Tag: agroalimentare

  • 12 September 2019

    Quote latte, è tutto da rifare

    Per la Corte di giustizia l'Italia ha usato criteri arbitrari e non in linea con le regole europee nel guantifïcare le multe. Che, ora vanno ricalcolate Lo Stato italiano ha usato criteri arbitrari e non in linea con le regole europee nel quantificare le multe latte comminate nella campagna 2003/2004. Lo Stato ora deve ricalcolare le inulte a chi ha prodotto più del dovuto . E redistribuire «lo sconto » applicato allora in proporzione alle quote allora detenute . L'obbligo di ricalcolo vale per tutti , sia per gli allevatori che hanno pagato mensilmente il prelievo , sia per quelli che ...
  • 23 July 2019

    La Pac come sostegno alle IG italiane

    «L'analisi della programmazione passata (2007 -2013) e di quella attuale (2014-2020) evidenzia che, pur essendo un tema molto trattato, la Pac non ha supportato in modo sostanziale la crescita del settore delle IG spiega Fabio Del Bravo, responsabile della Direzione servizi per lo sviluppo rurale di Ismea che ha redatto, in collaborazione alla Fondazione Qualivita, il rapporto annuale sui valori economici e produttivi del comparto delle indicazioni geografiche agroalimentari e vitivinicole Dop, Igp, Stg . Il contributo economico dello sviluppo rurale ai regimi di qualità riconosciuti ...
  • 9 July 2019

    Cresce la scelta di caffè a qualità garantita per vending machine

    Qualità certificata del prodotto erogato, maggiore impiego della tecnologia smart e offerta personalizzata. Sono questi i tre asset di base che consolidano un fenomeno in costante crescita. Stiamo parlando del consumo di caffè mediante il distributore automatico, che nel momento della colazione raggiunge il suo picco e attira 25,3 milioni di italiani. Questo il dato comunicato da uno studio del Censis. A ciò va poi aggiunto un'altra analisi di settore, stavolta promossa da Confida in partnership con Accenture, in base alla quale in Italia, nel 2018, delle 6 miliardi di tazzine bevute, 2,8 ...
  • 28 June 2019

    Emilia Romagna, l’agrifood continua a crescere

    Continua a crescere il valore dell'agri-food emiliano romagnolo. Anche il 2018 conferma infatti la tendenza positiva, sfiorando quota 4,7 miliardi di euro (+0,4%) in termini di Plv (produzione lorda vendibile, in pratica il Pil agricolo). E questo dopo aver raggiunto nel triennio 2015-2017 numeri da primato . Cresce l'intero sistema, perché anche l'industria alimentare fa +0,5%. A confermare il trend positivo anche i numeri dell'export. Tra Parmigiano Reggiano DOP, prosciutti DOP aceto balsamico di Modena IGP e vini di qualità (lambrusco in primis) le vendite sui mercati esteri hanno ...
  • 7 June 2019

    Qualivita presenta i Consorzi a BuyFood Toscana – 7 giugno 2019

    Si svolgerà venerdì 7 giugno presso il complesso del Santa Maria della Scala BuyFood Toscana 2019, organizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con PromoFirenze, il Comune di Siena e la Fondazione Qualivita. L’evento, dedicato a far conoscere il meglio dei prodotti agroalimentari DOP, IGP della Toscana. Un viaggio a tappe, che percorrerà idealmente tutto il territorio regionale, dall’olio extravergine al pane, dal prosciutto al pecorino, passando alla cinta senese e arrivando poi ai cantucci e ai ricciarelli, solo per citare alcuni dei prodotti protagonisti in passerella. ...
  • 30 May 2019

    Lactalis investe sui formaggi DOP, acquisita la Nuova Castelli

    Lactalis ha comprato Nuova Castelli, azienda produttrice e principale esportatrice del Parmigiano Reggiano DOP. La società francese ha spiegato che «prosegue il suo sviluppo sottoscrivendo un accordo per l'acquisizione dell'intero capitale sociale della Nuova Castelli, detenuto per circa l'80% dal fondo di investimento inglese Charterhouse Capital Partner». Nuova Castelli è specializzata nella produzione di diversi prodotti della tradizione casearia italiana e dei formaggi DOP tra cui il Parmigiano Reggiano DOP, la Mozzarella di Bufala Campana DOP e il Gorgonzola DOP. Nel 2018 ha ...
  • 15 May 2019

    Made in Italy, la nostra più grande risorsa

    Il Belpaese, il nome stesso lo dice, evoca uno stile di vita che tanti ci invidiano. Richiama valori di autenticità, cura delle cose, suggestioni e la poesia che il fatto ad arte genera in ognuno. Gli stranieri sono fortemente sensibili a ciò che viene dall'italia, nella convinzione che italiano significhi, soprattutto tempi di vita accettabili e lenti, amore per i dettagli, stile ed eleganza, in una sola parola bellezza. Bellezza nel senso più ampio del termine. Arte, storia, buon cibo, cultura, sole, mare e molto ancora. Elementi da cui Nordamericani, Tedeschi, Giapponesi e tanti altri, ...
  • 14 May 2019

    Fondazione Qualivita, consegnato il premio #atuttaqualità

    A Milano Fondazione Qualivita ha partecipato alla premiazione di #atuttobrand, il concorso organizzato da GDOWEEK e MARK UP in collaborazione con TUTTOFOOD, in veste di giurato unico per la categoria #atuttaqualità. Il concorso, aveva il compito di giudicare i 45 prodotti iscritti per premiare il corretto utilizzo delle certificazioni – DOP, IGP, BIO – di prodotto e di processo nelle attività di comunicazione al consumatore e nelle azioni di marketing. Il prodotto che si è aggiudicato il primo posto per questa edizione 2019 è Clemente Svevia Olio EVO Dauno DOP Biologico prodotto ...
  • 13 May 2019

    Agroalimentare, i marchi DOP fanno volare le esportazioni

    «C'è ancora un miracolo italiano che regge nei momenti più critici e tiene più degli altri». Ne è convinto Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria che intervenendo alla Luiss Business School di Roma ha esaltato la "DOP economy", un sistema composto da 200 mila imprese che produce un terzo di tutte le Indicazioni Geografiche nel mondo (822 denominazioni Dop, Igp e Stg su circa 3 mila). «I dati - aggiunge il presidente di Federalimentare, Ivano Vacondio - esaltano le aziende, piccole e grandi, in grado di trasformare le materie prime nazionali e straniere in un prodotto lavorato e ...
  • 9 May 2019

    Come stanno cambiando i fast food in Italia

    I prodotti di origine animale sono responsabili di circa il 60% delle emissioni climatiche legate al cibo. La carne e i prodotti lattiero-caseari sono gli alimenti con gli effetti più dannosi sul nostro clima e sull'ambiente in generale. Il sistema agroalimentare è inoltre responsabile dell'80% della deforestazione in atto in alcune delle foreste con più alto livello di biodiversità rimaste sulla Terra: l'aumento dell'allevamento e delle coltivazioni destinate alla mangimistica sono i maggiori responsabili di questa distruzione. Allo stesso modo, l'inquinamento derivante dagli allevamenti ...
  • 6 May 2019

    Al via oggi l’edizione 2019 di TUTTOFOOD

    Produttori di cibo, vino e bevande di qualità, istituzioni, chef, ristoratori e incoming: la filiera dell'agroalimentare italiano è a Fiera Milano da oggi al 9 maggio, in occasione di TuttoFood, evento orientato al mondo del business, 2.900 brand da 43 Paesi. Si farà luce anche sulle tendenze del mercato, che se vedono un export partito in crescita nei primi 2 mesi dell'anno (+6,6% sul 2018, dati Istat), in Italia raccontano del peso crescente di cibo e bevande nel carrello degli italiani, sempre più inclini a consumare prodotti freschi, bio e di fascia premium. Spazio anche al vino, ...
  • 3 May 2019

    Finanziamenti e contributi per il mondo rurale

    Opportunità per il settore agroalimentare da Abruzzo, Lombardia ed Emilia-Romagna. Sono molte le Regioni che, in queste settimane, hanno lanciato agevolazioni a supporto delle imprese attive in questo comparto, con diverse declinazioni. Dalla produzione di vino al contrasto all'abbandono delle aree rurali, passando per agriturismi e, più in generale, strutture ricettive. In Abruzzo ci sono finanziamenti alle imprese agricole, con l'obiettivo di contrastare l'abbandono delle zone rurali e montane. Sono destinati agli agricoltori che, in forma singola o associata, esercitano attività ...
  • 2 May 2019

    Affari e degustazioni, va in scena TuttoFood: filo diretto con gli Usa

    Il weekend milanese del 5-6 maggio (con l’aggiunta di lunedì 7) sarà dedicato al settore agroalimentare. Nei padiglioni di FieraMilano a Rho si terrà infatti TuttoFood, la rassegna internazionale giunta alla quarta edizione, mentre in diversi luoghi del capoluogo lombardo si terrà Milano Food City, una manifestazione che dura ben una settimana (dal 3 al 9 maggio) e vede fra i partner fondatori la stessa TuttoFood e Fiera Milano. Il primo evento è pensato per gli operatori del settore, il secondo per tutti, cittadini e turisti. Con TuttoFood Milano riscoprirà ancora una volta la ...
  • 30 April 2019

    TuttoFood: tutte le novità della settima edizione

    Più di 30 Paesi, per un totale di 2.500 espositori, saranno rappresentati in Fiera Milano a TuttoFood 2019 (6-9 maggio), la manifestazione dedicata al food & beverage che presenta in anteprima le innovazioni del settore e anticipa le tendenze e gli stili di consumo. In pochi anni la kermesse ha confermato sempre più il proprio carattere internazionale, ribadito sia dal numero in costante crescita dei Paesi coinvolti (nel 2019 i più rappresentati sono Spagna, Grecia, Cina, Usa, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Corea del Sud) sia da un importante riconoscimento. Di recente, ...
  • 29 April 2019

    Agroalimentare, settore forte del made in Italy

    L'economia italiana va male e su questo non ci sono dubbi ma non mancano i settori che continuano a far bene. Si tratta di industrie particolarmente forti che riescono a prosperare nonostante le difficoltà sul mercato interno - caratterizzato da consumi deboli - e gli ostacoli su quelli esteri, dove il numero e l'intensità delle guerre commerciali è in decisa crescita. Fra queste spicca il comparto agroalimentare, non a caso uno dei fiori all'occhiello del Made in Italy non solo dal punto di vista commerciale ma anche culturale. Secondo le stime Istat rielaborate dall'Osservatorio Tuttof...
  • 23 April 2019

    Export, la guerra dei dazi sconvolge le rotte delle materie prime

    Tra dazi veri e dazi minacciati, i mercati delle materie prime sono tra i principali ostaggi nelle guerre commerciali che da oltre un anno turbano l'economia globale: una centralità che aggiunge sfide ulteriori in uno scenario complesso, che già vede rallentare gli scambi internazionali e il passo della crescita. L'accentuata volatilità dei prezzi delle commodities, troppo spesso appesi agli umori delle trattative Usa-Cina, confonde le aspettative sull'inflazione. Nel frattempo la ragnatela delle tariffe è diventata così estesa da modificare la geografia degli approvvigionamenti: ...