Argomento: certificazione

  • 6 Novembre 2019

    Vitelloni Piemontesi della Coscia: presto in etichetta l`IGP

    Via libera del Ministero delle Politiche Agricole al piano dei controlli per i Vitelloni Piemontesi della Coscia IGP, ultimo atto formale che consentirà a brevissimo l'utilizzo del marchio IGP sull'etichetta dei pregiati tagli di carne bovina di razza Piemontese. Si porta cosi a compimento l'iter di riconoscimento IGP iniziato nel 2009 e ottenuto a livello comunitario nel dicembre 2016 a tutela di un patrimonio unico, storicamente legato al nostro territorio. Tra alcuni mesi i consumatori potranno trovare il marchio IGP sulle carni di bovini maschi e femmine di razza Piemontese, di età ...
  • 16 Ottobre 2019

    Frodi alimentari, nuovi sistemi di prevenzione a difesa dei consumatori e del Made in Italy

    Il 24 ottobre a Bologna il seminario CSQA per confrontarsi con le imprese e i professionisti del settore agroalimentare Crescono i numeri dei prodotti contraffatti in commercio, con una presenza che a livello mondiale raggiunge i 338 mld di euro di valore attraverso la contaminazione di numerose categorie merceologiche: agroalimentare, medicinali, cosmetici, tessile, elettronica, etc. Un reato, quello della frode, che favorisce i soggetti che agiscono contro la comunità danneggiando i consumatori e che viene aggravato da quelle tipologie di illecito con ricadute sulla salute e la sicurezza ...
  • 9 Ottobre 2019

    La necessità di implementare sistemi di prevenzione delle frodi nelle imprese

    Manca una vera e propria definizione condivisa di frode a livello internazionale. «Una definizione nero su bianco non esiste. La frode, in generale, si caratterizza per Intenzionalità, violazione della normative vigente, inganno o raggiro, che si ripercuote sul consumatore e sul mercato. Ed ha di base una motivazione economica. Manca però una norma di legge che stabilisca con esattezza la definizione. E soprattutto indichi alle aziende le linee per prevenire e tutelare»: è la visione di Maria Chiara Ferrarese di Csqa Certificazioni che anticipa a ItaliaOggi i temi del convegno Autentic...
  • 7 Ottobre 2019

    CERSAA – Made in Quality è il nuovo organismo di certificazione dell’olio extra vergine di oliva DOP Riviera Ligure

    Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha designato, con apposito decreto ( vedi allegato) , il Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola – Area Made in Quality quale autorità pubblica accreditata ad effettuare i controlli per il prossimo triennio. Una novità che coinvolge oltre 1200 aziende sul territorio ligure alle quali saranno presentate ( direttamente o perché rappresentate dalle associazioni di categoria) giovedì 10 ottobre alle ore 15.00 - presso la Sala convegni del CeRSAA ad Albenga - tutte le novità del Piano dei Controlli. Così dopo le ...
  • 22 Luglio 2019

    Il primo Grana Padano DOP certificato per il benessere animale

    Il Consorzio cooperativo produttori latte Torre Pallavicina (di Torre Pallavicina, Bg) è il primo produttore di Grana Padano DOP a tagliare il traguardo della certificazione per il benessere animale in allevamento per tutte le sue stalle. Il riconoscimento è arrivato il 7 maggio scorso con il documento rilasciato dall'ente certificatore Csqa che ne attesta la conformità allo standard Dtp 122. «Significa - spiega Robert Roncali, direttore del Consorzio cooperativo produttori latte Torre Pallavicina - che tutti i nostri allevamenti sono stati valutati per il benessere animale». Questo ...
  • 5 Luglio 2019

    Un nuovo piano strategico per il comparto del Prosciutto di Parma DOP

    CSQA è il nuovo organismo di certificazione della DOP Terzietà, rafforzamento del sistema dei controlli e caratterizzazione del prodotto a tutela del consumatore con il supporto di una task force dedicata Il Consorzio del Prosciutto di Parma e i suoi produttori ridefiniscono la strategia per rilanciare il comparto puntando su quattro pilastri: assoluta terzietà dei controlli, task force di esperti dedicata alla certificazione, modifica e rafforzamento del sistema dei controlli, revisione del disciplinare di produzione. Quattro scelte strategiche che il consiglio di amministrazione del ...
  • 28 Maggio 2019

    Olio Veneto DOP, nuovo messaggero di qualità

    E' considerato il `cucciolo' dell'olivicoltura e dell'oleicolura veneta, l’olio extravergine di oliva Veneto DOP. Ultimo nato alla certificazione comunitaria (Dop, 2001) di una tradizione storica che affonda le proprie radici ai tempi dell'occupazione dei romani, il cui più illustre rappresentante fu il poeta Gaio Valerio Catullo il quale nei giardini della propria villa a Sirmione allevò numerosissime piante di olivo. Un connotato identitario che accomuna le circa 750 aziende che fregiano il proprio prodotto col marchio DOP, che gestiscono, al presente, le. 165 inila piante certific...
  • 29 Aprile 2019

    Blockchain Plaza l’evento di punta di TUTTOFOOD 2019 con il Ministro Centinaio

    Sarà innovazione la parola chiave dell’edizione 2019 di TUTTOFOOD, la fiera internazionale del B2B dedicata al settore food che si svolgerà a Milano dal 6 al 9 maggio. La novità di questa edizione sarà infatti TUTTODIGITAL, l’area interamente predisposta per dare visibilità alle novità che stanno supportando e trasformando la filiera agroalimentare, grazie al contributo di aziende e start-up. Uno step fondamentale per trovare nuovi strumenti digitali che soddisfino il bisogno dei consumatori di reperire informazioni riguardo i prodotti che acquistano. Elemento centrale dell’a...
  • 11 Marzo 2019

    Tracciabilità e blockchain: oggi la conferenza stampa dell’edizione più digital di Tuttofood

    Pronti per la conferenza stampa TuttoFood 2019, che darà inizio ai preparativi per l'edizione della fiera internazionale del settore food&beverage più attesa. Quest'anno tra le grandi novità, ci sarà una nuova area TuttoDigital dedicata alla trasformazione digitale. In cui saranno presenti con il progetto Blockchain Plaza, un' arena organizzata in collaborazione con aziende come CSQA certificazioni, Amazon Web Service (AWS), Gs1 Italy, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, ChoralChain (Euranet) Tech data Italia, Becker LLC, Infocert, che si focalizzerà sulle potenzialità di ...
  • 11 Febbraio 2019

    “CSQA Choral Trust”: la soluzione blockchain CSQA per la tracciabilità nel settore food

    Al centro del progetto la gestione dei dati e la comunicazione diretta con il consumatore Presentata “CSQA Choral Trust”, la soluzione blockchain realizzata da CSQA come supporto per tutte le aziende del settore agroalimentare per migliorare la gestione dei dati delle filiere e garantire al consumatore sicurezza e qualità dei prodotti agroalimentari assicurando informazioni dirette e trasparenti. CSQA Choral Trust, specificamente progettata per il settore agroalimentare, garantisce infatti un vantaggio competitivo, migliora la trasparenza della supply chain dal campo alla tavola...
  • 23 Gennaio 2019

    Granarolo rilancia sul latte fresco e sulle certificazioni

    Un investimento da 5 milioni di euro per arricchire il mercato di nuovi contenuti e comunicare al consumatore il valore della filiera italiana certificata e dell'attenzione dell'Azienda al tema del benessere animale, certificato da CSQA. Granarolo rilancia sul latte fresco con un investimento di 5 milioni di euro, il Gruppo punta così a rivitalizzare il mercato dove detiene la leadership e su cui ha costruito storia e reputazione È partita a fine 2018 la massiccia operazione di rilancio del latte fresco da parte di Granarolo, con l'obiettivo da un lato di far risalire le vendite di un ...
  • 16 Gennaio 2019

    Focus Filiere – Intervista a Albino Armani presidente Consorzio Vini DOC delle Venezie

    È il primo, e ancora oggi l’unico, caso di Consorzio vinicolo di tutela in Italia organizzato per gestire una denominazione che supera i confini amministrativi di tre Regioni. Un’esperienza innovativa progettata per restituire una forte identità territoriale al vino-vitigno bianco italiano più esportato e conosciuto al mondo, il Pinot grigio, che ritrova nel Nordest italiano la sua culla produttiva d’elezione e che nel disciplinare della DOC delle Venezie ha trovato nuove regole produttive rigorose e omogenee, e nel giovane Consorzio (fondato nel 2017) un’organizzazione unitaria di ...
  • 20 Dicembre 2018

    Con l’IGP di Gragnano cresce la filiera della pasta certificata italiana

    Valore in rialzo del +7% annuo ed export al 75% Da novembre 2018 CSQA Certificazioni garantisce gli oltre 30 milioni di chilogrammi di Pasta di Gragnano IGP Nel giorno in cui il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, annuncia l’approvazione di un pacchetto di azioni a sostegno della filiera grano pasta, le buone notizie per questo importante comparto arrivano anche dal settore delle produzioni certificate DOP IGP. La pasta certificata italiana ha finalmente la dimensione che si merita, dopo i grandi formaggi, i salumi e i vini ...
  • 12 Settembre 2018

    Un riferimento unico per la tracciabilità

    Paolo Aielli, AD IPZS, spiega il valore dei contrassegni dei vini DOC e DOCG (DOP) per tutela e immagine nazionale Il valore del prodotto agroalimentare è nella specificità, nella qualità e nella riconoscibilità, sintesi della cultura, della cura, della tradizione ma anche dell’innovazione e della creatività. Ma non basta, il valore del prodotto agroalimentare italiano ha qualche ingrediente in più. Primo tra tutti l’impegno delle comunità, che si esprime in modo diretto ed efficace nel modello dei Consorzi di tutela. È il riflesso della specificità della storia italiana, ...
  • 12 Settembre 2018

    CSQA tra innovazione e sostenibilità

    Approccio dinamico e internazionale per la crescita delle realtà produttive made in Italy Il racconto delle molteplici e articolate esperienze del mondo agroalimentare e vitivinicolo dei prodotti a Indicazione Geografica deve molto agli Organismi di Controllo autorizzati dal Mipaaft, quegli enti terzi indipendenti senza cui la qualità – che è artigianalità, tracciabilità, legame con il territorio, tipicità – non potrebbe essere assicurata. Nel vasto panorama italiano delle DOP IGP STG, CSQA Certificazioni occupa senza dubbio uno spazio di rilievo, rappresentando ad oggi il punto di ...
  • 10 Settembre 2018

    Accordo CSQA Poligrafico: nuove soluzioni per la Tracciabilità dei prodotti agroalimentari italiani

    Siglata una collaborazione tra Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano e CSQA Certificazioni per realizzare un progetto che rafforzi la tracciabilità dei prodotti DOP e IGP italiani e offra una efficace comunicazione ai consumatori.