Notizie

  • 20 Marzo 2020

    Coronavirus, filiera del vino alla Ministra Bellanova: servono misure UE e nazionali straordinarie

    Con una lettera indirizzata alla Ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova, la filiera del vino – che riunisce le principali organizzazioni del settore Confagricoltura, CIA, Copagri, Alleanza delle Cooperative Italiane, Unione italiana Vini, Federvini, Federdoc e Assoenologi – ha messo nero su bianco le difficoltà che il mondo vitivinicolo sta vivendo, in relazione alla grave crisi determinata dalla diffusione della COVID-19 e ha avanzato al Governo alcune proposte per mitigare i danni subiti dal comparto. Il perdurare dell’emergenza COVID-19 in ...
  • 19 Marzo 2020

    Cinta Senese DOP, approvata dall’UE la modifica al disciplinare

    Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUUE L 82 del 19/03/2020) l’approvazione di una modifica non minore del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Cinta Senese DOP. Le modifiche (GUUE C 393 del 29/11/2019) approvate riguardano: descrizione del prodotto, zona geografica, metodo di produzione, etichettatura e altro (Controlli). Fonte: Fondazione Qualivita
  • 19 Marzo 2020

    Contas, filiera dell’Agnello di Sardegna IGP a rischio: a Pasqua sosteniamo i pastori

    Mangia locale non è solo uno slogan ma un appello accorato per attenuare le grosse perdite al quale sta andando incontro la filiera dell’agnello sardo. L’emergenza sanitaria del Coronavirus rischia di trascinare nel baratro le principali filiere della nostra economia agricola. Fra queste sicuramente quella dell’agnello che in vista della Pasqua rischia una ennesima perdita stimata dal Consorzio dell’agnello di Sardegna Igp oltre 7 milioni di euro a livello regionale e 20milioni di euro a livello nazionale. Nonostante l’emergenza sanitaria proseguono normalmente le attività ...
  • 19 Marzo 2020

    Fiori e salumi: IVSI lancia l’insolito abbinamento dalle particolari qualità nutrizionali

    Può sembrare una nuova tendenza “da gourmet”, ma mangiare fiori non è affatto una novità. L’uso culinario dei fiori risale a migliaia di anni fa. Gli antichi romani per esempio usavano con regolarità nelle loro ricette i fiori di malva, le rose e le viole. Anche il consumo di salumi ha radici antiche, basti pensare che del prosciutto, per esempio, se ne rinvengono tracce nella pianura padana già 2600 anni fa. In epoca romana è grande l’interesse per questo alimento, tanto che il prosciutto diventa un elemento di grande pregio, protagonista di innumerevoli occasioni di incontro e ...
  • 18 Marzo 2020

    Coronavirus: Consorzio Grana Padano dona 1 milione di euro alla sanità italiana

    Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Tutela Grana Padano ha deliberato di devolvere 1.000.000 di euro per contribuire a contrastare l’emergenza coronavirus. Doneremo 500.000 euro alla Lombardia, 250.000 al Veneto, 150.000 a Piacenza, 50.000 al Trentino e 50.000 al Piemonte, toccando così tutte le aree della zona di produzione della nostra DOP, per l’acquisto di strumentazione sanitaria quale respiratori, tamponi, mascherine”. Con queste parole il Presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, Nicola Cesare Baldrighi comunica la decisione del Consiglio di destinare 1 milione ...
  • 18 Marzo 2020

    Coronavirus: ristorazione USA chiude, preoccupazione per vino Made in Italy

    “Sono già 19 gli Stati americani che come in Italia hanno scelto di difendersi dal Coronavirus chiudendo la ristorazione, in buona parte composta da prodotti e vini Made in Italy. Noi produttori toscani del Brunello di Montalcino siamo vicini agli amici statunitensi e consapevoli che la ripartenza ci vedrà in prima fila accanto a loro”. Così il presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci, ha commentato le nuove più rigorose misure del governo Usa contro l’emergenza annunciate oggi dal presidente Trump e la serrata dei ristoranti in 19 Stati. “A...
  • 18 Marzo 2020

    Commissione UE: niente certificazione “virus free” per i prodotti del mercato europeo

    Dopo qualche giorno di incertezza, la Commissione europea mette definitivamente la parola fine a quelle pratiche commerciali scorrette, segnalate più volte dalle aziende italiane, come la richiesta di certificati "virus free" da apporre sui prodotti agroalimentari in arrivo dall`Italia con la pubblicazione delle linee guida sulle misure da adottare alle frontiere per l`emergenza Coronavirus. "Non dovrà essere imposta nessuna certificazione aggiuntiva - si legge nella nota ufficiale della commissione - per le merci che si spostano legalmente nel mercato unico dell`Ue. Come aveva già ...
  • 17 Marzo 2020

    Cinque Consorzi vini DOP pugliesi: “non ci sono le condizioni necessarie per il Vinitaly 2020”

    “In questo periodo di evoluzione dello stato di emergenza, ci rendiamo conto di quanto sia necessario presentare un settore unito con degli obiettivi condivisi. Tra di essi la tutela e il rilancio del Made in Italy in generale, e dell'agroalimentare italiano in particolare, rivestono una posizione di primaria importanza. Questi obiettivi vanno perseguiti con azioni ed eventi che abbiano una precisa strategia. La manifestazione fieristica di Vinitaly è sicuramente un evento identitario per il vino italiano e ci pare purtroppo che non ci siano le condizioni necessarie per garantire un evento ...
  • 16 Marzo 2020

    Mortadella Bologna IGP: export in crescita

    La Mortadella Bologna IGP, rinomata per il suo profumo inconfondibile, intenso e leggermente speziato, continua a crescere, soprattutto all’estero. Nel 2019 la quota export è passata infatti dal 16% al 18% del totale venduto (32 milioni di kg.). E l’incremento delle vendite all’estero è stato del 20% confermando la UE come il principale mercato di riferimento con una quota pari al 94% del totale esportazioni. In particolare, ai primi due posti si confermano Francia e Germania, con un aumento dei consumi per quest’ultima del 24%, seguiti da Spagna con un aumento delle vendite del 16% ...
  • 16 Marzo 2020

    I cru del Soave DOP sono ora riconosciuti anche dall’Unione Europea

    I 33 cru del Soave sono ufficialmente entrati a far parte della storia moderna del Soave. E’ infatti stata pubblicata in Gazzetta Europea la modifica dei disciplinari del Soave DOC, del Soave Superiore DOCG e del Recioto di Soave DOCG, che rende definitiva l’apposizione in etichetta dei nomi delle Unità Geografiche Aggiuntive. 28 cru nella zona classica, 2 nella zona vulcanica di Roncà e 3 nelle colline calcaree della Val d’Illasi e di Mezzane. Le unità geografiche, assieme alle vigne approvate per decreto dalla Regione Veneto, possono già essere immesse sul mercato con la ...
  • 13 Marzo 2020

    Registrata ufficialmente l’Amatriciana Tradizionale STG. Salgono a 301 le IG food italiane

    Si aggiunge una nuova IG Food italiana nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea (GUUE L 77 del 13/03/2020) il prodotto Amatriciana Tradizionale STG appartenente alla Classe 2.21 Piatti pronti. Pubblicata infatti dalla Commissione Europea l'iscrizione della Specialità Tradizionale Garantita che fa arrivare l'Italia a 301 specialità food ad Indicazione Geografica. L’«Amatriciana Tradizionale» vanta una spiccata tradizionalità e specificità in considerazione degli ingredienti impiegati, del metodo specifico di preparazione ed anche delle ...
  • 13 Marzo 2020

    Pane di Altamura DOP: 2019 da record

    Lo scorso 27 febbraio l’Assemblea dei soci del Consorzio per la Valorizzazione e la Tutela del Pane di Altamura DOP ha approvato il Rendiconto relativo all’esercizio 2019. Il direttore generale del Consorzio, dott. Nicola Lorè, ha illustrato compiutamente tutta l’attività di informazione, di promozione e di tutela svolta nell’anno 2019 che ha segnato alcuni record sia in termini di incremento delle quantità prodotte e sia in termini di numero di soci. Nel 2019 la produzione del pane di Altamura DOP ha superato le 601 tonnellate, con un aumento del 18% rispetto al 2018. Trattasi di ...
  • 12 Marzo 2020

    La rete dei Consorzi di Tutela DOP e IGP a presidio della qualità italiana

    "Noi ci siamo" afferma il Presidente di Origin Italia Cesare Baldrighi e ribadisce alla Ministra On. Teresa Bellanova l’impegno del sistema agroalimentare a tutela dei consumatori in un momento di grande incertezza    La rete dei Consorzi delle Indicazioni Geografiche italiane non si ferma: continua a lavorare anzi, in maniera ancora più attenta e capillare, per garantire la sicurezza dei prodotti agroalimentari Made in Italy e la salute dei consumatori. Questo il messaggio che il Presidente di OriGIn Italia Cesare Baldrighi lancia ai produttori ed ai consumatori dopo la ...
  • 12 Marzo 2020

    Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP: risultati 2019 condizionati dall’andamento del mercato delle carni

    Il 2019 si è rivelato un anno complesso per il comparto della Coppa di Parma IGP, che riunisce 21 aziende e che garantisce lavoro a 500 occupati. Come evidenziato dai dati ECEPA - Ente di Certificazione Prodotti Agro-Alimentari, nel 2019 i kg di carna suina lavorata sono stati 3,79 milioni, in diminuzione del 4,2% rispetto al 2018. Sostanzialmente stabile (-0,8%) il volume delle produzioni etichettate, nel 2019 pari a 1,79 milioni di kg. Tutto ciò si è riflesso sul fatturato del comparto, che è sceso del 7,7%, attestandosi a quota 60 milioni di euro. A spiegare la motivazione è il ...
  • 12 Marzo 2020

    #iolaperitivolofaccioacasa, l’invito del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP

    Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG si unisce agli appelli alla responsabilità e al senso civico che giungono dalle istituzioni e invita tutti a RESTARE A CASA, per combattere insieme questa gravissima crisi, scacciare le immagini irresponsabili delle resse ai supermercati e degli assembramenti nei bar, e cercare di uscire dal tunnel il più presto possibile. Oggi alle ore 18:00 lanceremo la campagna dai profili social del Consorzio, con la quale invitiamo a stare a casa e bere un aperitivo, a scattarvi una foto del vostro aperitivo casalingo e condividerla con ...
  • 11 Marzo 2020

    Parmigiano Reggiano DOP: la strategia di crisi del Consorzio per salvaguardare la filiera e proteggere i lavoratori

    In un momento di grave emergenza sanitaria il Consorzio del Parmigiano Reggiano vuole rassicurare i consumatori sulla salubrità della DOP e sul fatto che, come ribadito dall’Autority Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA), attualmente non ci sono prove che il cibo sia fonte o via di trasmissione probabile del virus. Il presidente del Consorzio, Nicola Bertinelli, ha dichiarato al riguardo: “È inaccettabile che paesi dell’Unione Europea, come anche paesi fuori dall’Unione, utilizzino questa crisi sanitaria per arrogarsi il vantaggio competitivo. È un fatto aberrante dal punto ...