Articoli Stampa

  • 1 Aprile 2020

    Patata della Sila IGP: 25-30% in più di vendite tramite Gdo, prezzi fissi

    Il Coronavirus ha avuto un impatto positivo sulle vendite di patate. Anche per la Patata della Sila IGP. "Il consumo di tuberi in Italia è aumentato. Tramite il canale della Grande distribuzione organizzata si registra un 25-30% in più di vendite. Allo stesso modo, è aumentato il consumo di prodotti considerati di base nel paniere della famiglia tipo, quali farinacei e lievito di birra – spiega Albino Carli, direttore del Consorzio Produttori Patate Associati-PPAS – Registriamo, perciò, una forte richiesta per la nostra patata. Siamo però sotto pressione su vari aspetti". "E' vero ...
  • 31 Marzo 2020

    Prosciutto crudo: analisi su dimensioni e trend filiera, mercato e export

    Un'analisi sul settore dei Prosciutti crudi con dati relativi alla filiera, il trend dei consumi e le prospettive dell'export. Dopo le note vicissitudini sull'origine della materia prima, il settore deve adesso fronteggiare i rischi di un rincaro dei prezzi, a causa dell'impennata nelle quotazioni di carne suina. Una dinamica che rende più complesso per le aziende pianificare strategie e investimenti nel lungo termine. Intanto, il mercato del prodotto a peso imposto continua a crescere, accelerando leggermente la tendenza positiva rispetto allo scorso anno. Merito anche di un ampliamento ...
  • 31 Marzo 2020

    Tra taglio delle rese e promozione la filiera del vino lavora sulle misure per rispondere alla crisi

    Il primo passo, in linea con quanto immaginato da WineNews nei giorni passati, è il ricorso alla distillazione d’emergenza, misura sposata già dall’Alleanza delle Cooperative Alimentari insieme ad Assodistil, che mette sul piatto 22 milioni di litri di vino, e dalla proposta per la filiera del vino presentata alla Ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova da Coldiretti, il “Salva Vigneti”, che metterebbe sul piatto 3 milioni di ettolitri di vino. Ma la risposta che il comparto enoico dovrà dare alla crisi causata dall’emergenza Covid-19, ormai globale, non si esaurisce ...
  • 30 Marzo 2020

    Emergenza virus, il Pecorino Crotonese DOP crolla al -60% e il Consorzio coordina azioni di contrasto

    «Dall'avvio dell'emergenza Covid-19 i caseifici dell'area della DOP hanno registrato una riduzione media della vendita di ricotta fresca del -96% e del -60% della vendita di formaggio pecorino e di latte misto pecorino/vaccino». È la denuncia di Francesco Scarpino, presidente del Consorzio Pecorino Crotonese DOP, che si fa portavoce del grido di allarme del comparto ovicaprino delle province di Crotone, Catanzaro e Cosenza, attraversate dall'area del Pecorino Crotonese DOP. «L'impressione è che le persone non si fidino di consumare prodotti alimentari che non prevedano il processo di ...
  • 30 Marzo 2020

    Pasta di Gragnano IGP: “Aumento dei consumi, pasta bene rifugio nel mondo”

    Vorrei rassicurare tutti che non ci sono problemi di approvvigionamento. La pasta rimane alla portata rimane alla portata di tutti, in Italia e all'estero». Giuseppe Di Martino, tra i fondatori e di nuovo presidente del Consorzio di tutela della Pasta di Gragnano IGP istituito nel 2003, guarda con ottimismo al ciclo di produzione e commercializzazione dell`alimento principe che caratterizza la nostra tavola. «La situazione è abbastanza fluida - spiega Giuseppe Di Martino -. La domanda si è trasferita dalla ristorazione collettiva e di qualità al consumo casalingo, ma anche è aumentato ...
  • 30 Marzo 2020

    #RapportoDopIgp2019: gli oli extravergini di oliva italiani DOP e IGP sono in crescita di valore

    Il nuovo rapporto pubblicato dall'Istituto dei Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (Ismea) e Fondazione Qualivita sul comparto delle DOP IGP italiane mostra che il valore degli oli extravergini di oliva italiani a indicazione geografica è aumentato costantemente nell'ultimo decennio. "I prodotti italiani DOP e IGP hanno un ruolo chiave nel turismo e nell'economia dei loro territori", ha detto Mauro Rosati, direttore generale di Qualivita. "Sono una forza vincolante nell'esperienza territoriale capace di coinvolgere l'agricoltura, l'artigianato, gli alberghi, la ristorazione di ...
  • 27 Marzo 2020

    Bellanova: “Raccolti a rischio, i lavoratori stranieri vanno subito regolarizzati”

    «Le baracche-ghetto dei braccianti vanno sanate e i lavoratori immigrati regolarizzati. Ci vuole un provvedimento urgente, oltretutto con la mancanza di stagionali stranieri rischiano i raccolti». Teresa Bellanova, la Ministra dell'Agricoltura è stata bracciante e sindacalista. «Sono sfinita, anche psicologicamente. Devo dire alle decine e decine di agricoltori che mi chiamano che devono lavorare, perché il loro lavoro è essenziale». Ministra, a mandare avanti la filiera essenziale dell'agroalimentare sono i braccianti, molti dei quali stranieri, sommersi, sfruttati. Chi pensa a ...
  • 27 Marzo 2020

    Maggio, Consorzio Primitivo di Manduria: “Da questa crisi usciranno consumatori più consapevoli”

    È da circa vent’anni che i vini pugliesi stanno vivendo un vero e proprio boom, esattamente come tutto il comparto turistico ed enoturistico della regione. Solo l’anno scorso il giro d’affari del Primitivo di Manduria è stato di 140 milioni di euro, con un aumento del 12% rispetto al 2018. Il grande rosso pugliese, che nel 2019 ha visto imbottigliare quasi 17 milioni di litri per circa 23 milioni di bottiglie, si conferma tra i più amati anche all’estero, dove esporta almeno il 70% della produzione. In questo contesto, con un Consorzio composto da 57cantine socie che vinificano ...
  • 27 Marzo 2020

    La filiera della Mozzarella di Bufala Campana DOP unita contro la crisi

    Il drastico calo delle vendite nel canale HORECA, il rallentamento nelle esportazioni, che necessitano di una logistica efficiente e rapida. Ma anche una riorganizzazione dei turni nella filiera di trasformazione e il problema di latte invenduto e di spazi per lo stoccaggio del prodotto. Per Domenico Raimondo, presidente Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana DOP, il Coronavirus rischia di mettere a repentaglio uno dei simboli del Made in Italy agroalimentare, apprezzato in tutto il mondo. Ma dalla grande distribuzione potrebbe arrivare un aiuto per far ripartire le ...
  • 26 Marzo 2020

    Coronavirus, cibo garantito da oltre 1 milione di attività aperte tra agricoltura, industria e distribuzione

    In tempi di Coronavirus, tra le imprese lasciate aperte in Italia circa il 50% lavora per garantire le forniture alimentari alla popolazione, con oltre un milione di realtà divise tra 740mila aziende agricole, 70mila industrie alimentari e 230mila punti vendita, tra ipermercati (911) supermercati (21.101), discount alimentari (1.716), minimercati (70.081) e altri negozi (138.000). È quanto emerge da un'analisi di Coldiretti sugli effetti dei DPCM dell'11 e del 22 marzo sulle base dei dati Istat, secondo i quali complessivamente non sono state sospese le attività di poco meno di 2,3 milioni ...
  • 26 Marzo 2020

    Turismo enogastronomico, la formazione online secondo Roberta Garibaldi

    Due video settimanali scaricabili gratuitamente, in cui esperti e professionisti offrono spunti di riflessione per gli operatori turistici e le aziende del settore food & wine condividendo case history, informazioni e dati. Sono i ‘Dialoghi sul turismo enogastronomico’, la serie di webinar ideata dalla docente universitaria Roberta Garibaldi per aiutare gli operatori del comparto a riorganizzare le proprie attività e affrontare lo stato di crisi. Le sezioni Tre le sezioni in cui sono divisi gli interventi: ‘Lo scenario’, uno sguardo a come si sta evolvendo il settore; ...
  • 26 Marzo 2020

    Il Chianti Classico DOP al tempo del Covid-19: intervista al Presidente del Consorzio

    Winesurf “Buongiorno Giovanni. Iniziamo cercando di esorcizzare un po’ la situazione. Tu passerai alla storia per essere stato il presidente del Consorzio Chianti Classico durante il Coronavirus. Come ti vedi in questo ruolo?” Giovanni Manetti “Buongiorno a voi. Innanzitutto non ci tengo a passare alla storia. Viviamo un periodo molto strano, una cosa mai verificatasi prima e tutti noi stiamo cercando di affrontarlo al meglio, grazie a tutte la aziende chiantigiane che continuano a lavorare.” W. “A proposito di lavorare: com’è la situazione sanitaria in Chianti Classico...
  • 26 Marzo 2020

    Formaggi DOP, software misurerà impronta ecologica e veste green

    Migliorare attraverso strumenti digitali l'efficienza di tutta la filiera di produzione di formaggi Dop europei a pasta dura e semidura, per poi estendersi a tutti i prodotti lattiero-caseari a Indicazione Geografica, anche in un'ottica di sostenibilità ambientale. E' l'obiettivo del progetto Life Ttgg "The tough get going", il programma cofinanziato dalla linea europea Life 2014-2020 che mira alla progettazione e allo sviluppo di un software Strumento di Supporto per le Decisioni Ambientali, in grado di valutare l'impronta ambientale dei prodotti (Product Environmental Footprint - Pef) e di ...
  • 26 Marzo 2020

    Federalimentare, la filiera dai campi ai supermercati garantisce l’approvvigionamento

    Se la prima linea della battaglia al coronavirus è negli ospedali, l'immediata retrovia è nei supermercati, ma per ora l'approvvigionamento è garantito: «L'industria alimentare italiana è in grado di assicurare il rifornimento degli scaffali dei supermercati - spiega Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare - perché le aziende stanno continuando a produrre, nonostante qualche assenza di personale. Inoltre, il 75% delle materie prime utilizzate è made in Italy, e quindi qualche difficoltà potrebbe manifestarsi nel medio termine solo sul restante 25%, dal settore cerealicolo a ...
  • 26 Marzo 2020

    Promozione, slittano i bandi dei progetti UE

    Ci sarà più tempo per le imprese agroalimentari italiane per partecipare al bando di gara della Commissione europea per i progetti di promozione orizzontale, la cui dotazione finanziaria sfiora per quest'anno i 200 milioni di euro. L'Agenzia europea CHAFEA (Consumer Heath agriculture and food executive agency) che gestisce la selezione dei programmi e la pubblicazione del bando annuale ha infatti deciso di estendere la data ultima per la presentazione dei progetti di promozione al 13 maggio 2020 anziché al prossimo 22 aprile. A renderlo noto è stata l' Alleanza delle cooperative ...
  • 26 Marzo 2020

    Coronavirus, Consorzio pasta di Gragnano IGP: distribuiti 900 chili agli indigenti

    Emergenza coronavirus: distributi 900 chili di pasta per le famiglie indigenti gragnanesi. Il gesto di solidarietà porta la firma del Consorzio della Pasta di Gragnano. Ad assicurare la consegna della donazione, suddivisa per i nuclei familiari destinatari, sarà la Protezione Civile di Gragnano. “Gesti come questo, in un momentocosì complicato, diventano un forte messaggio di supporto e di speranza” spiega l’assessore alle Politiche sociali di Gragnano Aniello D’Auria. Fonte: Il Mattino.it