Articoli Stampa

  • 28 Gennaio 2020

    La Brexit spinge il Prosecco DOP: le bolle in UK fanno il +11%

    Il 31 gennaio scatterà l'ora x e il divorzio tra la Gran Bretagna e l'Europa arriverà a compimento. Ma l'ombra della Brexit (calata sui mercati ormai da quattro anni) ha già fatto da volano per le bollitine trevigiane. A causa del timore di possibili dazi, gli importatori di Londra hanno intensificato gli ordini di Prosecco DOP portando l'export trevigiano a un +11%. Per dare una dimensione del fenomeno, il 75% della produzione lascia i mercati italiani, per lo più diretta in Gran Bretagna (che da sola copre quasi il 28,7% della quota export), Stati Uniti (22,5%), Germania (11,9%) e ...
  • 28 Gennaio 2020

    Brexit: DOP e IGP riconosciute anche dopo il divorzio dall’Europa

    Dal Parmigiano Reggiano DOP al Prosciutto di Parma DOP, tutte le indicazioni geografiche europee esistenti sono salvaguardate dall'accordo di divorzio tra l'Ue ed il Regno Unito e saranno riconosciute anche dopo la Brexit. A chiarire questo aspetto, che sta particolarmente a cuore al nostro territorio, sono fonti europee. «Il Regno Unito è il quarto mercato estero per il Parmigiano Reggiano DOP - sottolinea Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio di tutela - con 6.940 tonnellate di prodotto importato nel 2018. Anche in caso di Brexit, non ci saranno cambiamenti significativi dal ...
  • 28 Gennaio 2020

    Ricerca sui Vini d’Abruzzo: il Montepulciano d’Abruzzo DOP tra i leader in Italia e nel mondo

    In Italia, Germania e negli Stati Uniti, tra i consumatori di vino, il Montepulciano d’Abruzzo è sempre più percepito come eccellenza italiana proveniente da un territorio unico. La consumer base conta oltre 18 milioni di consumatori in Italia. Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo analizza i trend e le abitudini dei consumatori finali, evidenziati dall’Osservatorio Permanente attivato sui mercati più strategici. Come si posiziona l’Abruzzo nel percepito dei consumatori di vino su mercati fondamentali come Italia, Germania e Stati Uniti? Qual è l’approccio che i consumatori ...
  • 28 Gennaio 2020

    Consorzio tutela Cipolla Bianca di Margherita IGP, Giuseppe Castiglione riconfermato presidente

    Eletto il nuovo Consiglio di amministrazione del Consorzio della Cipolla Bianca di Margherita IGP. Nessuna sorpresa per la conferma, all'unanimità, del presidente Giuseppe Castiglione, 66 anni, produttore, dal 2016 alla guida del Consorzio. Tra gli altri nomi in elenco ci sono novità ma anche conferme. Tra le novità da segnalare l'inserimento di giovani imprenditori del settore. Oltre al presidente, ecco i nomi degli altri componenti del Consiglio: Antonio Russo vicepresidente, Carmela Daloiso, Pasquale Cristiano, Salvatore Lopizzo, Antonio Giannino, Gioacchino Penza, insieme a loro il ...
  • 28 Gennaio 2020

    Un francobollo dedicato al Cioccolato di Modica IGP

    Il Cioccolato di Modica IGP conquista un altro prestigiosissimo riconoscimento: ad esso Poste Italiane dedicherà un apposito francobollo che sarà emesso il prossimo 2 aprile in occasione di una cerimonia appositamente organizzata presso la sede centrale della Zecca dello Stato in Via Umberto a Roma. Era stato il direttore generale del Consorzio di Tutela, Nino Scivoletto, lo scorso mese di ottobre a richiedere al Ministro dello Sviluppo Economico l'emissione di un francobollo commemorativo del riconoscimento del Cioccolato di Modica IGP. Dopo pochi giorni (il 4 novembre) è stata ...
  • 27 Gennaio 2020

    Innovazione Lenticchia di Altamura IGP: una nuova cultivar dai semi antichi

    Il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP sviluppa una nuova cultivar, a partire dai semi antichi recuperati in una seed bank in USA ove vennero depositati, 56 anni fa, da Federconsorzi. La pianta si distingue rispetto ad altre per la maggiore altezza e la resilienza, rispetto ai cambiamenti climatici e all’aggressione dei patogeni. L’iniziativa è stata promossa dal Consorzio che, a partire dalla sua istituzione a gennaio 2017, si è dedicato alla raccolta degli antichi ecotipi di questo legume. La ricerca è iniziata con la raccolta di semi che ...
  • 27 Gennaio 2020

    Pecorino Siciliano DOP, decolla la produzione

    Cresce la produzione del Pecorino Siciliano DOP, il formaggio più antico prodotto in Sicilia e probabilmente il più antico d`Europa. Le numerose attività promosse dal Consorzio di Tutela nel corso degli anni e il costante impegno dei soci riflettono l'andamento crescente del marchio in sul mercato. I dati di produzione testimoniano l`incremento di interesse da parte del mondo caseario verso questo produzione. “Un trend in crescita da 10 anni - afferma Massimo Todaro, consigliere del Cda del Consorzio di Tutela del Pecorino Siciliano - anche se prima c'e stato un incremento di crescita ...
  • 27 Gennaio 2020

    Amarone della Valpolicella: una DOP dal valore di 355 milioni

    Prima DOP rossa nel Veneto, l'Amarone della Valpolicella DOP nel 2019 ha totalizzato 15,1 milioni di bottiglie e una produzione lorda vendibile di 23mila euro per ettaro, seconda in Veneto dopo quella del Prosecco. Il terreno vitato è raddoppiato nell'ultimo ventennio sino a raggiungere 8.296 ettari nel 2019; circa metà delle aziende socie del Consorzio ha meno di 2 ettari, solo il 7,5% ne conta più di 10. Parallelamente sono cresciuti notorietà ed export per la denominazione, passato dal 2005 al 2019 dal 54% al 75% a partire da Germania (16%), Usa (15%) e Svizzera (12%). In particol...
  • 24 Gennaio 2020

    “Conegliano Valdobbiadene-Prosecco DOP, un milione di turisti con il riconoscimento Unesco”

    Primi numeri per lo sviluppo dell' Eno-turismo legato al riconoscimento Unesco. L'assessore regionale Federico Caner ha stimato che i turisti «passeranno dagli attuali 35o mila ad un milione», il presidente della Camera di Commercio Mario Pozza ha chiesto «nuovi investimenti sul benessere, sulle infrastrutture e sulla formazione turistica» e la Confcommercio rilancia il suo Master per ambasciatori Unesco che inizia il 17 febbraio. Su tutti, però, hanno troneggiato le parole di Zaia che, nell'occasione, si è messo i panni dello showman per presentare questa firma che completa l'oper...
  • 24 Gennaio 2020

    Il primo accordo tra USA e CINA mette all’angolo l’agricoltura UE

    L'agroalimentare europeo rischia di essere la prima vittima sacrificata sull'altare delle grandi intese commerciali bilaterali che stanno sostituendo l'ordine multilaterale garantito fino a oggi dal Wto. Con l'avvio della cosiddetta "fase uno" dell'accordo tra Usa e Cina, l'Italia potrebbe dire addio a piccole ma significative quote di mercato faticosamente guadagnate in particolare nella zootecnia, per non parlare del vino, leader indiscusso dell'export verso il mercato asiatico. Dopo la beffa dell'embargo russo e delle sanzioni seguite alla disputa Airbus-Boeing, con la firma dell'accordo ...
  • 24 Gennaio 2020

    Arancia di Ribera DOP, una buona stagione

    "Registriamo un trend più che positivo per la campagna 2019/20 dell'Arancia di Ribera DOP (Denominazione di Origine Protetta), confermando la nostra leadership nella commercializzazione di questo prezioso agrume". A dirlo è Paolo Parlapiano responsabile vendite e marketing di Parlapiano Fruit Srl, il quale prosegue: "Le arance sono di buona qualità sia dal punto di vista del calibro sia dal lato organolettico. Sono dolci e succose. Quest'anno assistiamo a un calo della produzione rispetto alla scorsa campagna, con conseguente aumento dei prezzi sia alla produzione sia alla vendita". ...
  • 24 Gennaio 2020

    Consorzio Friuli Colli Orientali: raccolti tutti i dati della vendemmia in 2 mila ettari DOP

    Migliaia di dati tecnici su andamento climatico, piovosità, aspetti fitopatologici, qualità e quantità delle uve e previsioni sull'annata: il Consorzio di Tutela Vini “Friuli Colli Orientali” e “Ramandolo”, ha presentato ieri, nell'anno in cui festeggia i 50 anni dalla costituzione, i dati raccolti dai tecnici, che regalano una fotografia esatta del territorio. Tale lavoro rappresenta un unicum a livello regionale e trova pochissimi esempi equiparabili in Italia e in Europa; poter contare sulla conoscenza capillare di numeri così importanti per i produttori, consente un lavoro ...
  • 23 Gennaio 2020

    Istat: agricoltura italiana prima per valore aggiunto in Europa

    Agricoltura italiana sempre prima nell'Ue a 28 per valore aggiunto e con l'export ancora in crescita. Anche nel 2019; anno in cui, per effetto di eventi climatici sfavorevoli, la produzione agricola è calata dell'1,3% in volume. Eppure l'Italia, con 31,9 miliardi di euro in termini di valore aggiunto si conferma al primo posto davanti a Francia (31 mld) e Spagna (26,5 mld). Le stime preliminari dell'andamento del settore agricolo nel 2019, diffuse dall'Istat, mostrano flessioni produttive in molti settori: crolla il vino con un -12% e scendono anche frutta (-3,0%), cereali (-2,6%), piante ...
  • 23 Gennaio 2020

    Da McDonald’s si servono 94mila tonnellate di cibo made in Italy all’anno

    La storia di McDonald’s, la catena di fast food più famosa al mondo, è sempre stata scandita dalle sue contestazioni. Fino al cambio di rotta. Dopo la brutta battuta d’arresto nel 2006 in Europa e anni di studi sui gusti dei consumatori, il colosso mondiale del fast-food si è orientato, infatti, su standard nutrizionali più bilanciati e salutari, ma soprattutto sulla promozione delle eccellenze agroalimentari locali. Nel nostro Paese oggi l’84% dei fornitori della catena è rappresentato da aziende con sede in Italia. Tra queste, Inalca per la carne bovina, Amadori per il pollo, ...
  • 23 Gennaio 2020

    Prosciutto di Parma DOP, un rilancio a 360 gradi

    Il Prosciutto di Parma DOP prova a ripartire. Tracciabilità del suino tramite urta banca dati del Dna, passaggio dal peso vivo al peso morto della singola carcassa, minore tenore salino e stagionatura allungata a 14 mesi sono i cardini del nuovo Disciplinare del Prosciutto di Parma DOP. L'assemblea del Consorzio del Prosciutto di Parma ha approvato, dopo oltre 20 anni, le modifiche al Disciplinare di produzione della DOP. I produttori, di concerto con tutta la filiera produttiva, hanno deciso di "rivedere le norme - recita un comunicato del Consorzio - che regolano e disciplinano la produz...
  • 23 Gennaio 2020

    Controlli, bloccato traffico di Vino contraffatto con acqua e zucchero spacciato per DOP e IGP

    Cinque persone sono state arrestate e due sono state sottoposte all'obbligo di firma oggi nel corso di un'operazione dei Carabinieri (con il supporto della Guardia di Finanza e dell'ICQRF) nell'Oltrepo Pavese e in altre zone: l'inchiesta, coordinata dalla procura di Pavia, riguarda un nuovo presunto scandalo sul vino contraffatto. I provvedimenti riguardano titolari di aziende vinicole e cantine sociali. Al centro dell'indagine la Cantina Sociale di Canneto Pavese. Tra gli arrestati anche il vicepresidente di Assoenologi Lombardia-Liguria. Gli indagati sono accusati di "associazione a ...