Tag: MISE

  • 24 July 2019

    Incentivi, nasce la piattaforma unica del Mise

    Nasce una piattaforma telematica per il sostegno alla politica industriale del paese: si chiamerà incentivi.gov.it. C'è anche questa tra le misure inserite nella versione definitiva del decreto crescita. Avrà il compito di raccogliere tutti i bandi per sovvenzioni e contributi pubblici sopra i mille euro. E coinvolgerà tutta la Pa: amministrazioni centrali e locali, ma anche scuole, università, Camere di commercio ed enti del Servizio sanitario nazionale. Anche se su tutto pende l'approvazione di un decreto attuativo. «Nell'ambito dei processi di rafforzamento e di incremento ...
  • 24 July 2019

    Arancia Rossa di Sicilia IGP, Selvaggi: “Export in cina con una strategia unica”

    “L’esportazione dell’Arancia rossa di Sicilia IGP è una grande opportunità per il comparto agrumicolo siciliano ma è importante non presentarsi a questo appuntamento in ordine sparso senza una strategia unitaria che valorizzi l’unicità dell’Indicazione geografica protetta”, ad affermarlo è Giovanni Selvaggi, presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP. “Il tavolo tecnico convocato al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma è una iniziativa apprezzabile e che si muove proprio in questa direzione”, continua Selvaggi presente ieri all’incontro al MISE ...
  • 26 March 2019

    Marchi storici, chi delocalizza rischia il commissariamento

    Nel decreto crescita che viaggia verso il consiglio dei ministri di venerdì prende quota il pacchetto «made in Italy». Si tratta di un insieme di norme, preparate dal ministero dello Sviluppo economico, che dovrebbero caratterizzare in modo visibile il provvedimento che conterrà anche misure preparate dal ministero dell'Economia. Sono in corso in questi giorni le ultime riunioni tecniche per passare dalle bozze al provvedimento vero e proprio. Al momento spiccano la norma sui marchi storici, in chiave anti delocalizzazione all'estero, e quella sul contrassegno "made in Italy" per il ...
  • 8 February 2017

    Il vino italiano è il 34% di tutto l’import degli Usa

    Il vino italiano rappresenta una quota del 34% dell'import vinicolo americano. Un export complessivo di 1,7 miliardi di dollari negli 11 mesi del 2016 e in crescita del 5,9% sullo stesso periodo del 2015. Con questi numeri la produzione vinicola italiana si è presentata ieri a New York in un evento sponsorizzato da Ice, Ministero per lo sviluppo economico e Vinitaly International nell'ambito della sesta edizione di Vino (quest'anno Vino 2017), rassegna di degustazioni e seminari sui vini italiani che presenta quest'anno 110 espositori italiani e prevede anche un tappa a Miami. Il presid...
  • 12 December 2016

    Latte e caseario, origine in chiaro

    Via libera al decreto che introduce in etichetta l'indicazione obbligatoria dell'origine per i prodotti lattiero-caseari in Italia. I ministri alle politiche agricole e allo sviluppo economico, Maurizio Martina e Carlo Calenda, hanno firmato il decreto. La firma segue il parere positivo delle commissioni agricoltura della camera e del Ssenato e l'intesa raggiunta in Conferenza stato-regioni. «Con questo nuovo sistema, una vera e propria sperimentazione in Italia», spiega una nota del ministero delle politiche agricole, «sarà possibile indicare con chiarezza al consumatore la provenienza ...
  • 9 December 2016

    Da ICE e Vinitaly un progetto di sistema in Cina

    Via all'Italian wine channel in Cina con una parte dei 20 milioni della legge di Stabilità e un progetto di una fiera americana promosso da Veronafiere in partnership con un operatore locale. Le novità sono emerse nel corso della manifestazione wine2wine, ilforum sulbusines s del vino chiuso ieri a Verona. Il focus della manifestazione è stato sul grande mercato cinese, il quarto al mondo nel 2016 con importazioni per circa 2,2 miliardi (+18%) e che l'anno prossimo scavalcherà anche la Germania. Tuttavia l'export tricolore, pur essendo balzato del 2.500%%o nell'ultimo decennio, è solo ...
  • 28 July 2016

    Lattiero-Caseario, Il formaggio va in pegno per il credito

    Per favorire le aziende lattiero-casearie, andando incontro alle loro esigenze creditizie, i ministeri dello sviluppo economico e delle politiche agricole hanno firmato un decreto per la costituzione del «pegno rotativo» su prodotti lattiero-caseari di lunga stagionatura. Il provvedimento, già trasmesso alla Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione, fornirà un ulteriore strumento di garanzia per tante imprese. Il «pegno rotativo» consiste nel porre prodotti lattiero-caseari (forme di formaggio stagionato) come garanzia per accedere al credito. Le aziende debitrici potranno conservare ...
  • 12 July 2016

    Culatello di Zibello DOP: “finalmente tutelata la denominazione generica Culatello”

    Il presidente con grande soddisfazione dopo un decennio di intenso lavoro, informa che il 28 giugno 2016, è stato pubblicato il Dm a firma congiunta del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Agricoltura che regolamenta le produzione e la vendita del “Culatello”, termine largamente utilizzato nel corso degli anni per avvalorare salumi che nulla avevano a che vedere con questo prodotto. Il 28 giugno 2016 segna quindi una data storica per la tutela di uno tra i salumi più tradizionali ed importanti al mondo. Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana è stato ...
  • 4 July 2016

    Il Sistema Prosecco, un modello per la tutela del Made in Italy

    In tempi di mercato globale l’Italia agroalimentare, oltre ad essere sinonimo di qualità, rischia di diventare un termine da abbinare a contraffazione e imitazione. Troppo spesso le nostre aziende sono costrette a vedere sugli scaffali o sul web prodotti dai nomi maccheronici che farebbero sorridere se non costassero al Paese miliardi di euro e perdite di posti di lavoro. Per tutelarsi le soluzioni non sono semplici e passano da percorsi costosi e di lungo termine che vanno dalle azioni legali agli accordi commerciali internazionali, strade che molto spesso le imprese non possono sostene...
  • 30 June 2016

    Il sistema Prosecco presenta i dati 2015 sul fronte della tutela

    Fondazione Qualivita rinnova l'impegno a supporto del sistema vitivinicolo italiano a denominazione di origine, nell'ambito del percorso comune con il socio fondatore Federdoc, partecipando con il Direttore Generale Mauro Rosati oggi, giovedì 30 giugno 2016 alla Conferenza Stampa del Sistema Prosecco, un'iniziativa voluta per rafforzare la tutela internazionale dell'eccellenza vitivinicola made in italy.  Alle ore 11.30 presso la Sala Conferenze - Associazione della Stampa Estera in Italia, si svolgerà infatti l'evento stampa del Sistema Prosecco, una società costituta nel ...
  • 31 May 2016

    Grana Padano DOP, decreto etichettatura: bene il governo. L’Europa ci ascolti

    "Finalmente. Trasparenza. Speranza. Sono le tre parole chiave con cui desidero commentare la firma del “decreto interministeriale per l'origine in etichetta per il latte e i prodotti trasformati”, da parte del premier Matteo Renzi e dei Ministri Maurizio Martina (Mipaaf) e Carlo Calenda (Mise), annunciata oggi dallo stesso premier davanti alla platea di Coldiretti. Finalmente, perché sono anni che ci battiamo in tutte le sedi preposte per sollecitare una soluzione definitiva in merito a questo dramma legalizzato che continua a danneggiare i produttori e i consumatori; Trasparenza, ...
  • 12 May 2016

    Convegno Accredia “Quale futuro per l’Europa: integrazione o disgregazione del mercato unico?”

    Per confrontarsi sul futuro del Mercato Unico, il prossimo 12 maggio ACCREDIA apre l'Assemblea dei Soci con un incontro pubblico a cui interverranno il Sen. Antonio Gentile, Sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico, Adriana Cerretelli, editorialista de "Il Sole 24 Ore", la Prof.ssa Fiorella Kostoris dell'Università di Roma "La Sapienza", il Prof. Franco Bruni, Vice Presidente dell'ISPI e il Prof. Enzo Moavero Milanesi, Direttore della School of Law della LUISS. La difficile situazione socio-economica degli ultimi anni, aggravata dalla minaccia terroristica e dalle crisi ...
  • 4 May 2016

    L’alimentare italiano comincia a fare sistema

    Primi risultati tangibili dalle sinergie tra pubblico, privato e sistema fieristico. L'Italia ha cambiato passo sulle politiche per l'export agroalimentare. Alle azioni promozionali disperse in mille rivoli si è sostituita una strategia a regìa unica. Sull'onda di Expo, per la prima volta nel piano del governo per l'export, è spuntato un capitolo per l'agroalimentare conuno stanziamento di 7o milioni. Ma soprattutto è stata avviata una linea d'attacco con azioni mirate sui mercati sensibili, con l'intensificazione anche degli interventi per abbattere le barriere sanitarie che, dagli Stati ...
  • 15 March 2016

    Valorizzazione della cucina italiana all’estero

    Il 15 Marzo 2016 Fondazione Qualivita parteciperà con il Direttore Generale Mauro Rosati, alle ore 11:00, a Roma presso la Farnesina, all'evento in cui verrà presentato il "Protocollo di collaborazione per la valorizzazione della cucina italiana di qualità all'estero", primo piano di azioni concrete scaturite dal Food Act. Il progetto nasce dalla proficua collaborazione con il Forum della Cucina Italiana e coinvolge più Ministeri, il Coni e diverse Istituzioni. Esso intende, inoltre, dare continuità all'esperienza di Expo Milano 2015, in collaborazione con MISE, ICE-Agenzia, CONI, ...
  • 10 June 2015

    Calenda (Mise): sul TTIP presto intesa parziale UE-USA

    Il recente incontro del G7 ha registrato la volontà di USA e Europa di chiudere entro i primi mesi del 2016 un accordo parziale sul fronte del TTIP (il trattato transatlantico su commercio e investimenti che Stati Uniti e Vecchio Continente stanno negoziando, ndr) ed è il momento di chiudere sui temi su cui l'accordo è possibile e continuare a negoziare sugli altri. Lo ha detto ieri a Chicago il Viceministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, precisando che l'accordo «possibile in tempi brevi» non è quello complessivo ma quello «sulla convergenza delle regole, gli standard e le ...
  • 14 April 2015

    Qualivita al seminario Mise “L’Internet governance e l’evoluzione di ICANN”

    Il 14 aprile a Roma alle 14.30, presso presso l’Aula dei gruppi parlamentari della Camera di via Campo Marzio 78, Fondazione Qualivita parteciperà alla tavola rotonda “L’Internet governance e l’evoluzione di Icann” organizzata da Mise e Icann per far luce sulle evoluzioni strutturali del web. L’annuncio della volontà da parte della Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (Icann) di cambiare l'affermato modello di governance di uno dei nodi più importanti della rete mondiale ha aperto mesi fa una partita dal cui esito dipenderà buona parte dell’assetto della ...