Argomento: Valorizzazione

  • 21 Luglio 2016

    Dall’Austria sulle tracce della Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Diecimila futuri operatori che saranno intenditori di Mozzarella di Bufala Campana DOP. E’ questo il numero degli attuali studenti di istituti alberghieri austriaci che saranno raggiunti da informazioni dettagliate sull’intera filiera della DOP grazie ad progetto di ospitalità in corso a Caserta e a cura del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. Per tre giorni, dal 19 al 21 luglio, 17 docenti dei più importanti istituti alberghieri austriaci sono in visita nella nostra provincia per un vero e proprio tour che vede protagonista la mozzarella dop, intorno alla quale ...
  • 16 Giugno 2016

    Eletto il nuovo presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino DOP

    Consolidare quanto di positivo è stato fatto nell’ultimo triennio (nuova sede, mappatura del territorio, crescita mercato internazionale, Fondazione) e potenziare il ruolo trainante del Consorzio per sviluppare l’economia montalcinese “perché solo con un territorio forte c’è un Brunello vincente”. Questi i punti caratterizzanti il nuovo mandato. Il Consiglio di Amministrazione ha eletto Patrizio Cencioni alla guida del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino. Cencioni resterà in carica fino al 2019. Il Consiglio ha inoltre eletto i tre Vicepresidenti: Tommaso Cortonesi (31 ...
  • 26 Maggio 2016

    Presentazione piattaforma multimediale Open Data delle Indicazioni Geografiche italiane

    Verrà presentata a Palermo giovedì 26 maggio, ore 19,30, presso Villa Ramacca a Bagheria, la piattaforma multimediale Open Data delle Indicazioni Geografiche italiane, l’esclusiva banca dati dedicata ai prodotti DOP, IGP e STG dei settori FOOD, WINE & SPIRITS riconosciuti dall’Unione Europea, un Progetto cofinanziato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali PQAI IV con D.M. 93007 del 23/12/2014. Coerente con la mission della piattaforma di essere supporto concreto delle IG italiane, l'evento di presentazione si terrà nel contesto dell'assemblea annuale di ...
  • 4 Febbraio 2016

    Pomodoro San Marzano Dop, patto tra sindaci per rilanciare la filiera

    Importante accordo sottoscritto tra i sindaci dell'area Nolana per supportare la filiera produttiva del Pomodoro S. Marzano dell'Agro Sarnese Nocerino DOP. Tre gli obiettivi principali: rafforzare le colture di qualità in un territorio a vocazione agricola, promuovere l'occupazione giovanile, rilanciare il turismo gastronomico in un contesto ricco di giacimenti culturali. A sottoscrivere l'accordo sono stati i primi cittadini di Nola, Marigliano, Palma Campania, Mariglianella, Cimitile, Cicciano, San Vitaliano, Scisciano e Camposano. Il percorso sarà attivato subito e verrà coordinato ...
  • 7 Gennaio 2016

    Mortara, “IGP” per tutti i consorzisti

    La crisi della sagra dell'oca 2015, trascorsa senza che ci fosse neppure un salame con il marchio europeo di "indicazione geografica protetta" (Igp), ha fatto toccare il fondo ai consorzista e al Consorzio di tutela stesso, che è stato a un passo dalla chiusura. Un altro anno senza la produzione di salami d'oca certificati avrebbe provocato un possibile rompete le righe. «Non abbiamo voluto neppure pensarci per un momento», ha commentato Fabio Boggiani, segretario del Consorzio sorzio di tutela. La storia del marchio Igp, infatti, è legata all'impegno, spesse volte esclusivo, del presid...
  • 28 Maggio 2015

    Qualivita in primo piano all’Expo 2015. Strumento innovativo di promozione

    E' stato presentato ieri a Expo 2015 dal Ministro Maurizio Martina e dal Vice Ministro Carlo Calenda, nel Biodiversity Park, il Segno Unico Distintivo del settore agroalimentare italiano, uno strumento innovativo studiato per promuovere meglio il Made in Italy agroalimentare e combattere l'Italian Sounding. La senese Fondazione Qualivita in questi anni ha svolto un importante ruolo sia in Italia che all'estero, sulla valorizzazione e sull'immagine del comparto agroalimentare e vitivinicolo. Un'esperienza unica in Europa, quella maturata da Qualivita, che ha portato il direttore Mauro ...
  • 9 Marzo 2015

    Valorizzare il Ficodindia dell’Etna DOP

    Sabato 14 e 21 marzo, il Consorzio per la valorizzazione e la tutela del Ficodindia dell'Etna DOP, con il suo presidente Carmelo Danzi, organizza due incontri divulgativi per le aziende ficodindicole che intendono aderire al sistema di certificazione europeo della denominazione di origine protetta. Il primo di questi incontri si terrà il 14 marzo, ore 10.30, 2015 presso l'Aula consiliare del Municipio di Belpasso, mentre il secondo evento sarà ad Adrano il 21 marzo, ore 10.30, 2015 presso Palazzo Bianchi. In allegato l'invito dell'evento diffuso dai rappresentanti del Consorzio di ...
  • 7 Dicembre 2014

    Al via il concorso nazionale di cucina “Lo Zampone e il Cotechino Modena IGP”

     Il Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena, in collaborazione con il Comune di Modena e la Regione Emilia Romagna, ha indetto la prima edizione del Concorso nazionale di cucina “Lo Zampone Modena IGP e il Cotechino Modena IGP nei micro territori della gastronomia italiana”
  • 6 Ottobre 2014

    Rai 1 Linea Verde – La Puglia e il Primitivo di Manduria DOP

    Domenica 5 ottobre 2014 - ore 12,20 - Rai Uno Riprende la presenza della Fondazione Qualivita a Linea Verde, il programma che da oltre mezzo secolo racconta l’Agricoltura italiana. In questa puntata la Puglia e il suo territorio, con un focus sulla grande eccellenza a marchio geografico del Primitivo di Manduria DOP.
  • 4 Ottobre 2014

    Fondazione Qualivita a Radio Vaticana per il Made in Italy

    Puntata speciale dedicata al Made in Italy. In onda domenica 5 ottobre ore 15,40, in replica lunedì 6 ore 11,35. Made in Italy, ambiente, sviluppo sostenibile e valore economico del comparto agroalimentare, questi gli argomenti della puntata che andrà in onda domenica dall’emittente Radio Vaticana, con alla presenza di Mauro Rosati, dg Fondazione Qualivita, che sarà ospite con Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia.
  • 4 Ottobre 2014

    Rai 1 Linea Verde – La Puglia e il Primitivo di Manduria DOP

    Domenica 5 ottobre 2014 - ore 12,20 - Rai Uno Riprende la presenza della Fondazione Qualivita a Linea Verde, il programma che da oltre mezzo secolo racconta l’Agricoltura italiana. In questa puntata la Puglia e il suo territorio, con un focus sulla grande eccellenza a marchio geografico del Primitivo di Manduria DOP.
  • 1 Ottobre 2014

    Quando una cipolla diventa star

    Di Tutto La Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP continua a rappresentare con successo, sia in Italia che all’estero, un’eccellenza dell’agroalimentare tricolore. Un successo in costante ascesa dovuto al costante lavoro del Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP che da anni preserva il prodotto dalla contraffazione e si impegna a valorizzarne l’enorme potenziale. A riguardo, abbiamo incontrato il presidente del Consorzio, Antonio Veltri, che per l’occasione ha tracciato con noi un bilancio tra passato, presente e obiettivi futuri. Come nasce il Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP?
  • 21 Settembre 2014

    La Mortadella Bologna IGP alla settimana della moda milanese

    Si chiama Good Food in Good Fashion l’iniziativa che si svolgerà a Milano in concomitanza con la settimana della moda, durante la quale ci sarà anche la Mortadella Bologna IGP fra gli esponenti del gusto a testimoniare il meglio della nostra tradizione gastronomica.
  • 17 Settembre 2014

    Sull’olio la Spagna ci sorpassa. Per il rilancio impariamo dal vino

    Il GiornoGiovanni Zucchi, 42 anni, amministratore delegato dell'Oleificio Zucchi di Cremona, da pochi mesi è presidente di Assitol, l'Associazione italiana dell'industria olearia, che riunisce 90 imprenditori del settore. Che sfide attendono il comparto? «L'Italia è a rischio nella leadership mondiale delle esportazioni. C'è bisogno di investimenti e di rinnovamento culturale. Penso che ci siano le condizioni per ragionare su come reagire a un sistema Spagna che negli ultimi dieci anni è passato da una situazione subordinata a noi a una di competizione e rischio di sorpasso». Che s tegia proponete? «Ci sono due punti da tenere in considerazione. Il primo è che non è mai accaduto che avanzasse prodotto italiano da un raccolto all'altro. La produzione italiana copre fra il 30% e il 40% del fabbisogno nazionale complessivo». Questa è la rima premessa. seconda? «Gli italiani sono cresciuti come grandi costruttori di cuvée. La capacità storica di selezionare le olive ha creato una capacità di fare blend (miscela, ndr).
  • 16 Settembre 2014

    ‘Mortadella please’ tre giorni dedicati al salume anti crisi

    Il Resto del CarlinoLa crisi dei consumi non risparmia i salumi, ma sfiora appena la mortadella, l'insaccato-simbolo della nostra città, protagonista dell'ottava edizione di Mortadella please: festival internazionale che per tre giorni, da venerdì a domenica prossima, si svolge a Zola Predosa, dove hanno sede Alcisa e Felsineo, aziende leader sul mercato di questa prelibatezza. «Se il consumo dei salumi, come aggregato secondo i dati Nielsen, nell'ultimo anno sono calati del 4,4 per cento. Per la mortadella in generale il calo è sotto il 2 per cento » ha spiegato ieri mattina Gisella Cenni, responsabile marketing del gruppo Grandi salumifici italiani spa. «Un dato minimo che si spiega con il livello qualitativo e l'appeal raggiunto da questo salume straordinario». La dimensione del comparto per la quota garantita dal marchio Igp l'ha fornita Gabriella Montera, assessore provinciale all'Agricoltura: «I tre produttori bolognesi di mortadella Igp nel 2013 ne hanno prodotto 14,6 milioni di chili, quasi il 40% dei 38 milioni di chili messi sul mercato dai 31 salumifici aderenti al consorzio - ha spiegato l'assessore-.
  • 15 Settembre 2014

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, le strategie di valorizzazione

    Il Mattino CasertaDopo la polemica dell'estate che ha visto protagonista il mondo delle associazioni casertane, ora si passa alla programmazione sul tema della valorizzazione della Mozzarella di Bufala Campana DOP. I comitati scesi in campo a difesa della produzione casertana sono riusciti ad ottenere che la catena di mozzarella-bar «Obikà» reinserisse Caserta nella mappa geografica dell'area DOP e nei materiali di comunicazione. E domani si prova ad andare oltre. Alle ore 17.30 alla libreria Feltrinelli di corso Trieste, nell'ambito del ciclo «Letture di gusto», si terrà l'incontro ...