Comunicati Stampa

  • 11 febbraio 2019

    Qualivita – Ca’ Foscari, via a Contamination Lab Food: i laboratori per i nuovi professionisti delle DOP IGP

    Partono oggi lunedì 11 febbraio, i corsi di formazione Clab - Food, un innovativo progetto di formazione e laboratorio di innovazione aperta che coinvolge studenti, ricercatori, imprese e consorzi, ideato e realizzato da Università Ca’ Foscari Venezia e Fondazione Qualivita, in collaborazione e con il supporto di Fondazione di Venezia. A sostegno del progetto, con progettualità da sviluppare sui temi della valorizzazione dei prodotti DOP IGP anche 4 importanti Consorzi DOP IGP Food e Wine: Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela Olio Extravergine Toscano IGP, Consorzio Tutela Prosecco DOC e Consorzio Vini del Trentino. Durante i due mesi del Contamination Lab Food, 50 studenti universitari provenienti dall’Università Ca’ Foscari Venezia, dall’Università degli Studi di Padova o da altri Atenei, esperti del settore e operatori collaboreranno e svilupperanno soluzioni innovative per supportare la tracciabilità dei prodotti DOP IGP e per comunica...
  • 2 febbraio 2019

    Eventi del 4 e 5 febbraio anche in diretta live su facebook

    Grande attesa per le due iniziative dedicate all’agroalimentare del 4-5 febbraio 2019 a Siena, organizzate dalla Fondazione Qualivita in collaborazione con la Regione Toscana, AICIG, FEDERDOC, Prima, Inao, Origen España, OriGIn e con il patrocinio del Comune di Siena. L’iniziativa annovera, tra gli altri, l’importante partecipazione del Ministro dell’Agricoltura italiano Gian Marco Centinaio e del Primo del Parlamento europeo Paolo De Castro. Gli eventi potranno essere seguiti live grazie alla diretta streaming sulla pagina Facebook della Fondazione Qualivita @fqualivita.  
  • 31 gennaio 2019

    Consorzio di Tutela dello Speck Alto Adige IGP e McDonald’s: 10 anni di collaborazione

    Si sono celebrati ieri i dieci anni di collaborazione tra il Consorzio di Tutela dello Speck Alto Adige IGP e McDonald’s Italia. Una collaborazione iniziata nel 2009 con due panini, il Tirolese e il Boscaiolo, e che oggi conta 6 preparazioni a base di Speck Alto Adige IGP per oltre 6 milioni di prodotti venduti. Un sodalizio, quello con il Consorzio Tutela Speck Alto Adige, che si inserisce in lungo percorso che ha visto McDonald’s Italia portare avanti, grazie al supporto della Fondazione Qualivita, un progetto di valorizzazione delle produzioni italiane di qualità DOP IGP all’interno del proprio menù. Con l’inizio del 2019, a dieci anni dalla prima collaborazione, lo Speck Alto Adige IGP torna protagonista dell’offerta McDonald’s grazie a due novità: il nuovo My Selection Chicken, che vede il famoso prodotto Altoatesino combinarsi alla Fontina DOP e al petto di pollo 100% italiano – e le Pepite, sfizioso finger food in combinazione all’Asiago DOP. Lo ...
  • 30 gennaio 2019

    TG1-VideoChat con Qualivita sulla DopEconomy

    Si parlerà di DopEconomy mercoledì 30 gennaio dalle ore 14.15 alle 15.00 con Mauro Rosati – Direttore Generale di Fondazione Qualivita – che sarà a Rai Uno, ospite della VideoChat del  TG 1, condotta da Anna Scafuri. Durante la puntata, interamente  dedicata ai prodotti DOP IGP italiani, Rosati  risponderà in diretta alle domande degli utenti e tratterà alcuni dei più attuali temi del settore dell'agroalimentare e vitivinicolo di qualità. Dai valori e trend della DopEconomy emersi dal Rapporto socio economico Ismea-Qualivita, ai nuovi temi dei Big Data digitali e della BlockChain passando per gli accordi internazionali e la lotta alla contraffazione dei prodotti italiani. Un Focus specifico sarà dedicato ai grandi temi di discussione sullo sviluppo del settore delle Indicazioni geografiche oggetto dell'iniziativa #KickOffQualivita che si terrà a Siena il 5 fabbraio 2019. Le persone interessate possono seguire la diretta web e inviare domande. Le dom...
  • 23 gennaio 2019

    A Siena oltre 50 Consorzi di tutela e organizzazioni internazionali

    Il 5 febbraio un confronto per lo sviluppo delle Indicazioni Geografiche a livello europeo Delegazioni da Norvegia, Portogallo, Francia, Spagna, Giappone e Svizzera. A concludere i lavori il Ministro Centinaio Cinque sessioni di lavoro in plenaria, aperte dal Presidente di Fondazione Qualivita Cesare Mazzetti e coordinate da Paolo De Castro – Presidente del Comitato Scientifico Qualivita – nell’ambito di cinque diversi temi riguardanti le Indicazioni Geografiche. Si va dal nuovo patto con i consumatori e le comunità locali, all’evoluzione della governance del territorio, passando dalla nuova PAC e dalla sostenibilità fino ad arrivare al tema tutela e accordi internazionali, anche in funzione delle attuali evoluzioni della Brexit. L’evento internazionale “Geographical Indications Kick-Off Meeting”, organizzato dalla Fondazione Qualivita, in collaborazione con Aicig, Federdoc, OriGIn, Origen España (Spagna), Fondazione Prima e Inao (Francia) e con il patrocinio del ...
  • 23 gennaio 2019

    Il 4 febbraio la cultura agroalimentare e vitivinicola toscana si racconta a Siena

    Un evento in tre momenti: convegno, tavola rotonda ed esposizione i delle eccellenze agroalimentari e vitivinicole DOP IGP regionali La Toscana è la prima regione italiana per numero di Indicazioni Geografiche, con 89 denominazioni DOP e IGP di cui 33 agroalimentari e 58 vitivinicole e un impatto economico che supera il miliardo di euro (1,04 Mld). Come riporta il Rapporto Ismea-Qualivita 2018, con 111 milioni di euro di valore alla produzione nel settore food e 926 milioni di euro nel wine, la regione è nella Top 5 nazionale per ritorno economico e vanta un’importante seconda posizione nel comparto vino. Siena è la prima provincia, per valore, delle DOP IGP della Toscana, con 426 milioni di euro, seguita da Firenze e Grosseto. Dati che raccontano un vero e proprio patrimonio del territorio, voce economica determinate, simbolo di tradizione e cultura e motore dei flussi turistici. Alle 16:00 di lunedì 4 febbraio a Siena, al Santa Maria della Scala, le produzioni DOP IGP ...
  • 23 gennaio 2019

    Siena per due giorni al centro della qualità agroalimentare

    Il 4 e il 5 febbraio 2019 a Siena protagoniste le produzioni agroalimentari e vitivinicole di qualità 4 febbraio 2019 ore 16.00 “La Toscana delle qualità”, un appuntamento dedicato alla cultura dell’eccellenza attraverso le grandi produzioni agroalimentari e vitivinicole del territorio. 5 febbraio 2019 ore 9.00 “Geographical Indications Kick-Off Meeting”, un importante momento di confronto internazionale per definire una nuova proposta strategica per lo sviluppo del settore DOP IGP. La Fondazione Qualivita festeggia 18 anni di attività nel settore della tutela e della valorizzazione delle Indicazioni Geografiche agroalimentari e vitivinicole che l’hanno resa riferimento nazionale e internazionale per il sistema delle produzioni di qualità DOP e IGP, fino ad essere riconosciuta come soggetto di elevata capacità tecnico-scientifica dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo. Una storia iniziata da Siena e che proprio in questa ...
  • 22 gennaio 2019

    Al Sigep presentato il Cioccolato di Modica IGP primo prodotto ad Indicazione Geografica con “Passaporto Digitale”

     Tecnologia evoluta con contrassegno e App a garanzia di origine, autenticità e informazioni di prodotto Presentato oggi nel contesto del Sigep di Rimini il primo prodotto ad Indicazione Geografica con il “Passaporto Digitale”. Il progetto, avviato con il Consorzio di Tutela Cioccolato di Modica IGP, è stato realizzato dal Poligrafico dello Stato con la supervisione di CSQA Certificazioni e la Fondazione Qualivita. A raccontare caratteristiche e potenzialità del nuovo strumento gli interventi di Paolo De Castro, Vice Presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Carlo Perini, Presidente di CSQA Certificazioni, Stefano Imperatori, Direttore Sviluppo e Soluzioni Integrate dell’Istituto Poligrafico dello Stato, Ignazio Abbate, Sindaco di Modica, Nino Scivoletto, Direttore del Consorzio del Cioccolato di Modica e Luca Valdetara Responsabile Divisione DOP IGP e Biologico di CSQA. Questa soluzione, su base volontaria, ...
  • 20 dicembre 2018

    Con l’IGP di Gragnano cresce la filiera della pasta certificata italiana

    Valore in rialzo del +7% annuo ed export al 75% Da novembre 2018 CSQA Certificazioni garantisce gli oltre 30 milioni di chilogrammi di Pasta di Gragnano IGP Nel giorno in cui il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, annuncia l’approvazione di un pacchetto di azioni a sostegno della filiera grano pasta, le buone notizie per questo importante comparto arrivano anche dal settore delle produzioni certificate DOP IGP. La pasta certificata italiana ha finalmente la dimensione che si merita, dopo i grandi formaggi, i salumi e i vini DOP IGP, grazie alla crescita della Pasta di Gragnano IGP prende corpo una vera filiera garantita per uno dei grandi simboli del made in Italy nel mondo. Sono infatti eccezionali i risultati per la Pasta di Gragnano IGP entrato nel registro delle Indicazioni Geografiche europee poco più di cinque anni fa. Grazie alle 21 aziende ad oggi riconosciute per la produzione IGP, la quantità di ...
  • 13 dicembre 2018

    #DopEconomy da 15,2 miliardi, ancora crescita del+2,6%

    Veneto e Emilia-Romagna trainano il settore IG: Parma, Verona e Treviso le città più “ricche”   Ancora primato mondiale per l’Italia che conta 822 prodotti DOP, IGP, STG registrate a livello europeo su 3.036 totali nel mondo (dati al 05/12/2018): nel 2018 sono stati registrati in Italia la Pitina IGP (Friuli-Venezia Giulia), il Marrone di Serino IGP (Campania), la Lucanica di Picerno IGP (Basilicata) e il Cioccolato di Modica IGP (Sicilia), primo cioccolato a Indicazione Geografica al mondo. Il comparto delle IG italiane esprime i risultati più alti di sempre anche sui valori produttivi e per la prima volta supera i 15,2 miliardi di euro di valore alla produzione per un contributo del 18% al valore economico complessivo del settore agroalimentare nazionale. Se il settore agroalimentare italiano ha visto crescere il proprio valore del +2,1%, il settore delle DOP IGP ha ottenuto un risultato migliore pari al +2,6%. Continua a crescere l’export delle IG made in ...
  • 3 dicembre 2018

    Qualivita festeggia 18 anni di attività

    Rosati “Un nuovo spazio dedicato alle eccellenze agroalimentari e vitivinicole della Toscana al Santa Maria della Scala di Siena“ Unire Arte, cultura e cibo per promuovere al meglio il turismo    L’appuntamento conclusivo dell’Anno del Cibo Italiano, organizzato a Siena da Vetrina Toscana,  il programma di Regione e Unioncamere Toscana - che si è svolto nel Pellegrinaio del  Santa Maria della Scala, per parlare di  turismo, cultura, enogastronomia e indicazioni geografiche come motore di attrazione dei territori -  è stato l’occasione per ricordare la presenza a Siena della Fondazione Qualivita che esattamente 18 anni fa, nel mese di dicembre, iniziava la sua attività con un primo evento di rilievo tenuto a battesimo da Mario Luzi e Giovanotti. In questi anni, il progetto originario di Qualivita ha preso forma e consistenza fino a portare la Fondazione a essere riferimento nazionale e internazionale per il sistema delle indicazioni geografiche, con ...
  • 27 novembre 2018

    Qualivita e McDonald’s 10 anni di collaborazione per la valorizzazione del Made in Italy

    Nuovi menu per il 2019 con 5 DOP IGP italiane selezionate da Joe Bastianich Dal 2008, McDonald’s Italia con il supporto della Fondazione Qualivita, porta avanti un progetto di valorizzazione delle produzioni italiane di qualità DOP IGP. Qualità e origine delle materie prime sono diventate un punto cardine dell’offerta, in particolare introducendo nei propri menu i prodotti DOP IGP nazionali. Per realizzare questo percorso, McDonald’s ha scelto come partner Fondazione Qualivita, affinché fossero sviluppate progettualità per favorire l’utilizzo dei prodotti DOP IGP nelle diverse tipologie di menu e per valorizzare queste eccellenze italiane presso i consumatori, con adeguate attività di informazione e formazione, utili a metterne in risalto le caratteristiche distintive. “Ricordo molto divertito quando molti anni fa proposi a McDonald's Italia di inserire nei loro menu i prodotti italiani di qualità certificata, sembrava una sfida impossibile – commenta Mauro ...
  • 9 novembre 2018

    L’indicazione geografica poteva salvare la Pernigotti

    La registrazione IGP del Gianduiotto Piemontese avrebbe potuto frenare la delocalizzazione: i se non cambiano i fatti, ma se i gianduiotti fossero stati registrati come indicazione geografica,  forse oggi la situazione sarebbe molto diversa. Il fatto che il gianduiotto sia incluso tra i prodotti agroalimentari tradizionali (P.A.T.) piemontesi non è sufficiente a garantire il mantenimento della produzione sul territorio, come invece sarebbe stato con le registrazioni DOP e  IGP, che vincolano rigidamente la produzione all’area indicata nel disciplinare. “Penso come esempio a Modica, dove da tempo avevano capito l’importanza della registrazione - afferma Mauro Rosati direttore generale della Fondazione  Qualivita – I produttori e le istituzioni locali si sono battuti per anni per ottenere l’IGP del Cioccolato e finalmente l’hanno ottenuta. Adesso il Cioccolato di Modica è IGP e  potrà essere prodotto solo nel comune di Modica, in provincia di Ragusa. Questo ...
  • 30 ottobre 2018

    Qualivita promuove l’agroalimentare senese in Cina

    Giornalisti cinesi in visita ad alcune aziende di prodotti DOP IGP del settore dolciario e dei salumi nella provincia di Siena Weng Tao – Vice direttore del quotidiano Shanghai Morning Post, il principale media della metropoli asiatica - 750mila copie giornaliere - e la giornalista Rosa QU, dello Shanghai Media Group –  con quasi 40 testate tra quotidiani, settimanali e mensili e 10 siti di news, sono stati ospiti della Fondazione Qualivita per visitare alcune realtà di eccellenza agroalimentare della provincia di Siena. Prima tappa alla Fabbrica del Panforte, per assistere alla produzione di Ricciarelli di Siena IGP ed il Panforte di Siena IGP, seconda tappa il Salumificio il Borgo, dove viene effettuata la lavorazione del Prosciutto Toscano DOP e del Prosciutto di Cinta senese DOP. All’Antica Salumeria Salvini i giornalisti di Shanghai hanno potuto apprezzare alcune delle eccellenze che la provincia senese ha da offrire, dall’olio del nuovo raccolto Terre di ...
  • 29 ottobre 2018

    Salgono a 299 le DOP IGP Food italiane. Registrata la Lucanica di Picerno IGP

    Si aggiunge una nuova IG Food italiana nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Lucanica di Picerno IGP appartenente alla Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.   EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.413 IG Food – di cui 626 DOP, 728 IGP e 59 STG – ai quali si aggiungono i 26 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.439 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 42,2% delle IG complessive in EU (STATISTICHE UE>>). ITALIA L’Italia ha in totale 825 denominazioni Food&Wine di cui 575 DOP, 248 IGP, 2 STG e 38 IG Spirits per un totale di 863 Indicazioni Geografiche. Comparto Food: conta 299 denominazioni di cui 167 DOP, 130 IGP e 2 STG. Il prodotto registrato è il primo (in Italia e nel mondo) appartenente alla Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) (STATISTICHE ITALIA>>). ...
  • 16 ottobre 2018

    Qualivita festeggia il riconoscimento IGP del Cioccolato di Modica

    È il Cioccolato di Modica IGP il primo prodotto al mondo registrato nella Classe merceologica definita dall’Unione Europea per Cioccolato e prodotti derivati. Questa registrazione rappresenta il coronamento di un percorso complesso che la Fondazione Qualivita ha seguito e supportato da anni, contribuendo alla presentazione di questo particolare cioccolato, per farne conoscere le caratteristiche peculiari, in occasione di numerosi eventi istituzionali nazionali e internazionali, come il V Forum europeo sulla qualità alimentare di Bruxelles del 2011. “Abbiamo seguito sin da subito – dichiara Mauro Rosati direttore generale della Fondazione Qualivita – la richiesta di riconoscimento della Indicazione Geografica Cioccolato di Modica IGP, perché rappresentava una vera innovazione nel comparto delle DOP IGP europee. Oggi che c’è stata la registrazione ufficiale, possiamo dire che è stata aperta una nuova strada, che può essere utile ad altri distretti per valorizzare ...