Argomento: horeca

  • 29 Maggio 2020

    Asiago DOP in TV punta sulla ripresa dei consumi

    Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago sceglie di giocare un ruolo attivo nella ripresa e avvia, dal primo giugno, la nuova campagna di comunicazione a supporto dei consumi nella GDO, Distribuzione Organizzata e nel settore HORECA con una pianificazione sulle principali emittenti televisive nazionali e regionali, radio, carta stampata e piattaforme digitali. In questi mesi l’attività dei soci del Consorzio Tutela Formaggio Asiago non si è mai fermata ed ha garantito, anche nei momenti più difficili, la produzione e l’approvvigionamento dei punti vendita. Ora che si sta uscendo dalla ...
  • 22 Maggio 2020

    Il vino italiano tra GDO, e-commerce, export ed Horeca: lo stato dell’arte nel dopo lockdown

    GDO, soprattutto, ma anche e-commerce, in crescita, l’export che ha tenuto, soprattutto nei Paesti extra UE, ristoranti e bar in sofferenza assoluta, e con essi tante piccole cantine e produttori, anche in queste prime battute di dopo lockdown. Riparte da qui il mercato del vino italiano, con andamenti assai diversi tra canali e mercati, su cui vale la pena disegnare un quadro generale, che emerge dalle indagini di WineNews che, in questi giorni, hanno raccolto le testimonianze di oltre 100 tra cantine, imprenditori, ricercatori e operatori di mercato. Con i consumi del fuori casa fermi ...
  • 21 Maggio 2020

    Salumi Italiani DOP e IGP: bene l’affettato e i tranci, soffrono banco, Cash&Carry ed export

    ISIT, Istituto Salumi Italiani Tutelati, l’Associazione di riferimento dei Consorzi di Tutela dei salumi DOP e IGP, che associa oggi 16 Consorzi in rappresentanza di 22 prodotti DOP e IGP, fornisce una fotografia del comparto durante la fase di emergenza del Coronavirus: dall’andamento del mercato - penalizzato dalla forte contrazione del banco taglio, dalla chiusura del canale Horeca e dalla sofferenza dell’export - a come è cambiata l’attitudine al consumo e alle possibili strategie per il futuro. A partire dall’inizio del periodo di emergenza, si è registrata una significa...
  • 15 Maggio 2020

    Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP: crescita ferma, serve un piano per il turismo

    Con un export che inizia a riprendersi e aziende che sono sempre state operativeanche durante la fase più buia del lockdown, il comparto produttivo della Mozzarella di Bufala Campana DOP tira una boccata diossigeno ma non può dirsi ancora fuori dall'emergenza, perché "senza un grande piano per il rilancio del turismo, anche questa filiera che ha retto sostanzialmente in un periodo così negativo, non tornerà ai livelli pre-crisi". Lo dice a chiarelettere Domenico Raimondo, presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, che ammette come "il trend di crescita ...
  • 12 Maggio 2020

    Prosciutto di San Daniele DOP produzione in calo, bene i consumi e il Consorzio pensa a “nuovi tipi di offerta”

    Se nel corso degli ultimi quattro mesi la produzione del Prosciutto di San Daniele DOP è calata di circa il -10%, sono invece aumentate le vendite grazie all`assalto dei consumatori ai banchi della GDO. Un aumento a doppia cifra, che sfiora il + 35% e si deve alla vendita del crudo sandanielese nei negozi fisici (e no) di alimentari che hanno di gran lunga compensato la flessione legata alla sospensione dei ristoranti e dei bar. Almeno fin qui. Il futuro a sentire quanto riferito all`Ansa dal direttore del Consorzio  del prosciutto di San Daniele, Mario Cichetti, resta infatti incerto. ...
  • 11 Maggio 2020

    Covid-19, ecco come ne usciremo: gli spunti di 150 esperti per il mondo agroalimentare post-emergenza

    A breve la vita comincerà pian pianino a uscire dall`isolamento dell'emergenza Covid-19. Ristorazione, Horeca, prodotti agroalimentari (vino e olio in primis) hanno sofferto molto. Ma dall`emergenza si deve uscire. Parlano 150 protagonisti del mondo agroalimentare italiano (esperti, amministratori, dirigenti, operatori, chef, produttori, sindacalisti...) per capire come sarà il dopo, per imprese e consumatori. Tra questi spunti, la riflessione di Mauro Rosati, Direttore Generale di Fondazione Qualivita: "Come la guerra, il Covid-19 è un evento che vivrà nella mente delle persone per ...
  • 11 Maggio 2020

    Prosecco DOP, l’azione del Consorzio vira al digitale per sostenere i propri produttori e il mondo della ristorazione

    È con una azione sinergica di aiuto al mondo della produzione e a quello della ristorazione che il Consorzio del Prosecco DOC ha avviato, durante la fase di lockdown conseguente alla dichiarazione della pandemia nello scorso marzo 2020, una campagna di comunicazione sui canali social. La diffusione del primo video (LINK), mirato al mondo delle pizzerie, ha preso il via tra il 6 e il 7 maggio mentre il secondo slot (LINK) rivolto alla ristorazione ha visto la sua fase d’inizio tra l’8 e il 9 maggio. Si tratta di una campagna social ADV la cui creatività è stata affidata all’illus...
  • 5 Maggio 2020

    Lambruschi DOP: «Export fermo: settore a rischio»

    Sono stati rimandati al prossimo anno i festeggiamenti per il 50° anniversario delle tre DOP modenesi: Lambrusco Salamino di Santa Croce DOP, Lambrusco di Sorbara DOP, Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOP. A darne notizia è lo stesso direttore del Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena, Giacomo Savorini: «L`emergenza Covid-19 ci ha costretto, come è accaduto per tanti altri eventi, a rimandare al 2021 i grandi festeggiamenti in programma quest`anno per i 50 anni delle tre DOC modenesi. Ora, l`idea è di devolvere in beneficenza parte dei fondi che avevamo preventivato di investire ...
  • 4 Maggio 2020

    ISMEA – Covid-19: analisi domanda e offerta alimentare nel secondo mese di emergenza

    Come già fatto per la prima fase dell'emergenza provocata dall'epidemia di Covid-19 (vedi articolo), anche nel secondo mese l'Ismea ha monitorato la filiera agroalimentare, dalla fase di produzione iniziale sino a quella delle vendite al dettaglio, misurando gli effetti imposti dal blocco totale del canale Horeca e dall'azzeramento dei flussi turistici sul mercato interno, sino alla contrazione dell'export. Nella parte produttiva della filiera, pure nella necessità di affrontare numerose criticità, il settore appare al momento ancora una buona capacità di tenuta e in grado di garantire ...
  • 30 Aprile 2020

    Coronavirus, decreto Fase 2: la filiera vino chiede al Governo la riapertura dell’Horeca

    La chiusura fino al 1° giugno previsto dal nuovo DPCM colpirà duramente il settore già alle prese con l’export quasi completamente bloccato e il mondo del vino è compatto: far ripartire ristoranti, bar ed enoteche il prima possibile è vitale per il futuro delle cantine italiane, altrimenti per molte aziende non ci sarà alcuna fase due. “La notizia della riapertura delle attività ristorative al 1° giugno è un altro duro colpo per il nostro settore. Oggi più che mai il canale Horeca è di vitale importanza per le aziende vitivinicole, che hanno già perso irreversibilmente ...
  • 27 Aprile 2020

    Chiusi i ristoranti, fermo l’export il cibo si reinvesta al supermercato

    I boom delle vendite dei supermercati è stato una sorta di paracadute per molte filiere dell'agroalimentare italiano, ma da solo non basta a sostenere un comparto che vale ben 140 miliardi di euro, di cui 56 miliardi di export. Proprio il crollo dell'export e la chiusura del settore Horeca, ovvero tutta la ristorazione fuori casa che è stato di fatto azzerata dai decreti ministeriali, sono i due fattori che mettono a rischio la tenuta di molte imprese tricolori, nonostante i consumi casalinghi siano in decisa crescita. Quello della farina è probabilmente il miglior esempio di quanto sta ...
  • 22 Aprile 2020

    Strachitunt DOP, a rischio centinaia di forme con lo stop produttivo

    Bloccate in Val Taleggio le produzioni di Strachitunt DOP, la nona DOP casearia orobica, una delle eccellenze agro-alimentari non solo bergamasche ma dell'intera Lombardia. I casari sono impegnati nel ricercare soluzioni per ridurre le perdite economiche, che stanno danneggiando gravemente la filiera, e si stanno attivando per evitare di dover get-tare al macero 300 forme delle 900 conservate nei magazzini di stagionatura. Le chiusure imposte dalla normativa Covid 19 hanno infatti causato il blocco delle vendite di questo prodotto a ristoranti e negozi specializzati. «La situazione è ...
  • 20 Aprile 2020

    Pecorino Romano DOP, fra ottobre 2019 e marzo 2020 volano produzione, export e vendite nei discount

    Crescono nettamente produzione ed export negli USA, vola la vendita nei discount, cala leggermente quella nei supermercati e ipermercati, con qualche variabile. La fotografia immortala la situazione fra ottobre 2019 e marzo 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. PRODUZIONE, OLTRE IL 30% IN PIU’ – L’incremento registrato fra ottobre 2019 e marzo 2020 rispetto agli stessi mesi della precedente campagna casearia è precisamente del +30,11%. “Secondo le nostre analisi, l’attuale trend produttivo deriva principalmente da due fattori”, spiega il presidente del ...
  • 17 Aprile 2020

    Grana Padano DOP: come il Coronavirus ha rivoluzionato i consumi

    La “tempesta” Coronavirus spariglia le carte nel mondo dei consumi anche per i grandi classici italiani, come il Grana Padano DOP. Il suo consorzio di tutela conta  128 caseifici produttori e 149 stagionatori per un totale di 40mila addetti e 5.164.759  forme prodotte nel 2019. Sono inoltre autorizzate a confezionare Grana Padano in porzioni e alla grattugiatura 205 aziende, e 19 a usare la DOP in prodotti composti elaborati e trasformati (CET). Retail e GDO in forte ascesa Un prodotto diffuso in Italia e all’estero, “simbolo” del made in Italy, che sta vivendo una rivoluzione ...
  • 9 Aprile 2020

    Consumi, ecco l’alimentare in calo

    Non c`è solo la corsa all'accaparramento nei supermercati e il boom delle vendite di pasta, cibo in scatola e lievito per fare in casa il pane e i dolci. C`è anche un`altra faccia dell`agroalimentare italiano ed è una faccia che soffre. Dai formaggi ai salumi, dal vino alla pasticceria di Pasqua, in molti accusano un calo di fatturato. Non è vero che tutto il settore è anticiclico. L`emergenza coronavirus si fa sentire anche qui. Prendiamo il Gorgonzola DOP, che tra i formaggi Dop italiani di latte vaccino è il terzo per volumi di produzione, dopo il Grana Padano DOP e il Parmigiano ...
  • 31 Marzo 2020

    Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale, un successo che parte dalI’IGP

    Il presidente Mengoli: “La nuova sfida è valorizzare l’autenticità e la tipicità del nostro prodotto per vincere le mode del momento”   L’Indicazione Geografica Protetta, “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” è stato il primo marchio di qualità per le carni bovine fresche approvato dalla Comunità Europea per l’Italia. Il nome ha un significato ben preciso e ricco di contenuti: “Vitellone” perché con questo termine nel centro Italia vengono da sempre indicati i bovini da carne di età compresa fra i 12 e i 24 mesi, animali giovani la cui carne resta ...