News

  • 4 December 2019

    Corte di Giustizia Europea, nuovo smacco al Made in Italy alimentare

    Nel corso degli ultimi anni, la corte di Giustizia Europea ha mostrato un orientamento assai favorevole alla protezione delle specialità alimentari a Indicazione Geografica di alcuni Paesi membri. Tutto ciò faceva ben sperare alcuni produttori italiani in un orientamento protettivo anche nel caso dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, fatto oggetto di molte imitazioni o evocazioni anche in Europa. Purtroppo, però, con una decisione sorprendente pubblicata oggi, la Corte di Giustizia non si è schierata per la protezione del famoso aceto modenese, limitandosi ad affrontare in modo formale e ...
  • 4 December 2019

    Vino, Friuli DOP: un Consorzio entro sei mesi per il rilancio

    Il ricambio generazionale, nel settore del vino, ha il volto e il ciuffo di capelli corvini di Michele Pace Perusini, eletto presidente, a 28 anni, della sezione vitivinicola di Confagricoltura. Un'associazione che annovera nelle sue fila oltre 500 aziende e alcuni tra i nomi più importanti che operano tra Carso e Grave. Pace Perusini sarà affiancato nel suo incarico triennale dai vice Michelangelo Tombacco e Gianni Napolitano. «Ho fiducia nella squadra - dice il giovane numero uno -, ma prima di tutto è doveroso il mio più sentito ringraziamento a Roberto Felluga per l'impegno e per il ...
  • 4 December 2019

    Festa Zampone e Cotechino Modena IGP, sfida di ricette tra giovani chef

    E' tutto pronto per la IX Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP, organizzata dal Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, che prenderà il via il 6 Dicembre a Modena, fino a domenica, in Piazza Roma. Tante le iniziative in programma in questa tre giorni, pensata anche per il grande pubblico, che vedrà Modena trasformarsi in una cucina a cielo aperto, dove gli studenti provenienti dalle principali scuole alberghiere italiane e dalle scuole di cucina tedesche, appartenenti al circuito JRE - Jeunes Restaurateurs d`Europe - si cimenteranno nella realizzazione di ricette a base di ...
  • 4 December 2019

    Luna di miele a rischio tra cibo italiano e mercato USA

    Con il 25% di dazi, le aziende stringono la cinghia, azzerano i margini e puntano a mantenere inalterate le quote di mercato. Con la minaccia di Trump, ieri, di innalzare al 100% i dazi su quegli stessi prodotti del Made in Italy agroalimentare - se l'Italia deciderà di approvare, con la Legge di bilancio in discussione anche la Digital tax (cioè il tentativo di far pagare ai colossi del web un po' più tasse in Italia) - rischia di far deragliare fuori mercato mezzo miliardo del nostro export food and beverage. Perchè se l'Ufficio commerciale della Casa Bianca - lo Ustr - ha proposto ...
  • 4 December 2019

    Amazon lancia una propria linea di vini, tra questi un Garda DOP

    Con il Black Friday, Amazon ha venduto anche i propri vini. Per 19,99 euro è stato possibile, per gli utenti di Amazon Prime, acquistare un cartone da 6 bottiglie a marchio Compass Road, il primo brand privato del colosso statunitense del commercio elettronico. La gamma comprende sei vini: Merlot, Chardonnay, Grenache rosé, Dornfelder, Riesling e Pinot grigio Garda DOP. Un prezzo superiore rispetto ai 14,99 euro richiesti in Germania, dove Compass Road ha iniziato la propria attività di vendita e dove al posto del Pinot grigio si poteva acquistare un Dornfelder prodotto nell’Assia ...
  • 3 December 2019

    Mozzarella di Bufala Campana DOP: prime due donne alla Scuola di formazione del Consorzio di tutela

    Ci sono lavori che, ancora oggi, sono spesso considerati "una cosa da uomini". Ma la parità dei sessi, per fortuna, è diventata una consapevolezza diffusa davanti a cui non è più possibile chiudere gli occhi e sono sempre di più le ragazze e le donne che si affacciano in settori del mondo del lavoro dove le quote rosa fino a poco tempo fa erano un miraggio. Ragazze coraggiose che non si fanno distrarre dalle mode del momento, in tema di professione, e che superano le iniziali diffidenze di amici e colleghi per seguire la loro passione. È il caso delle due aspiranti casare che hanno ...
  • 3 December 2019

    Marrone di Caprese Michelangelo DOP, un raccolto importante

    Gli anni del cinipide per Caprese Michelangelo sono solamente un brutto ricordo. Tornano ad essere soddisfacenti i numeri sviluppati dalla raccolta del Marrone di Caprese Michelangelo DOP: un prodotto che per il territorio che ha dato i natali all'artista del rinascimento è pure fonte di economia. Aziende agricole che nella maggior parte dei casi consegnano alla Cooperativa Valle Singerna il proprio Marrone, il quale intraprenderà poi il processo di lavorazione. Realtà che conta circa 130 soci: in larga parte sono di Caprese Michelangelo, seppure figurano nomi anche di Monterchi oppure di ...
  • 3 December 2019

    Con l’Asti DOP il natale diventa glamour

    La prima volta del Consorzio per la tutela dell’Asti ai “Maestri del panettone”  si conclude con un grande successo di pubblico. Un week end durante il quale i nostri vini, grazie alla loro naturale dolcezza, ai profumi e gli  aromi unici al mondo, sono stati i grandi protagonisti della rassegna che ha portato a Milano in un abbinamento ideale i migliori interpreti del lievitato più famoso d’Italia. Nell’enoteca firmata dal Consorzio dell’Asti DOP sono stati 500 i calici serviti ai wine lover accorsi, interessati a conoscere tutte le tipologie che compongono la Denominazio...
  • 3 December 2019

    A scuola con la DOP: ripartono le lezioni di consumo consapevole con il Consorzio del Pecorino Toscano DOP

    E' ufficialmente iniziata la quarta edizione di "A scuola di DOP", progetto condotto con successo nelle sue tre precedenti edizioni e che ha visto la partecipazione di centinaia di bambini e insegnanti delle scuole primarie e secondarie della provincia di Grosseto. Anche quest'anno Legambiente che entra nelle scuole con i suoi formatori, ha al proprio fianco il Consorzio Tutela del Pecorino Toscano DOP, partner insostituibile in questo percorso formativo che, anno dopo anno, ha dimostrato di essere necessario al fine di rendere i più piccoli davvero consapevoli di come l'alimentazione e ...
  • 3 December 2019

    Consorzio Botticino DOP: promozione e turismo territoriale per lo sviluppo di una DO di nicchia

    Il Botticino DOP mette in cantina un'annata carica di grandi aspettative: la vendemmia 2019 segna una netta contrazione quantitativa, a fronte però di una qualità che induce a ben sperare. «Le prime impressioni, confermate dalle analisi, sono molto positive - commenta Claudio Franzoni, presidente del Consorzio di tutela del Botticino fondato nel 1968, 29esima Doc istituita in Italia Sul fronte delle tempistiche siamo tornati a condizioni di normalità: abbiamo iniziato nella seconda metà di ottobre, chiuso ai primi di novembre, come è sempre stato nella nostra storia, sfruttando però le ...
  • 2 December 2019

    Classifica Brand Finance, nella top ten mondiale marchi agroalimentari tricolori indietro

    L'industria alimentare è la seconda manifattura del Paese, con 56 mila imprese, fatto per il 90% da Pmi e solo nel 2% dei casi da aziende oltre 250 dipendenti. La rivendicazione di Federalimentare di rappresentare una filiera vasta, da un diverso punto di osservazione rischia di trasformarsi in un ostacolo quando si devono portare i propri prodotti nel mondo. Filtrato alla lente del marketing, il teorema del "piccolo è bello" s'infrange sugli scogli del commercio globale. La classifica di Brand Finance dedicata a food e drink è chiara: l'Italia, culla della dieta mediterranea e del buon ...
  • 2 December 2019

    DOP IGP e STG gli 822 marchi del Made in Italy

    Qualità garantita. Cresce su scala globale la popolarità dei prodotti DOP, IGP e STG  e l'Italia è leader. Tra vini, formaggi, olio extravergine, salumi, carni, frutta e verdura sono 822 i marchi del made in Italy registrati nella Ue su 3.036 totali, più della Francia e della Spagna. Erano una nicchia, all'origine, ora sono un business che vale oltre 15 miliardi di euro. A breve saranno inclusi nella lista delle specialità protette anche gli spaghetti all'arnatriciana, il piatto reso ancora più simbolico dopo il terremoto dell'agosto 2016: la domanda di registrazione come Speciali...
  • 2 December 2019

    OrIGin Italia: fronte comune per difendere DOP e lGP

    Si chiama Origin Italia, è nata circa un anno fa, dopo Origin Europa e Origin Mondo e riunisce i Consorzi di Tutela della DOP IGP italiane per tutelare, valorizzare e promuovere all’unisono le rispettive Indicazioni Geografiche, espressioni del patrimonio agroalimentare del nostro Paese che rivelano le identità storico-culturali dei territori di riferimento. Oltre alla rappresentanza isolana, garantita dal Pecorino Romano DOP, ne fanno parte oltre 64  Consorzi di DOP e IGP italiane: dal Grana Padano DOP al Parmigiano Reggiano DOP, dal Prosciutto di Parma DOP al Gorgonzola DOP, dagli ...
  • 2 December 2019

    Deserti, Consorzio Parmigiano Reggiano: “il marchio DOP è la grande opportunità di oggi”

    Riccardo Deserti, direttore generale del Consorzio Parmigiano Reggiano, ci ha rilasciato alcune dichiarazioni in tema di denominazioni di origine protette nel settore formaggi, raccontando territorio e mercati internazionali. Negli ultimi anni i risultati di gestione dei caseifici sono positivi, specie nel Parmigiano Reggiano. Quali sono gli scenari futuri? Ora le quotazioni di mercato stanno scendendo, occorre verificare se si tratta di un malessere passeggero. Nel breve periodo lo scenario è incerto. I nuovi dazi Usa, se non verranno superati entro la primavera, potranno generare ...
  • 2 December 2019

    Boom turismo dell’olio, produrlo è desiderio 61% viaggiatori

    Al 61% dei viaggiatori piacerebbe partecipare alla raccolta delle olive e produrre il proprio olio. Il desiderio emerge dal Rapporto "La valorizzazione turistica dell'olio'' redatto da Roberta Garibaldi e presentato a Siena, in occasione del venticinquesimo anniversario dell'Associazione nazionale Città dell'Olio (Anco). L'analisi registra anche l'interesse per la degustazione da parte dei turisti con il 79% che vorrebbe avere un'esperienza più completa abbinando il prodotto a piatti e specialità del luogo. Il 69% vorrebbe vivere invece esperienze culinarie negli uliveti, mentre il 60% ...