Argomento: Grana Padano DOP

  • 24 Aprile 2013

    Formaggi Dop italiani Record tutto bergamasco

    Bergamo terra di formaggi. La nostra tradizione casearia è infatti una delle più rinomate in tutta Italia con ben 9 formaggi che hanno ottenuto la Dop (Denominazione origine protetta) prodotti sul territorio.
  • 22 Aprile 2013

    Grana Padano: nel 2012 tengono i consumi interni, export +7%

    Desenzano d/G (BS), 19 aprile - Aumenta la produzione, tengono i consumi interni, cresce l'export e prosegue a pieno ritmo la lotta alla contraffazione e alle imitazioni.
  • 12 Aprile 2013

    Nella food valley parmense

    Giornale Gusto Parma, da sempre sinonimo della buona tavola, con la sua vocazione gastronomica e alimentare sì è guadagnata l'appellativo di Food Valley. Terra dei sapori per eccellenza, il parmense vanta tradizioni secolari. Nel corso degli anni queste tradizioni sono state affiancate dalla moderna industria agroalimentare, in un sapiente equilibrio teso a cogliere le diverse opportunità del mercato e a tutelare la qualità e le proprietà alimentari dei prodotti.E' proprio con questo spirito che, nel mezzo della Food Valley, è nata Sarca. «La nostra realtà - spiegano i soci-amministratori Cristina Caleffi e Achille Savi - è frutto della scommessa di alcuni soci che hanno creduto nel confezionamento del formaggio sottovuoto quando questo ancora non era concepito». L'attività della Sarca da quel momento si è concentrata sul confezionamento di tutti i formaggi duri e semi-duri
  • 10 Aprile 2013

    Grana Padano, lotta alle contraffazioni

    La Provincia di Cremona «Una confusione in forte e costante crescita, che penalizza in maniera pesante il made in Italy e le aziende che operano nel settore produttivo, senza che le istituzioni intervengano in maniera chiara e definitiva». Stefano Berni, direttore del Consorzio Grana Padano, commenta così il quadro che emerge da una ricerca affidata al team del professor Rubin dell'Università Piemonte Orientale, che verrà illustrata tra un mese nella rasssegna milanese `Tuttofood' in materia di confondibilità e indistinzione dei prodotti similari. «Purtroppo l'allarme che da tempo ...
  • 9 Aprile 2013

    Speciale Brescialat: Dal 1990 l’impegno è costante

    Brescia Oggi Nata nel 1990, Brescialat Spa si occupa di produzione, lavorazione, confezionamento e commercializzazione di prodotti lattiero-caseari, come formaggi naturali, Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Gorgonzola DOP, mascarpone, mozzarella, crescenza, stracchino, Taleggio DOP, Quartirolo Lombardo DOP, caciotta, italico, bagoss, bagossina, robiola, francesina, squacquerone, ricotta, delizia light, formaggi da agricoltura biologica. Brescialat è una sussidiaria del Gruppo Cicli, proprietà della famiglia Cicli, composto da società che operano nelle aree: tessile; similpelle; tessuto non tessuto; prodotti agro-alimentari; immobiliare; hotel e ristoranti; aziende agricole. Brescialat è l'apice di un progetto industriale che oggi trova la sua concretizzazione nel nuovissimo stabilimento di Chiari. «La conoscenza e il rispetto delle tradizioni
  • 8 Aprile 2013

    Grana Padano: dai falsi danni per milioni di euro

    Ufficio Stampa Grana Padano DOP "Una confusione in forte e costante crescita che penalizza in maniera pesante il made in Italy e le aziende che operano nel settore produttivo senza che le istituzioni intervengano in maniera chiara e definitiva". Parte da questa considerazione Stefano Berni, direttore del Consorzio Grana Padano DOP, per anticipare il quadro che emerge da una ricerca affidata al team del professor Rubin dell’Università Piemonte Orientale, che verrà illustrata tra un mese nella rasssegna milanese 'Tuttofood', in materia di confondibilità e indistinzione dei prodotti similari. "Purtroppo - prosegue il direttore del Consorzio Grana Padano, il prodotto DOP più consumato del mondo, prendendo spunto dalle prime indicazioni dello studio - il grido d'allarme che da tempo poniamo all'attenzione della politica nazionale ed europea è ancor più grave di quello che pensavamo. Il consumatore che si reca in un punto vendita
  • 6 Aprile 2013

    Danni per un miliardo con i falsi Grana Padano

    L'Arena I danni provocati al business del Grana Padano DOP, il prodotto dop più consumato al mondo, tra falsi e imitazioni raggiungono un miliardo di euro. È quanto ha denunciato Stefano Berni, direttore del Consorzio Grana Padano, nel rilevare che si tratta di una «vera beffa» considerando che il Consorzio effettua ogni anno 14milacontrolli, con un investimento di 8 milioni di euro, per ga rantirel'eccellenza di 4,7 milioni di forme di formaggio prodotte nel 2012 che ha segnato un +7,5% di export sul 2011. Il quadro emerge da una ricerca, affidata all'Università Piemonte Orientale, che sarà illustrata tra un mese nella rassegna milanese Tuttofood, in materia di confondibilità e indistinzione dei prodotti similari. «Una confusione in forte e costante crescita», ha affermatoo Berni, anticipando la ricerca, «che penalizza in maniera pesante il made in Italy e le aziende
  • 2 Aprile 2013

    Gli alias del Grana invadono l’Italia. Concorrenti sleali

    Stampa «Purtroppo il vero formaggio Grana è offuscato dal similgrana. Negli ultimi dieci anni sono raddoppiate le importazioni in Italia, generando una concorrenza alla produzione nazionale di Parmigiano Reggiano DOP e Grana Padano DOP tanto che la produzione piemontese è in ribasso». L'allarme lo lancia la Coldiretti del Piemonte che parla di «concorrenza sleale» che senza interventi immediati da parte delle-autorità competenti potrebbe mettere a rischio il lavoro di migliaia di allevatori. Non solo piemontesi. Che cosa sta succedendo? Coldiretti nazionale denuncia come negli ultimi dieci anni siano raddoppiate le importazioni in Italia di formaggi similgrana che fanno concorrenza alla produzione nazionale di Parmigiano Reggiano e Grana Padano a denominazione di Origine Protetta (DOP). Ecco i numeri: le importazioni italiane
  • 29 Marzo 2013

    La truffa nel piatto delle feste: etichette fasulle

    Settemila chiti di prodotti alimentari, soprattutto pasta (ravioli, tortettoni, fiocchetti) e saturni, prodotti che vengono maggiormente commerciatizzati nel periodo pasquate, sono stati sequestrati dai Nuclei antifrodi carabinieri nell'operazione 'Pasqua sicura'.
  • 29 Marzo 2013

    Maxisequestro di pasta

    Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Gorgonzola DOP o Mozzarella di Bufala Campana DOP.
  • 29 Marzo 2013

    Ora il grana arriva da Germania e Ungheria

    Corriere della Sera Negli ultimi dieci anni le importazioni di formaggi simil-grana che fanno concorrenza alla produzione nazionale di Parmigiano Reggiano DOP e Grana Padano DOP a denominazione di origine protetta (Dop) sono aumentate dell'88 per cento. L'allarme è di Coldiretti. I falsi da frigorifero arrivano in Italia soprattutto dalla Germania (8,3 milioni di chili) e dalla Repubblica Ceca (8,1 milioni di chili); in forte crescita l'Ungheria con ben 2,7 milioni di chili pari al io per cento del totale delle importazioni. Che cosa sta succedendo? E un po' come la signora amante delle borse di lusso che quando i soldi cominciano a scarseggiare - si accontenta di un'imitazione più o meno riuscita. Ora la «strategia» messa a punto nel reparto accessori arriva agli alimentari. Nei primi due mesi del 2013 gli acquisti di grana padano
  • 27 Marzo 2013

    Vicenza, terra di grandi formaggi

    Secondo l'Istat, nonostante la crisi, lo scorso anno le esportazioni di prodotti gastronomici italiani hanno fatto registrare ottime performance. I formaggi, in particolare hanno segnato un +7% rispetto al 2011
  • 26 Marzo 2013

    Italia a tavola: il premio Grana Padano

    La Voce di Mantova «Grana Padano non poteva essere assente a quella che, giustamente, viene definita una grande festa della ristorazione in una delle culle della buona cucina». Parte da questa considerazione Nicola Cesare Baldrighi, Presidente del Consorzio Grana Padano DOP, per spiegare la partecipazione del prodotto Dop più consumato del mondo al premio "Italia a Tavola", in programma a Firenze nel passato week end. «Una rassegna prosegue Baldrighi - che si sta affermando sempre più come un punto di riferimento per la cucina e i prodotti di qualità, di quel made in Italy che, in un panorama in ternazionale certamente poco favorevole, continua a riscuotere successo e viene invidiato, in ogni parte del mondo, come sinonimo di eccellenza». Ed ecco che allora Grana Padano DOP, formaggio che nasce grazie alla professionalità e alla competenza
  • 22 Marzo 2013

    Formaggi, la Bergamasca è protagonista in tavola

    L'Eco di Bergamo II formaggio è il re indiscusso dell'agroalimentare dei nostro territorio. in Bergamasca, infatti, si contano oltre 55 mila capi di bovini da latte per 800 allevamenti sparsi tra una trentina di caseifici, sia privati che cooperative agricole. E notevole è anche il risvolto occupazionale, con una stima di 4000 addetti. Ma è soprattutto la qualità, piuttosto che la quantità delle produzioni, a fare la differenza: Bergamo, infatti, con il recente conferimento della Dop allo Strachitunt, oggi conta ben nove formaggi a denominazione di origine protetta prodotti sul territorio. Un record a livello nazionale, che conferma la ricchezza dei tagliere caseario orobico: dal Quartirolo DOP al Taleggio DOP, dal Gongorzola DOP al Grana Padano DOP, dal Provolone Valpadana DOP al Bitto DOP,
  • 19 Marzo 2013

    La via per rilanciare il grana

    Voce di Mantova Credem incontra le imprese del settore agro-alimentare delle province di Mantova e Cremona nel convegno "Quale futuro per il mercato del Grana Padano DOP e Parmigiano Reggiano DOP?". Il summit per parlare di scelte e incentivi per i giovani imprenditori che vogliono investire nel settore e di prospettive e opportunità offerte dai mercati di sbocco del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano. L'incontro, organizzato con il patrocinio di Cia Mantova e Confagricoltura Mantova, si terrà giovedì prossimo, ore 10, nella Sala Convegni del Mamu center, largo Pradella 1/b aMan tova. La giornata avrà inizio con l'intervento di Matteo Benetti, capo mercato Credem per il Nord Ovest, che introdurrà i relatori ed i temi trattati. A seguire Renato Pieri, direttore dell'Alta Scuola in Management ed Economia Agro-Alimentare dell'Università Cattolica, si soffermerà sugli aspetti principali del mercato agro-alimentare,
  • 19 Marzo 2013

    Master su come comunicare le eccellenze agroalimentari umbre

    Giornale dell'Umbria Come creare una sinergia virtuosa per promuovere i prodotti Dop. Diciassette studenti del Master in "Esperto in marketing e promo-commercializzazione dei prodotti agroalimentari umbri", organizzato da Sistemi Formativi Confindustria Umbria in collaborazione con Università dei sapori, hanno avuto l'opportunità di confrontarsi con i rappresentanti di due consorzi che hanno una antica tradizione - il Consorzio Grana Padano DOP e dì quello del Prosciutto San Daniele DOP - per una lezione su come valorizzare i prodotti Dop utilizzando canali di promozione non convenz...