Argomento: Parlamento europeo

  • 5 Novembre 2019

    OriGIn EU incontra il Parlamento Europeo sul tema Indicazioni Geografiche

    Fondazione Qualivita parteciperà all'evento organizzato da OriGIn EU oal Parlamento europeo martedì 5 novembre dalle 18.30 alle 20.30. L'obiettivo sarà presentare l'organizzazione che raccoglie le principali rappresentanze delle produzioni ad Indicazione Geografica europee e le priorità che emergono dalle filiere ai deputati UE. Un evento organizzato con la collaborazione dei deputati Paolo De Castro, Mme Tolleret e Mme Sander da sempre impegnati sul tema delle produzioni IG europee. Agenda of oriGIn EU meeting - ore 11, sede regione Emilia Romagna, rue Montoyer 21, incontro Origin ...
  • 4 Aprile 2019

    Dieci eccellenze toscane nella mostra sulle Indicazioni geografiche del Parlamento Europeo

    Ci sono anche 10 eccellenze toscane tra le oltre 800 Dop e Igp nazionali esposte da oggi all'interno del Parlamento Europeo a Bruxelles nella mostra Geographical Indications - Italian cultural heritage (Indicazioni geografiche – Patrimonio culturale italiano), curata dalla Fondazione Qualivita. Le 10 Indicazioni geografiche toscane scelte come simbolo del legame tra cibo e cultura sono 6 Dop (Brunello di Montalcino, Chianti Classico, Cinta Senese, Pecorino Toscano, Prosciutto Toscano, Pane Toscano) e 4 Igp (Olio Toscano, Panforte di Siena, Vitellone Bianco Appennino Centrale, ...
  • 4 Aprile 2019

    Qualivita presenta a Bruxelles la mostra sulle IG italiane e svela importanti novità su due IGP senesi

    Novità importanti dal Belgio dove è stata presentata ieri all'interno del Parlamento europeo a Bruxelles, l'esposizione "Geographical Indications-Italian cultural heritage" curata dalla Fondazione senese Qualivita, in collaborazione con Aicig e Federdoc. La mostra valorizza i prodotti DOP e IGP italiani attraverso il progetto Qualicultura, che si ispira ai valori culturali contenuti nel Regolamento Ue n.1151/12 e presenta le Indicazioni geografiche non solo per le loro qualità e caratteristiche organolettiche uniche, ma per la loro capacità di cristallizzare nella memoria e nella cultura, ...
  • 3 Aprile 2019

    Cultura, il patrimonio delle DOP IGP italiane in mostra al Parlamento UE

    Inaugurata da Paolo De Castro l’esposizione sulle Indicazioni Geografiche al Parlamento europeo organizzata da Qualivita in collaborazione con Aicig e Federdoc Presentata oggi all’interno del Parlamento Europeo a Bruxelles, l’esposizione “Geographical Indications–Italian cultural heritage” curata dalla Fondazione Qualivita, in collaborazione con AICIG e Federdoc. La mostra valorizza i prodotti DOP IGP italiani attraverso il progetto Qualicultura, che si ispira ai valori culturali contenuti nel Regolamento UE n.1151/12 e presenta le Indicazioni Geografiche non solo per le loro ...
  • 1 Aprile 2019

    Geographical Indications – Italian Cultural Heritage, Le foto dell’esposizione

    Si apre oggi presso il Parlamento Europeo di Bruxelles l'esposizione Geographical Indications - Italian Culture Heritage, realizzata nell’ambito del progetto Qualivita Cultura  in collaborazione con Aicig e Federdoc. Il percorso si articola in 24 pannelli, come esempi selezionati tra oltre 800 DOP e IGP italiane, che sono simbolo del legame tra cibo e cultura – beni artistici e architettonici, opere letterarie, personalità illustri e molto altro, selezionati nell’ambito dell’iniziativa Treccani Gusto, un progetto di ricerca realizzato nel 2018 in collaborazione con l’Istituto ...
  • 1 Aprile 2019

    Da oggi a Bruxelles la mostra curata da Qualivita per la valorizzazione dei prodotti DOP IGP italiani

    Apre oggi  1° aprile, all’interno del Parlamento Europeo a Bruxelles, l’esposizione curata dalla Fondazione Qualivita per la valorizzazione dei prodotti DOP IGP italiani Inizia oggi  la mostra “Geographical Indications - Italian cultural heritage”, allestita  all’interno del Parlamento Europeo a Bruxelles, un percorso di conoscenza del patrimonio culturale italiano legato alle Indicazioni Geografiche, realizzata nell’ambito del progetto Qualivita Cultura  in collaborazione con Aicig e Federdoc. L’esposizione propone  24 grandi pannelli, come esempi selezionati tra oltre ...
  • 1 Aprile 2019

    Olio DOP e muretti a secco, l’orgoglio ligure al Parlamento Europeo

    Anche l'Olio extravergine Riviera Ligure DOP, accostato ai muretti a secco, patrimonio dell'Unesco, alla mostra al Parlamento Europeo sul cibo e cultura, olio e paesaggio come simbolo dell'Italia.  24 gli esempi italiani del legame tra tipicità ed eredità da tramandare: saranno in mostra al Parlamento Europeo. Il Riviera Ligure DOP è stato scelto tra oltre 800 prodotti DOP e IGP italiani. L'Olio e i tipici maxeo entrano così a far parte dell'evento "Geographical Indication - Italian Cultural Heritage", che si svolge a Bruxelles dall'1 al 4 aprile: un appuntamento che rappresenterà un ...
  • 14 Marzo 2018

    De Castro al Parlamento europeo: né tempi né condizioni per una nuova riforma della PAC

    Non ci sono i tempi tecnici, prima della fine del mandato europeo, per varare una nuova riforma della PAC, che la Commissione UE intende presentare entro la fine di maggio. Non ci sono neppure le condizioni affinché questo avvenga, in quanto i cambiamenti che vuole portare Bruxelles si tradurrebbero in maggiori distorsioni di concorrenza e quindi nell'anticamera di una rinazionalizzazione per il settore agricolo. Questo noi non lo vogliamo!". È una vera e propria messa in guardia che ha lanciato ieri sera a Strasburgo il vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo, ...
  • 2 Marzo 2018

    Spirits, De Castro: salve grappe e acquaviti distillate da prodotti agricoli

    Grappe ed acquaviti continueranno ad essere distillati di alta qualità e non frutto di sottoprodotti della birra come avrebbero voluto i partner del nord Europa. Lo rende noto Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo, dopo il voto della Plenaria sul regolamento per la definizione, presentazione ed etichettatura delle bevande spiritose. “È merito dell’impegno degli eurodeputati italiani, che si sono fatti capofila in questa battaglia parlamentare - spiega De Castro -  se siamo riusciti a sventare il rischio di sacrificare la qualità ...
  • 13 Dicembre 2017

    UE: PAC, plenaria del Parlamento europeo approva riforma Omnibus

    Con 503 voti a favore, 87 contrari e 13 astenuti l'Europarlamento in seduta plenaria ha approvato la riforma di metà percorso della Politica Agricola Comune inclusa nel cosiddetto 'pacchetto omnibus'. L'adozione del testo da parte dell'Eurocamera precede di qualche ora il passaggio formale in Consiglio, previsto in serata. In questo modo le nuove regole su aiuti verdi, gestione del rischio in agricoltura e organizzazioni dei produttori agricoli potranno entrare in vigore dal 1 gennaio 2018. Le nuove regole della Pac rendono più facile l'applicazione per amministrazioni nazionali e ...
  • 6 Dicembre 2017

    Plauso di Aicig alla calendarizzazione del voto sulla PAC al parlamento UE

    AICIG plaude alla calendarizzazione del voto sulla PAC al Parlamento Europeo e all’importante lavoro compiuto dal Primo Vice Presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro in tale direzione: “il superamento del limite temporale sui piani produttivi per i formaggi previsto dal Pacchetto latte, le misure di mercato e quelle sulla concorrenza con le possibilità offerte alle interprofessioni – ha commentato il Presidente di AICIG Cesare Baldrighi - rappresentano un traguardo veramente importante per il mondo delle Indicazioni Geografiche. Questi risult...
  • 13 Maggio 2016

    Etichettatura: dal Parlamento Ue segnale importante su trasparenza e valorizzazione

    Lattiero-caseari, latte e alcune carni: la risoluzione votata dall'Europarlamento, che non ha valore legislativo, si muove in una direzione più restrittiva. Ora tocca alla Commissione europea. Il Parlamento europeo ha approvato oggi 12 maggio una risoluzione con la quale chiede alla Commissione europea norme più vincolanti in materia di indicazione di origine in etichettatura per determinati alimenti come il latte, i prodotti lattiero-caseari e le carni (di cavallo, di coniglio e di selvaggina). Latte per consumo diretto e per prodotti lattiero-caseari Secondo gli eurodeputati, le ...
  • 13 Aprile 2016

    Etichetta a semaforo, Martina: bocciatura in parlamento UE è successo dell’Italia

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali informa che il Parlamento europeo ha votato a larga maggioranza per la revisione del regolamento n° 1924/2006 sui claim nutrizionali e salutistici alla base del sistema della cosiddetta ‘etichettatura a semaforo’. “Siamo sempre stati in prima linea contro il sistema di etichettatura a semaforo, che penalizza i nostri prodotti agroalimentari di qualità. Lo abbiamo ribadito – ha affermato il Ministro Maurizio Martina - anche in recenti Consigli dei Ministri europei, con l’appoggio di 15 Paesi”. “Il voto di oggi in ...
  • 14 Marzo 2016

    Parmigiano Reggiano DOP: al Parlamento UE presentazione del dossier sui falsi USA

    Il 67% dei consumatori americani considera del tutto originali e di provenienza italiana le 100.000 tonnellate di Parmigiano Reggiano "taroccato" che vengono annualmente vendute negli Stati Uniti, ricorrendo a confezioni caratterizzate da elementi di "Italian Sounding (bandierine tricolore, richiami a monumenti e opere d'arte) che inducono in inganno la stragrande maggioranza degli acquirenti. E' con questi dati alla mano (frutto di una ricerca di Aicod) che il Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP - a sette mesi di distanza dal confronto avvenuto in Commissione Europea, dove il direttore del ...
  • 3 Febbraio 2016

    Olio tunisino: l’Europarlamento vota il 25 febbraio

    «Il prossimo 25 febbraio il Parlamento europeo si pronuncerà in sessione plenaria sulla proposta di aumento del contingente di olio di oliva tunisino a dazio zero verso l'Ue». Lo annuncia Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici della Commissione agricoltura del Parlamento europeo. «Nella prossima sessione di voto – dice De Castro - sosterremo l'emendamento sul parere già approvato dalla Commissione agricoltura che depotenzia in maniera importante la proposta dell'Esecutivo Ue. Di fatto, oltre a una valutazione di impatto obbligatoria, voteremo per ...