Altri articoli

  • 3 Aprile 2020

    Speciale Rapporto Ismea-Qualivita 2019

    Pubblicato il XVII Rapporto Ismea-Qualivita, sui dati della #DopEconomy italiana che per la prima supera i 16,2 miliardi di euro per una crescita del +6,0% in un anno. Le produzioni Food e Wine DOP IGP rappresentano il 20% del valore agroalimentare nazionale e l’export supera i 9 miliardi di euro. I dati di settore della #DopEconomy italiana attraverso il XVII Rapporto Ismea-Qualivita, ribadiscono ancora una volta, con forza, come il sistema delle Indicazioni Geografiche rappresenti un driver fondamentale e indiscusso dei distretti agroalimentari del nostro Paese. Anche per il 2019 (dati ...
  • 3 Aprile 2020

    Le mele IG italiane: Intervista doppi ad Andrea Fedrizzi e Georg Kössler

    Intervista doppia sulle pricipali sfide del comparto a Andrea Fedrizzi Direttore Marketing Melinda e Georg Kössler Presidente del Consorzio di tutela Mela Alto Adige IGP Intervista a Andrea Fedrizzi Direttore Marketing Melinda Il riscaldamento globale e i conseguenti cambiamenti climatici sono una vera minaccia per la produzione delle vostre mele? Inevitabilmente il cambiamento climatico è un fenomeno che ci riguarda e ci condiziona in maniera molto diretta, essendo il nostro un prodotto della terra. Noi siamo impegnati in un costante e preciso monitoraggio che ci permette di avere la ...
  • 3 Aprile 2020

    Settore melicolo italiano: più competitivi promuovendo la conoscenza delle IG

    La stagione 2019/2020 per il settore melicolo italiano si preannuncia in buona ripresa rispetto alla precedente, con un trend di vendite e giacenze in perfetto allineamento con le previsioni dell’autunno. Questo non può peraltro essere visto come un quadro di riferimento stabile. Al contrario, la normalità sarà probabilmente più vicina alla difficilissima stagione commerciale 2018/2019, caratterizzata da una costante ed elevata pressione sui prezzi, dovuta ad un record di produzione nel quadro Europeo, influenzato dal volume di mele prodotto in particolare in Polonia. Da tempo le ...
  • 31 Marzo 2020

    L’Italia scopre il patrimonio dei vini dei Vulcani

    Studi scientifici e un’Associazione nata nel 2012 per promuovere i “Volcanic Wines” da Nord a Sud Italia   Per otto anni il Consorzio vini Soave e Recioto di Soave ha condotto ricerche sul tema del vulcano, collaborando con studiosi ed esperti di settore. “Volcanic Wines” è il volume che raccoglie questi studi, ma è anche il nome di un’associazione, nata nel 2012, di cui è capofila il Consorzio del Soave, che raccoglie al suo interno le DOP italiane di origine vulcanica, assieme ad enoteche e a comuni che sono legati dal “fattore vulcano”. Ne fanno parte Consorzio ...
  • 31 Marzo 2020

    Italia e Cina: due superpotenze agroalimentari

    Interscambio limitato, ma grande potenziale di crescita alla portata delle nostre aziende   Importazioni agroalimentari da record. Procedure meno complesse. La Cina ormai rappresenta il primo mercato al mondo per i prodotti agroalimentari grazie alla crescita del reddito pro-capite e alla diversificazione dei consumi alimentari, trainata da consumatori più giovani con abitudini sempre più internazionali. Il totale delle importazioni cinesi del settore agroalimentare ha fatto registrare, nel 2018, la cifra record di oltre 110 miliardi di USD. Anche le recenti politiche delle ...
  • 31 Marzo 2020

    Le mele italiane leader del settore ortofrutticolo DOP IGP europeo

    Le sfide delle mele IG trentine: più competitività nel mercato globale e una risposta concreta ai cambiamenti climatici   Il mercato delle mele sta attraversan­do una notevole dinamica sia a livello nazionale che internazionale. In que­sto contesto si inseriscono le 5 mele DOP e IGP (Mela Val di Non DOP, Mela Alto Adige IGP, Mela di Val­tellina IGP, Mela Rossa Cuneo IGP, Malannurca Campana IGP) italiane che, tra l’altro, nel nostro Paese rap­presentano la quota più importante in termini di commercializzazione fra i prodotti ortofrutticoli protetti a li­vello europeo. Le ...
  • 31 Marzo 2020

    Maremma DOP simbolo di una Toscana del vino alternativa

    Territorio incontaminato, sostenibilità e un’ampia proposta di prodotti Nato nel 2014 per tutelare e promuovere la qualità dei vini della DOP Maremma Toscana, il “Consorzio tutela Vini della Maremma Toscana” oggi è una realtà che conta oltre trecento soci fra viticoltori, vinificatori e imbottigliatori, di cui oltre novanta aziende “verticali” che vinificano le proprie uve e imbottigliano i propri vini, per una produzione totale che sfiora i 6 milioni di bottiglie all’anno. La Maremma Toscana è uno dei pochi territori viticoli che può vantare un’associazione quasi ...
  • 31 Marzo 2020

    Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale, un successo che parte dalI’IGP

    Il presidente Mengoli: “La nuova sfida è valorizzare l’autenticità e la tipicità del nostro prodotto per vincere le mode del momento”   L’Indicazione Geografica Protetta, “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” è stato il primo marchio di qualità per le carni bovine fresche approvato dalla Comunità Europea per l’Italia. Il nome ha un significato ben preciso e ricco di contenuti: “Vitellone” perché con questo termine nel centro Italia vengono da sempre indicati i bovini da carne di età compresa fra i 12 e i 24 mesi, animali giovani la cui carne resta ...
  • 31 Marzo 2020

    La Lombardia agricola punta su tipicità, turismo e fattore green

    Intervista a Fabio Rolfi Assessore Regionale all’Agricolturacon delega all’Assessorato all’alimentazione, cibo e sistemiverdi, istituito per la prima volta in Italia dalla RegioneLombardia La Lombardia conta 77 prodotti DOP IGP dei comparti Food e Wine ed è la seconda regione italiana con il maggior ritorno economico delle filiere produttive agroalimentari di qualità. Quattro delle prime dieci province italiane per valore economico generato nel comparto food delle DOP sono lombarde. È la terza regione in Italia per numero di prodotti certificati (36) e quinta per numero di operatori ...
  • 14 Febbraio 2020

    Il messaggio è stato inviato con successo

    Il messaggio è stato inviato con successo. Grazie. Per ulteriori informazioni consultare l'email inviata alla casella di posta elettronica.
  • 14 Febbraio 2020

    Modulo di accredito XVII Rapporto Ismea-Qualivita

    Per ragioni organizzative è necessario richiedere l'iscrizione all'evento tramite il modulo sottostante.    
  • 8 Novembre 2019

    Presentazione Atlante Qualivita 2020 edizione Treccani

    Roma 12 dicembre ore 18 - Hotel Quirinale Presentazione del nuovo Atlante Qualivita 2020 __________________________________________________________ La prima opera che raccoglie e valorizza l'eredità culturale di tutti i prodotti italiani DOP IGP STG  Verrà presentato a Roma, il 12 dicembre alle ore 18.00, presso l'Hotel Quirinale, l’Atlante Qualivita Food, Wine & Spirits 2020, l’esclusiva pubblicazione dedicata ai prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP, IGP, STG italiani, e alle bevande spiritose IG nazionali, edita per la prima volta a cura dell'Istituto ...
  • 7 Ottobre 2019

    Trasformati un’occasione per il sistema DOP IGP

    Il momento sembra finalmente arrivato. Dopo un certo tergiversare lungo un percorso di lento avvicinamento, coronato da diversi di casi di successo e qualche insuccesso, oggi l’industria alimentare sembra aver abbandonato ogni titubanza puntando in maniera diretta verso le materie prime DOP IGP per la realizzazione di prodotti trasformati. Non è eccessivo affermare che l’evoluzione del rapporto fra sistema IG e industria, rappresenta probabilmente uno dei mutamenti più importanti consolidati in questi ultimi anni nell’Agrifood. Dal Rapporto Ismea-Qualivita 2018 emerge che nel ...
  • 7 Ottobre 2019

    Salvaguardia del valore Paese

    La soluzione di sicurezza e tracciabilità a beneficio dei prodotti di qualità italiani La qualità del patrimonio agroalimentare italiano è un’eccellenza riconosciuta ed apprezzata dai consumatori di tutto il mondo. L’Italia ha il primato per numero di denominazioni tra DOP, IGP e STG registrate, con 823 prodotti su 3.054 totali. La popolarità dei prodotti agroalimentari italiani favorisce, da un lato, il settore dell’export, che, secondo gli ultimi dati Istat di febbraio 2019, ha registrato un aumento su base annua del +6,1%, e dall’altro lato, se non opportunatamente vigilata, ...
  • 7 Ottobre 2019

    Il sistema agroalimentare di domani

    Giovani agricoltori, imprenditori, ricercatori, mezzagri raccontano le loro storie, condividono soluzioni e innovazioni sostenibili, incontrano gli esperti, gli studenti e fanno rete. Lo scenario globale di generale allarme sullo stato di salute del nostro pianeta denunciato dai più recenti studi e rapporti (ultimo in ordine di tempo, il rapporto “Cambiamento climatico e territorio” del Comitato Scientifico dell’ONU sul clima, IPCC) mette in evidenza lo stretto legame tra cambiamenti climatici, agricoltura, degrado del suolo, desertificazione e sicurezza alimentare. In questo contesto ...
  • 7 Ottobre 2019

    Giappone fra trend di mercato e opportunità EPA

    Margini di crescita nel primo mercato asiatico dell'export agroalimentare italiano Tendenza consumi e mercato Le abitudini alimentari dei giapponesi sono profondamente mutate dagli anni ’60 a oggi. Numerosi fattori hanno contribuito al cambiamento, ma i principali possono essere raggruppati nelle seguenti categorie: progresso tecnologico, mutamento della struttura sociale, progressiva terziarizzazione dell’economia, ingresso delle donne nel mondo del lavoro. Negli anni ’70 si assistette alla rivoluzione della ristorazione. In questo periodo si intensificò la concentrazione della ...