Argomento: Colli Orientali del Friuli Picolit DOP

  • 1 Ottobre 2019

    Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo, conferma incarico al Consorzio – GURI 230

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo a svolgere le funzioni di promozione, valorizzazione, vigilanza, tutela, informazione del consumatore e cura generale degli interessi, di cui all'articolo 41, comma 1 e 4, della legge 12 dicembre 2016, n. 238, sulle DOCG «Colli Orientali del Friuli Picolit», «Ramandolo», «Rosazzo» e sulla DOC «Friuli Colli Orientali Fonte: GURI n. 230 del 01/10/2019
  • 20 Agosto 2016

    Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo DOP, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 194

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo DOP a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'articolo 17, comma 1 e 4, del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, per le DOCG Colli Orientali del Friuli-Picolit, Ramandolo e Rosazzo e per la DOC Friuli Colli Orientali. Fonte: GURI n. 194 del 20/08/2016
  • 1 Aprile 2015

    Decreto 9 marzo 2015 – GURI n. 76 del 01.04.2015

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio tutela Morellino di Scansano, in Scansano, a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'articolo 17, commi 1 e 4, del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, per la denominazione Morellino di Scansano DOP; conferma del medesimo incarico al Consorzio per la tutela dell'Asti, in Asti, per la denominazione Asti DOP, al Consorzio tutela del Gavi, in Gavi, per la denominazione Gavi DOP o Cortese di Gavi DOP e approvazione delle modifiche allo statuto del ...
  • 19 Dicembre 2013

    Colli Orientali del Friuli DOP: meno uva ma vini di ottima qualità

    MessaggeroLa produzione media delle uve, nel 2013, è stata significativamente inferiore rispetto all'anno precedente, la gradazione zuccherina molto vicina alla media, con una vendemmia che si è svolta in condizioni meteorologiche ottimali. Tra i rossi, molto equilibrati il Merlot e l'autoctono Pignolo.Sono alcune delle considerazioni contenute nell'ottava relazione tecnica, presentata a Corno di Rosazzo (Udine), dai collaboratori del Consorzio Colli Orientali del Friuli DOP - Ramandolo DOP, presieduto daAdriano Gigante. Un gruppo di esperti professionisti impegnati nel fornire informazioni tempestive ai viticoltori del territorio, in armonia con le istruzioni del Disciplinare di difesa integrata regionale
  • 26 Luglio 2013

    Friuli Colli orientali e Ramandolo, si allarga la tutela a tutti i produttori

    Il Gazzettino Friuli Cresce la rappresentatività del Consorzio a Doc Friuli Colli Orientali e Ramandolo e si estende a tutti produttori, anche non soci, del territorio di competenza. E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 166 del 17 luglio 2013, infatti, il Decreto che riconosce al Consorzio di tutela l'erga omnes, cioè l'estensione delle proprie funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore, nei confronti di tutti i soggetti viticoltori, vinificatori e imbottigliatori attivi nell'area delle denominazioni: Colli Orientali del Friuli Picolit DOP, Ramandolo DOP e Rosazzo DOP. Allo scopo, alcuni mesi fa, l'Assemblea consortile aveva modificato il proprio Statuto e richiesto al Ministero delle politiche agricole l'incarico "erga omnes"
  • 17 Luglio 2013

    Consorzio di tutela Friuli Colli Orientali e Ramandolo DOP – GU 166 17/07/13

    ITALIA - Riconoscimento del Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo e attribuzione dell'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'articolo 17, comma 1 e comma 4 del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, per le denominazioni Colli Orientali del Friuli - Picolit DOCG, Ramandolo DOCG e Rosazzo DOCG e per il Friuli Colli Orientali DOC.