli oltre tre milioni di dipinti, sculture e pezzi di arte decorativa. Pochi giorni prima, a fine novembre, il ...
  • 9 Dicembre 2019

    Prosecco DOP, modifica disciplinare – GUUE C 412

    ITALIA - Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione Prosecco DOP Fonte: GUUE C 412 del 09/12/2019
  • 22 Novembre 2019

    Autunno da Globetrotter per il Prosecco DOP che gira il mondo

    Nel loro continuo solcare il mappamondo i Globetrotter del Prosecco DOP, dopo una intensa attività di masterclass tenute a Taiwan e rivolte ad operatori e wine lovers, sono approdati solo pochi giorni fa a Melbourne per partecipare, in qualità di sponsor principale, al Business Award Gala promosso dalla Camera di commercio italiana in Australia. Per la comunità di connazionali che vive nel Quinto Continente si tratta del più importante evento dell’anno e della migliore occasione per ripercorrere le tracce dei sapori della cucina italiana grazie a piatti ottenuti nel più ...