Articoli Stampa

  • 7 Maggio 2020

    Sicilia, crollate le richieste dell’olio di qualità DOP IGP

    Crolla la domanda di olio di qualità mentre aumenta quella di oli comunitari ed extracomunitari in offerta a pochi euro. È l`allarme delle assiciazioni di produttori siciliane con riferimento alla chiusura della Fase 1 che ha visto la diminuzione di oltre l'80 per cento della richiesta di prodotti extravergine DOP e IGP della Sicilia. Da un lato lo stop alla ristorazione e dall`altro l`aumento della preparazione di piatti in casa con l'utilizzo di olio a basso prezzo, ha determinato il blocco delle vendite di quello made in Sicilia con la conseguenza che i magazzini sono pieni. Tutto ...
  • 6 Maggio 2020

    Covid-19, Francia: il CNIEL lancia una campagna per sostenere i produttori di formaggio DOP in difficoltà

    Mentre le vendite di formaggio diminuiscono del 60% in Francia durante la crisi del coronavirus, il CNIEL, l'organizzazione interprofessionale francese del settore lattiero-caseario (Centre National Interprofessionnel de l'Economie Laitière), sta sollecitando la nazione ad aiutare il comparto caseario. L'organizzazione ha lanciato una campagna, #Fromagissons, per incoraggiare il consumo di formaggi tradizionali francesi. CNIEL ha dichiarato che nelle prime settimane di blocco, le vendite di prodotti caseari "base" sono aumentate drasticamente, in particolare di latte liquido, burro e ...
  • 6 Maggio 2020

    Ismea, per gli agriturismi 1 miliardo di perdite nel 2020

    Nel 2020 il comparto agrituristico italiano si stima una perdita di 970 mln di euro, pari al 65% del fatturato. La stima, calcolata da Ismea, è frutto del tracollo della domanda internazionale, prima voce di fatturato per gli agriturismi con un 59% dei pernottamenti complessivi, che si traduce in mancati incassi stimabili in circa 700 mln di euro. Il settore nel 2018 aveva raggiunto la cifra record di 13,4 milioni di pernottamenti. Al crollo degli arrivi esteri si aggiunge la caduta della domanda interna a seguito del lockdown, per il quale sono saltati sia il periodo pasquale sia i ponti ...
  • 6 Maggio 2020

    Codici alfanumerici per tracciare i vini DOP

    Lo scorso 27 febbraio il Ministero delle politiche agricole ha adottato il regolamento n. 2183, attuativo del testo unico del vino, inerente i contrassegni vini DOCG e DOC, contenente alcune importanti novità. La prima consiste nel mantenimento del monopolio da parte dell`Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato della stampa dei contrassegni vini, a differenza di quanto previsto nell`art. 47 del Testo unico vino che prevede la facoltà di demandarne la stampa anche ai privati. Nulla cambia, invece, per quanto concerne il principio per cui i vini DOCG devono essere forniti del contrassegno, a ...
  • 5 Maggio 2020

    Colline Teramane Montepulciano d’Abruzzo DOP: video appello di 28 produttori vitivinicoli

    Ventotto produttori vitivinicoli abruzzesi della provincia di Teramo raccontano la loro esperienza in questo periodo di grande sacrificio. Lanciano un video-appello, realizzato dal Consorzio Colline Teramane, per dar vita ad un’azione corale attraverso immagini emozionali e realistiche al tempo stesso, in cui protagonisti sono le persone, la terra e naturalmente la vite. Durante tutto questo periodo di emergenza sanitaria, sociale ed economica il lavoro nei vigneti è stato portato avanti con dedizione e passione, ma anche con molta fatica e preoccupazioni e questo video ne vuole essere ...
  • 5 Maggio 2020

    Il futuro della suinicoltura italiana è DOP

    Prima che il Coronavirus facesse il suo ingresso, la filiera si concentrava su: controlli delle DOP, sinergia tra gli attori della filiera, valorizzazione della carcassa e molto altro. Tutte questioni da non lasciare in standby. Il futuro della suinicoltura italiana è legato alle produzioni a Denominazione di Origine Protetta, elemento distintivo e qualificante di un sistema di produzione tra i più attenti e sicuri al mondo. La produzione dei prosciutti DOP è da sempre intimamente legata alla produzione suinicola italiana, la cui peculiarità la porta a distinguersi dal resto d`Europa e ...
  • 5 Maggio 2020

    Cozza di Scardovari DOP, la produzione verso quota zero

    L`emergenza sanitaria sta azzerando la produzione di cozze in Veneto, quindi in particolare nel Delta. E` qui, infatti, che si pesca l`unica dop italiana nella molluschicoltura, ovvero la Cozza di Scardovari DOP. E` l'allarme dei produttori che hanno registrato fino ad oggi perdite di 3o quintali di molluschi allevati nella Sacca degli Scardovari e in mare. La denuncia arriva da 400 addetti del settore che dichiarano un danno di 7 milioni di euro legato alla mancata raccolta di cozze lungo le coste di Rovigo e Venezia. Tra l`altro, l`Oro nero del Delta, che si fregia della denominazione di ...
  • 5 Maggio 2020

    Lambruschi DOP: «Export fermo: settore a rischio»

    Sono stati rimandati al prossimo anno i festeggiamenti per il 50° anniversario delle tre DOP modenesi: Lambrusco Salamino di Santa Croce DOP, Lambrusco di Sorbara DOP, Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOP. A darne notizia è lo stesso direttore del Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena, Giacomo Savorini: «L`emergenza Covid-19 ci ha costretto, come è accaduto per tanti altri eventi, a rimandare al 2021 i grandi festeggiamenti in programma quest`anno per i 50 anni delle tre DOC modenesi. Ora, l`idea è di devolvere in beneficenza parte dei fondi che avevamo preventivato di investire ...
  • 5 Maggio 2020

    Proposta UE: fondi sviluppo rurale per aiuti diretti a piccole imprese fino a 50mila euro

    Usare i fondi destinati allo sviluppo rurale per erogare compensazioni fino a 5.000 euro direttamente nelle tasche degli agricoltori e fino a 50mila euro nelle casse delle piccole imprese agroalimentari. Questa la proposta avanzata dalla commissione europea agli stati membri, per far fronte alla crisi economica e di liquidità, innescata dall`emergenza da Covid-19. Dopo l`annuncio fatto il 22 aprile scorso, l`esecutivo europeo ieri ha dato seguito ai propositi, varando l`ultimo pacchetto di misure eccezionali per sostenere i settori agricolo e alimentare. E lo ha fatto sbloccando aiuti ...
  • 4 Maggio 2020

    Incontro OriGin Italia-Bellanova: DOP e IGP strategiche per la filiera alimentare

    l sistema delle Indicazioni geografiche, le Dop e le Igp, va difeso e aiutato perché le IG sono al centro dello sviluppo agroalimentare del nostro Paese. Questa è la discussione che in questi giorni di coronovirus fanno le istituzioni e il mondo dell’agroalimentare. Nei giorni scorsi la Fondazione Enpaia, Ente nazionale di previdenza e assistenza degli impiegati agricoli, ha deciso una importante misura economica: sono stati stanziati 10 milioni di euro da destinare a ridurre, del 50% per il 2020, la contribuzione all’Ente a favore di quelle aziende e dei loro dipendenti i cui prodotti ...
  • 4 Maggio 2020

    Prosecco DOP, Zanette: niente tagli ma stoccaggi del 20%

    «No ai tagli alla produzione, noi abbiamo presentato una proposta per stoccaggi fino al 20% delle uve. Per essere pronti in ogni caso» Stefano Zanette torna sulle prospettiva della vendemmia in epoca Covid dopo che ieri mattina, durante la conferenza stampa, il presidente della Regione Zaia ha ringraziato la DOP per la donazione di 200mila euro destinati al Fondo Emergenza Covid. «È una cifra simbolica. Penso faccia piacere alla nostra base sociale, ma siamo felici di essere a fianco della nostra gente», ripete Zanette. Lo sguardo, inevitabilmente si allunga al post pandemia. E alla ...
  • 30 Aprile 2020

    Formaggio Piave DOP, chiusa campagna europea di promozione

    Fiere internazionali, contest, progetti innovativi per i bambini, eventi speciali e un audace Supereroe: si è appena conclusa la prima annualità, ricca di attività e appuntamenti, della campagna “Nice to Eat-EU” dedicata alla promozione e valorizzazione del formaggio Piave DOP. Un progetto triennale, promosso dal Consorzio per la tutela formaggio Piave DOP e co-finanziato dall’Unione Europea, rivolto all’Italia, alla Germania e all’Austria, che ha l’obiettivo di aiutare il consumatore a riconoscere i prodotti a marchio di tutela Dop aumentando sia il livello di ...
  • 29 Aprile 2020

    Anguria Reggiana IGP: il riconoscimento del Consorzio importante passo in avanti

    Il 15 aprile è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana il riconoscimento del Consorzio di tutela dell'Anguria Reggiana IGP , un risultato che conforta il presidente del Consorzio Ivan Bartoli in vista della prossima raccolta, per altro messa in crisi dalla siccità. «A febbraio abbiamo concluso l`attività di Apar, associazione produttori Anguria reggiana – dichiara Bartoli – e costituito il Consorzio di tutela. Il ministero delle Politiche agricole e forestali ha ricevuto gli atti e, il 15 aprile, ha ufficializzato il riconoscimento aprendo le attività ...
  • 29 Aprile 2020

    Vini d’Abruzzo, crescita nel 2019 e nel I° trimestre 2020

    Un’ottima annata per i vini d’Abruzzo che hanno chiuso il 2019 con dati molto buoni che rilevano un incremento dell’imbottigliato a doppia cifra per il Montepulciano d’Abruzzo (+12%, con 800.000 hl), senz’altro il più rappresentativo tra i vini della regione. Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo mette in luce anche il trend positivo del primo trimestre 2020 con un +10% per il Montepulciano d’Abruzzo e più in generale un +6% sull’imbottigliato totale dei vini abruzzesi. “Consapevoli della grande criticità dell’attuale momento storico a seguito dell’emergenza sanitaria ...
  • 29 Aprile 2020

    Nestlè pressa Bruxelles: introducete le etichette con semaforo

    Tornano all`attacco, le multinazionali che vogliono rendere obbligatoria in Europa l`etichetta a semaforo tanto contestata dal made in Italy agroalimentare. Ieri la svizzera Nestlè ha fatto recapitare una lettera a Stella Kyriakides, la commissaria europea per la Salute e la Sicurezza alimentare, per chiedere che il Nutriscore diventi il sistema di etichettatura nutrizionale obbligatorio in tutta l`Unione europea. Nutriscore è un sistema con codice colore che classifica alimenti e bevande in base al profilo nutrizionale e attualmente è applicato solo su base volontaria. Si basa su un ...
  • 29 Aprile 2020

    Vino, le stime OIV su vigneti, produzione, consumi

    Dalla crisi da Covid-19 arriveranno danni, probabilmente irreversibili, con uno scenario paragonabile a quello della Seconda guerra mondiale; occorreranno soluzioni come quelle del dopo guerra per la ripresa»: sono le preoccupazioni di Pau Roca, direttore generale dell`Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino (Oiv), espresse durante la conferenza stampa di presentazione dello stato della viticoltura mondiale. Gli effetti del coronavirus sulle aziende del vino per l`Oiv sono preoccupanti: «Ancora non ci sono cifre e dati, ma il settore potrebbe essere ridotto drasticamente; ...