Articoli Stampa

  • 3 Giugno 2019

    Piemonte DOP, riconosciuta “Marengo” come unità geografica aggiuntiva

    Il Comitato Nazionale Vini DOP IGP ha accolto le modifiche al disciplinare di produzione del Piemonte DOP proposte dal Consorzio della Barbera d'Asti. La principale novità è l'introduzione dell'Unità Geografica Aggiuntiva «Marengo» sulle tipologie Cortese frizzante e Cortese spumante. Secondo il presidente del Consorzio, Filippo Mobrici. Si tratta del «primo passo verso un futuro utilizzo in etichetta del solo nome Marengo, a tutto beneficio di quel marketing territoriale a cui nessun vino può rinunciare». E aggiunge: Al nostro auspicio è che la produzione di Marengo cresca fino a ...
  • 3 Giugno 2019

    Siena, le eccellenze artigiane motore di sviluppo

    Mettere a sistema arte, cultura, cibo di qualità ed eccellenze artigiane in un grande progetto che copra tutto il territorio provinciale, in grado di fidelizzare e sviluppare sempre di più i mercati. Questo il grande messaggio emerso dal convegno che ieri la Cna di Siena ha organizzato nella bellissima e gremitissima Sala Calvino del Santa Maria della Scala. I lavori sono stati aperti dal sindaco Luigi De Mossi: "Collegare la tradizione con l'innovazione, la nostra storia con la modernità, quindi confrontarsi con il mondo. Questa è una delle grandi sfide della città. Non ci sono più ...
  • 3 Giugno 2019

    Arte, cibo e Turismo, CNA Siena scommette sulle eccellenze in rete

    Arte, cibo e turismo: queste le eccellenze artigiane sulle quali punta la Cna per rilanciare l'economia locale. In un affollato convegno coordinato da Annalisa Bruchi al Santa Maria della Scala, l'associazione di categoria ha voluto presentare esempi concreti di successo imprenditoriale `made in Siena' con uno sguardo al mercato globale. «Il nostro territorio è già un'eccellenza di per sè - ha detto il presidente della Cna Fabio Petri -: con la nostra idea vogliamo tenere insieme i punti di forza dell'economia locale, per questo abbiamo portato esempi positivi di aziende che Cna ...
  • 30 Maggio 2019

    Lactalis investe sui formaggi DOP, acquisita la Nuova Castelli

    Lactalis ha comprato Nuova Castelli, azienda produttrice e principale esportatrice del Parmigiano Reggiano DOP. La società francese ha spiegato che «prosegue il suo sviluppo sottoscrivendo un accordo per l'acquisizione dell'intero capitale sociale della Nuova Castelli, detenuto per circa l'80% dal fondo di investimento inglese Charterhouse Capital Partner». Nuova Castelli è specializzata nella produzione di diversi prodotti della tradizione casearia italiana e dei formaggi DOP tra cui il Parmigiano Reggiano DOP, la Mozzarella di Bufala Campana DOP e il Gorgonzola DOP. Nel 2018 ha ...
  • 28 Maggio 2019

    Olio Veneto DOP, nuovo messaggero di qualità

    E' considerato il `cucciolo' dell'olivicoltura e dell'oleicolura veneta, l’olio extravergine di oliva Veneto DOP. Ultimo nato alla certificazione comunitaria (Dop, 2001) di una tradizione storica che affonda le proprie radici ai tempi dell'occupazione dei romani, il cui più illustre rappresentante fu il poeta Gaio Valerio Catullo il quale nei giardini della propria villa a Sirmione allevò numerosissime piante di olivo. Un connotato identitario che accomuna le circa 750 aziende che fregiano il proprio prodotto col marchio DOP, che gestiscono, al presente, le. 165 inila piante certific...
  • 28 Maggio 2019

    Indicazioni Geografiche a tutto social

    E' boom per le indicazioni geografiche italiane sul web. Oltre 100mila gli utenti raggiunti ogni giorno attraverso i new media. Dei quali più del 55% all'estero. Circa 6.500 i contenuti pubblicati. Ottimi risultati per il food, che con 28 milioni di utenti coinvolti in un anno supera il wine (23 milioni). Facilità, velocità, capacità di sviluppare contenuti, informare e raggiungere gli utenti dall'altra parte del mondo con pochi clic. Stiamo parlando dei social network, che ora sono diventati un nuovo, importante strumento promozionale per i consorzi italiani DOP e IGP. La Fondazi...
  • 28 Maggio 2019

    Il CETA che funziona: l’esempio del Prosciutto di Carpegna DOP

    «Una DOP italiana, il Prosciutto di Carpegna DOP, mostra che il Ceta funziona». Parola del commissario europeo all’agricoltura Phil Hogan, che ha preso ad esempio il prosciutto marchigiano parlando ai ministri agricoli nel Consiglio di metà maggio. In seguito all’accordo con l’UE, ha spiegato Hogan, «il Canada ha introdotto un nuovo sistema di riconoscimento legale per le Indicazioni Geografiche che offre ai titolari (i Consorzi di Tutela)  la possibilità di depositare direttamente una domanda di protezione in Canada per alimenti o vini e alcolici, un’opzione che prima del ...
  • 28 Maggio 2019

    Siena 1° giugno: convegno su arte, cibo e turismo con Cambi e Rosati

    Arte, cibo e turismo sono ben più di una semplice opportunità per il territorio. Insieme alle eccellenze artigiane costituiscono una vera e propria scelta strategica sulla quale puntare, una direzione chiara da seguire per far crescere le nostre piccole imprese del settore sui mercati locali ed esteri. "I numeri parlano chiaro: i produttori del territorio sono sempre più significativi nel quadro economico della provincia di Siena e della Toscana in generale", si legge in una nota della Cna che organizza il convegno,  che prosegue: "Pasta, birra, dolci, prodotti da forno, salumi, vino e ...
  • 23 Maggio 2019

    Lactalis-Granarolo, sfida sul Parmigiano Reggiano DOP

    Dopo aver già comprato Parmalat, Locatelli, Invernizzi, Galbani e Cadermartori, manca solo il formaggio principe italiano, quel Parmigiano Reggiano DOP che con il Grana Padano DOP è il simbolo del made in Italy all'estero. La mossa di Lactalis - colosso alimentare francese della famiglia Besnier - che ha aperto un dossier per l'acquisizione di Nuova Castelli - tra le aziende leader nella produzione di Parmigiano Reggiano DOP - ha quindi una valenza strategica. La stessa che avrebbe spinto anche Granarolo a fare un passo avanti. Dal quartier generale di Lactalis in Italia dopo le indiscrez...
  • 22 Maggio 2019

    Il rapporto sul turismo Enogastronomico Italiano 2019

    Nel corso degli ultimi anni il ruolo dell'enogastronomia nel turismo è profondamente cambiato, sia sul fronte dei comportamento dei turisti, sia su quello del l'offerta. Aumenta la fruizione di esperienze a tema enogastronomico con il 98% dei turisti italiani che, a prescindere che si muovano per turismo balneare, di montagna o per business, ha partecipato ad almeno una attività di questo genere nel corso di un viaggio. Questa seconda edizione dei rapporto ha il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, di ENIT, Federculture, ISMEA, Fondazione ...
  • 22 Maggio 2019

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, il CNR sviluppa un test per smascherare i falsi

    I ricercatori dell’Istituto per il sistema produzione animale in ambiente mediterraneo del Cnr hanno realizzato un test per scoprire la presenza di latte importato in un prodotto tipicamente italiano come la Mozzarella di Bufala Campana DOP. Lo studio, pubblicato su Food Chemistry, ha dimostrato che attraverso l’analisi delle proteine delle caseine è possibile riconoscere dei marcatori molecolari indicatori della presenza di latte e o di cagliata di bufala di provenienza straniera, miscelati con latte prodotto in Italia. Una scoperta che permetterà di effettuare test veloci ed ...
  • 22 Maggio 2019

    Riviera Ligure Olio DOP protagonista nella cucina di chef Petrosino

    Un abbinamento inedito ma ben riuscito quello tra la cucina emiliano-romagnola dello stellato Emanuele Petrosino, executive de I Portici a Bologna, e la leggerezza e delicatezza dell'Olio Riviera Ligure Dop. Quella a I Portici di Bologna, l'hotel emiliano a 4 stelle con all'interno l'unico ristorante stellato della città, è stata la 3ª tappa del tour di valorizzazione voluto dal Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure in collaborazione con la Fondazione Qualivita. Prima di questa, quella a Milano da Filippo La Mantia Oste e Cuoco e quella a Torino, da Giuseppe Lisciotto a Les Petites ...
  • 21 Maggio 2019

    Giappone, aumentano le chance di investimento

    I rapporti economici tra Italia e Giappone vedono una prospettiva di intensificazione grazie a nuovi fattori che analisti e operatori ritengono in grado di spronare le attività di business nei due sensi. Il primo è l'Economic Partnership Agreement (Epa) tra Ue e Sol Levante, entrata in vigore il primo febbraio scorso, che oltre all'eliminazione o abbattimento dei dazi tende a ridurre le barriere non tariffarie. Il secondo è l'intesa bilaterale tra Roma e Tokyo nel "procurement" militare, in applicazione da poche settimane fa: combinandosi con un allentamento dei limiti di derivazione ...
  • 21 Maggio 2019

    L’Olio Riviera Ligure DOP conquista Bologna

    Lo chef del ristorante stellato I Portici, Emanuele Petrosino, "Giovane chef Michelin 2019", è stato il testimonial a Bologna dell'olio extravergine di Riviera Ligure DOP, grazie al progetto di valorizzazione voluto dal Consorzio di Tutela e Fondazione Qualivita. Scopo dell'appuntamento è quello di creare un momento di formazione e divulgazione rivolto agli operatori della ristorazione emiliana. «L'olio extravergine Dop Riviera Ligure si è rivelato un ingrediente prezioso e versatile - ha affermato Petrosino - sia con ingredienti come il pesce che con i prodotti freschi come gli ...
  • 20 Maggio 2019

    I produttori dell’olio Monte Etna DOP a raccolta oggi a Randazzo

    Dopo il boom del vino dell'Etna, è il turno dell'olio. Da umile prodotto della cucina quotidiana a baluardo del cibo di qualità a km zero, a oggetto del desiderio del popolo dei gourmet. Il richiamo del vulcano supera tutti i confini e fa da traino a uno dei prodotti siciliani d'eccellenza. In attesa di strade e "movimenti" dell'olio, il settore cerca spazio soprattutto all'ombra dell'Etna. Se ne parlerà oggi dalle 10.30 alle 16.30 nel chiostro del Municipio di Randazzo per la seconda edizione di Etna Olive Oil Award, l'iniziativa lanciata da Federico Meli, giovane farmacista che vive e ...
  • 20 Maggio 2019

    Parmigiano Reggiano DOP, decolla l’export

    Crescono la produzione, i prezzi e anche l'export: il 2018 è stato da record per il Parmigiano Reggiano DOP. Lo ha sottolineato, a un incontro a Milano, il presidente del Consorzio di tutela Nicola Bertinelli: «Abbiamo registrato un incremento di produzione, quotazioni ed export. Il prezzo ha tenuto posizionandosi intorno ai 10 euro al kg per la DOP stagionata di 12 mesi». Il segreto? «Nessuna rivoluzione economica, abbiamo aperto nuovi spazi di mercato all'estero». La produzione del 2018 ha infatti sfiorato i 3,7 milioni di forme, mettendo a segno un progresso dell'1,35% rispetto al ...