News

  • 22 Maggio 2020

    Il Piave festeggia 10 anni di DOP

    Il Formaggio Piave il 22 maggio festeggia 10 anni di DOP, un decennio in cui è cresciuto notevolmente l’apprezzamento da parte del consumatore, e non solo, per questo formaggio tipico della provincia di Belluno. Lo dimostra il fatto che in questi anni il Piave DOP ha ottenuto 50 riconoscimenti nazionali e internazionali fra cui "Miglior Formaggio Italiano a pasta dura" all’International Cheese & Dairy Awards di Nantwich (UK), al Global Cheese Awards di Frome (UK) e al Superior Taste Award di Bruxelles (BE), solo per citare i successi del 2019. E il 2020 si è aperto con il titolo di ...
  • 22 Maggio 2020

    Il vino italiano tra GDO, e-commerce, export ed Horeca: lo stato dell’arte nel dopo lockdown

    GDO, soprattutto, ma anche e-commerce, in crescita, l’export che ha tenuto, soprattutto nei Paesti extra UE, ristoranti e bar in sofferenza assoluta, e con essi tante piccole cantine e produttori, anche in queste prime battute di dopo lockdown. Riparte da qui il mercato del vino italiano, con andamenti assai diversi tra canali e mercati, su cui vale la pena disegnare un quadro generale, che emerge dalle indagini di WineNews che, in questi giorni, hanno raccolto le testimonianze di oltre 100 tra cantine, imprenditori, ricercatori e operatori di mercato. Con i consumi del fuori casa fermi ...
  • 22 Maggio 2020

    Prosecco DOP, approvata l’introduzione della tipologia Rosé

    È stata approvata ieri, all’unanimità, dal Comitato Nazionale Vini del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, la proposta di modifica del disciplinare di produzione della DOP Prosecco che prevede l’introduzione della tipologia Rosé. Ora si attende la pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, e l’entrata in vigore del successivo Decreto Ministeriale, che ufficializzerà la modifica a livello nazionale avviando l’iter comunitario che culminerà con la definitiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione ...
  • 21 Maggio 2020

    Olio Lucano IGP, pubblicata in Gazzetta Europea la domanda di registrazione

    Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea la domanda di registrazionedell'Olio Lucano IGP  (GUUE C 172 del 20/05/2020). Descrizione del prodotto: L’Olio lucano IGP è caratterizzato da: colore compreso tra il verde e il giallo, fruttato medio, amaro medio e piccante medio, con eventuali note aromatiche di erba fresca, carciofo, pomodoro, mandorla, mela. L’armonia tra le note olfattive e gustative è una caratteristica specifica comune di questo olio. Zona di produzione La zona di produzione dell’Olio lucano IGP coincide con l’intero territorio della regione ...
  • 21 Maggio 2020

    Miele di Lunigiana DOP: sono tornate le api, sarà un’annata produttiva

    «Dopo un'annata 2019 disastrosa, le api in Lunigiana tornano in buona salute". Così Andrea Guidarelli presidente del Consorzio Miele di Lunigiana DOP, riassume la situazione in occasione della Giornata Mondiale delle Api, istituita dalle Nazioni Unite tra anni fa. "Nel 2019 le nostre api sono state sotto stress e le produzioni ne hanno gravemente risentito. In sostanza abbiamo avuto zero miele di acacia e solo 300 quintali di castagno. Quest`anno, anche se l`acacia ha dato poco nettare, la situazione è decisamente migliore, così come il mille fiori». Il consorzio di tutela raccoglie ...
  • 21 Maggio 2020

    Covid-19, la lettera di ringraziamento del Consorzio della Robiola di Roccaverano DOP

    Il Consorzio della Robiola di Roccaverano DOP invia una lettera aperta per ringraziare tutti i consumatori che hanno sostenuto la filiera durante l'emergenza Covid-19 rispondendo all'appello dei produttori e dello stesso Consorzio. Di seguito il testo completo della lettera. "Amiche e amici, consumatrici e consumatori, organi d’informazione e Istituzioni: oggi mi sento in dovere di ringraziarvi tutte e tutti. Chi vi scrive è la Robiola di Roccaverano DOP, sono quel tipico formaggio di capra piemontese che a cavallo tra il mese di marzo e il mese di aprile si è permesso di chiedervi ...
  • 21 Maggio 2020

    oriGIn EU: positive le strategie Farm to Fork e biodiversità, ma non penalizzare penalizzare economia e sociale

    oriGIn EU, l'alleanza europea delle Indicazioni Geografiche (IG), accoglie con favore la pubblicazione delle strategie UE "Farm to Fork" e "Biodiversity", entrambe incentrate sugli sforzi per creare un futuro più verde. oriGIn e i suoi membri ritengono che la sostenibilità, con le sue componenti ambientali, sociali ed economiche, rappresenti un tema cruciale per il futuro dell'UE e del nostro pianeta. La pandemia COVID-19 rende ancora più urgente fornire risposte concrete ai temi della sostenibilità, in particolare per quanto riguarda il rafforzamento della resilienza dell'agricoltura ...
  • 21 Maggio 2020

    Da ASSICA sul Farm to Fork: delusione per un’occasione persa

    Delusione e rammarico per aver perso un’occasione sono i sentimenti che ASSICA, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, prova leggendo la strategia “Farm to Fork” presentata dalla Commissione europea. La pubblicazione è stata rimandata per far tesoro degli insegnamenti dell’emergenza COVID in corso durante la quale il settore dei salumi ha garantito continuità negli approvvigionamenti e nelle forniture, sicurezza negli stabilimenti, qualità e sicurezza di prodotti dal fondamentale apporto nutrizionale in un regime alimentare bilanciato, base di solide condizioni di ...
  • 21 Maggio 2020

    Consorzio dell’Agnello di Sardegna IGP, via alla nuova campagna adesioni

    Il consorzio dell’agnello di Sardegna IGP punta a rafforzare ancora di più la sua base, in una prospettiva di crescita economica che gli permetta di imporsi e riunisca sotto un unico simbolo tutti gli allevatori della Sardegna. Per questo sta per partire una nuova campagna di adesione al sistema di certificazione IGP, rivolta a quel 30% di allevatori sardi che ancora non hanno aderito. “Il 70% degli allevatori sardi marcia unito sotto il simbolo dell’agnello igp di Sardegna – spiega il presidente del Contas Battista Cualbu - un segnale già forte, che ci permette di distinguerci ...
  • 21 Maggio 2020

    Salumi Italiani DOP e IGP: bene l’affettato e i tranci, soffrono banco, Cash&Carry ed export

    ISIT, Istituto Salumi Italiani Tutelati, l’Associazione di riferimento dei Consorzi di Tutela dei salumi DOP e IGP, che associa oggi 16 Consorzi in rappresentanza di 22 prodotti DOP e IGP, fornisce una fotografia del comparto durante la fase di emergenza del Coronavirus: dall’andamento del mercato - penalizzato dalla forte contrazione del banco taglio, dalla chiusura del canale Horeca e dalla sofferenza dell’export - a come è cambiata l’attitudine al consumo e alle possibili strategie per il futuro. A partire dall’inizio del periodo di emergenza, si è registrata una significa...
  • 21 Maggio 2020

    Sostenibilità, arriva il Passaporto Ambientale dei Prodotti di Montagna

    Ad Aprile 2020 le aziende aderenti al progetto Europeo denominato “Passaporto ambientale per i prodotti agroalimentari della montagna vicentina” sostengono con successo la verifica di CSQA Certificazioni e ottengono l’attestazione LCA per gli studi sui 7 prodotti agroalimentari sviluppati in seno al progetto. 7 aziende del territorio della Montagna Vicentina, sotto la guida del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, hanno ideato e sviluppato 7 nuovi prodotti a ridotto impatto ambientale il cui studio è stato sottoposto con successo ad una rigorosa ...
  • 20 Maggio 2020

    Pecorino Siciliano DOP, pubblicata in Gazzetta Europea la domanda di approvazione di modifica del disciplinare

    Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea la domanda di approvazione di modifica del disciplinare di produzione del Pecorino Siciliano DOP (GUUE C 170 del 18/05/2020). Nella modifica si è stabilito un periodo minimo di maturazione di 20 giorni eliminando le tipologie Tuma e Primo Sale ed introducendo la tipologia Fresco. Vengono introdotte regole per l'etichettatura e la scelta di inserire un logo per meglio identificare il prodotto. La presente pubblicazione conferisce il diritto di opporsi alla domanda di modifica, ai sensi dell’articolo 51 del regolamento (UE) n. ...
  • 20 Maggio 2020

    Bellanova, da metà giugno 1 miliardo di euro di anticipi PAC

    «Dal 15 giugno contiamo di erogare anticipi Pac per oltre un miliardo di euro in favore di oltre 600 mila imprese agricole italiane». Nello spendere i 450 mln di euro destinati dal decreto Rilancio alle filiere agricole in crisi, invece, «la priorità sarà data alla tutela del reddito, sebbene si lavori anche a misure di rilancio». Mentre sul versante credito, ci sarà soccorso anche per le aziende agricole rimaste incagliate in centrale rischi Bankitalia per problemi di liquidità pregressi: «Stiamo lavorando su aiuti al reddito a fondo perduto e a un mix di strumenti utili», perché ...
  • 20 Maggio 2020

    La Cozza di Scardovari DOP è a rischio estinzione

    Come già ribadito anche dai miei colleghi presidenti di cooperative la situazione è drammatica. La Cozza di Scardovari DOP, unica in Italia, è destinata a scomparire se non saranno fatti al più presto degli interventi nella Sacca di Scardovari». A parlare è Paolo Mancin, presidente del Consorzio tutela Cozza di Scardovari DOP, che non nasconde la propria preoccupazione per la campagna dell'oro nero del Delta. «Siamo a metà maggio e per la questione del Covid-19 che ha bloccato tutta la filiera legata alla ristorazione non abbiamo ancora iniziato la campagna di raccolta - continua ...
  • 20 Maggio 2020

    I produttori del Consorzio dei vini DOP Caluso, Carema e Canavese puntano su e-commerce e delivery

    I produttori delle DOP appartenenti al Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione dei vini DOP Caluso, Carema e Canavese puntano sull’e-commerce e sul servizio di delivery per mantenere i rapporti con la propria clientela. In contemporanea si sta agendo anche per proseguire con la vendita diretta presso le strutture nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore. In attesa di continuare con le azioni studiate per il comparto Ho.re.ca si è reso necessario implementare la strategia di vendita. Tale integrazione è comunque da intendersi in un’ottica di medio lungo periodo in quanto ...
  • 20 Maggio 2020

    Filiera del suino in crisi, stop a 200mila prosciutti

    Salvare la filiera. Uno degli effetti del decreto legge Rilancio sarà quello di evitare che si spezzi la filiera del suino. Alcuni fondi del decreto sarebbero infatti destinati alle filiere in crisi per il Covid-19. E quella del suino soffre almeno dal 2018. Negli ultimi tre mesi i prezzi alla produzione sono scivolati sotto i minimi del 2018. L`anno scorso a patire di più i prezzi caldi delle cosce sono stati i prosciutti crudi a denominazione, in particolare  Prosciutto di Parma DOP e Prosciutto di San Daniele DOP. Mentre in questi ultimi 16 mesi gli stock di invenduto sono saliti a tal ...