Argomento: Blockchain

  • 14 Gennaio 2020

    Consorzio Pomodoro di Pachino IGP, formazione e sostenibilità tra gli obiettivi 2020

    Una serra vetrina dove verrà svolta attività formativa sulle tecniche di produzione sostenibile per il Pomodoro di Pachino IGP. E' una delle attività messe in campo dal Consorzio pomodoro di Pachino Igp, che a breve formalizzerà un protocollo d'intesa con vari enti e istituzioni. Si tratta di uno dei tasselli delle nuove linee guida del Consorzio, basate sul risparmio energetico, sulla tracciabilità tramite Blockchain e sulla produzione integrata. "Stiamo cercando di ridurre ulteriormente l'utilizzo di prodotti fitosanitari tutelando le produzioni con nuove soluzioni di difesa ...
  • 9 Gennaio 2020

    Blockchain Plaza, innovazione e sostenibilità arrivano a MARCA 2020

    La rivoluzione digitale dell’agroalimentare protagonista a Bologna Nei giorni 15 e 16 gennaio 2020 numerosi appuntamenti dedicati alla Blockchain, per garantire tracciabilità e controllo delle frodi La digital innovation dell’agroalimentare arriva a Marca, il grande Salone internazionale sui prodotti a marca del distributore che si terrà a Bologna il 15 e 16 gennaio 2020, grazie a Blockchain Plaza, il nuovo format ideato da CSQA – Ente di Certificazione leader in Europa per il settore agroalimentare – ed Euranet – Società di consulenza e tecnologie per la compliance – per ...
  • 17 Dicembre 2019

    Il Grana Padano DOP avvia sperimentazione sulla blockchain

    Tracciabilità e rintracciabilità sono al centro del progetto di blockchain che il Consorzio Tutela Grana Padano aveva annunciato a maggio e che ora sta per partire. I protagonisti saranno, a livello pilota: il Consorzio Cooperativo Produttori Latte Torre Pallavicina (BG), cooperativa raccoglie 50mila tonnellate di latte da 20 stalle associate, quasi tutto lavorato a Grana Padano DOP per una produzione totale di circa 60mila forme; l’ente di certificazione CSQA; il network Blockchain Plaza. Si tratta quindi di creare un grande database in grado di gestire informazioni strutturate in ...
  • 11 Dicembre 2019

    Blockchain per l’Arancia Rossa di Sicilia IGP con il progetto Rouge

    Presentato al Ministero delle politiche agricole  ROUGE, ovvero "Red Orange upgrading green economy”, progetto realizzato da Almaviva per il Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP,  già operativo con la raccolta 2019-2020: il consumatore potrà conoscere tutta la storia di ogni singola confezione grazie alla tecnologia blockchain. Il nuovo progetto prevede che l’Arancia Rossa di Sicilia venga protetta dalle contraffazioni grazie alla tecnologia blockchain che è in grado di garantire l’autenticità e l’integrità del frutto in Italia e all’estero. ROUGE, un bollino ...
  • 10 Dicembre 2019

    Presentazione del progetto “Rouge, l’Arancia Rossa di Sicilia IGP diventa “Smart”

    L’Arancia Rossa di Sicilia IGP si prepara per un processo veramente green a partire dalla tracciabilità del prodotto. Domani, 11 dicembre 2019, presso Sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali in Via XX Settembre n. 20, Roma dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si terrà il convegno per la presentazione del progetto R.O.U.G.E. – Red Orange Upgrading Green Economy . All’evento sono previsti gli interventi del Ministro Teresa Bellanova, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Filippo Gallinella, Presidente Commissione Agricoltura Camera dei ...
  • 11 Ottobre 2019

    Blockchain Plaza, la rivoluzione digitale dell’agroalimentare a CIBUS TEC

    Sarà CIBUS TEC, l’innovativa manifestazione sulla tecnologia alimentare, ad ospitare, dal 22 al 25 ottobre, presso Fiere di Parma, il secondo appuntamento annuale per la diffusione della cultura della blockchain, grazie a Blockchain Plaza, il nuovo format ideato da CSQA – Ente di Certificazione leader in Europa per il settore agroalimentare – ed Euranet – Società di consulenza e tecnologie per la compliance – per condividere esperienze, idee e proposte su una grande tematica di sviluppo del settore agroalimentare. Un’iniziativa inedita sull’elemento che oggi rappresenta la ...
  • 10 Giugno 2019

    Grana Padano DOP, sperimentazione sulla blockchain

    "Abbiamo deciso di sperimentate la blockchain per la filiera del Grana Padano DOP perché vogliamo garantire ai consumatori, con lo strumento più evoluto, la massima qualità che i "copioni" di ogni genere non possono offrire e condividere queste tutele con tutti i soggetti della filiera in ogni passaggio. La produzione 4.0 è un'asticella ancora più alta nel livello dei controlli che il sistema del Grana Padano è assolutamente in grado di superare confermandosi il prodotto Dop più consumato nel mondo". Così il direttore generale del Consorzio tutela Grana Padano, Stefano Berni, ha ...
  • 9 Maggio 2019

    Grana Padano DOP sperimenta blockchain sulla filiera

    “Abbiamo deciso di sperimentate la blockchain per la filiera del Grana Padano perché vogliamo garantire ai consumatori, con lo strumento più evoluto, la massima qualità che i “copioni” di ogni genere non possono offrire e condividere queste tutele con tutti i soggetti della filiera in ogni passaggio. La produzione 4.0 è un’asticella ancora più alta nel livello dei controlli che il sistema del Grana Padano è assolutamente in grado di superare confermandosi il prodotto DOP più consumato nel mondo. Così il Direttore Generale del Consorzio Tutela Grana Padano, Stefano Berni, ha ...
  • 9 Maggio 2019

    Lanciata la blockchain per le filiere di qualità italiane

    Dati certi e qualificati per la blockchain delle filiere agroalimentari. La società di certificazioni Csqa di Thiene (Vi) ha realizzato Choral Trust, piattaforma progettata per valorizzare e semplificare il sistema di controllo e certificazione a garanzia dei prodotti di qualità italiana. Una prima sperimentazione concreta vede l'applicazione Choral Trust su quattro realtà: l'azienda Lattebusche con la filiera bio, il Grana Padano DOP con la totale e trasparente tracciabilità del prodotto grattugiato, l'Aceto Balsamico di Modena IGP con il controllo delle informazioni di filiera e il ...
  • 8 Maggio 2019

    RURALHACK – Blockchain per l’agrifood

    Il rapporto RuralHack su uno dei settori chiave dell’economia italiana chiamati ad innovarsi per rispondere alle sfide globali (cambiamenti climatici e crescita della popolazione) e combattere i grandi nemici dell’agrifood italiano (italian sounding e contraffazione). Il documento intende riflettere sull’uso della Blockchain a vantaggio del sistema dell’agrifood, con un riferimento specifico al nostro Paese che, negli ultimi anni, vede riconosciuto il settore agroalimentare come uno dei principali motori dell’economia, con un potenziale sviluppo ulteriore (anche più ecologico) ...
  • 7 Maggio 2019

    (VIDEO) – Blockchain Plaza, Centinaio: blockchain non diventi motivo di scontro

    "Un argomento come la blockchain non può diventare un argomento di scontro - ha dichiarato ieri il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, ospite all'inauguranzione di Blockchain Plaza, evento moderato da Mauro Rosati, Direttore Generale di Fondazione Qualivita - Motivo per cui fino alle elezioni europee ho bloccato le questioni più importanti del Mipaaft che coinvolgono gli altri ministeri. Dove ci mette la faccia soltanto Gian Marco Centinaio si continua a mandare avanti le cose. Ma quando devo metterci la faccia insieme ad altre persone preferisco aspettare le elezioni...
  • 6 Maggio 2019

    TUTTOFOOD 2019, oggi l’apertura del programma di Blockchain Plaza

    Mauro Rosati, direttore generale di Fondazione Qualivita, modererà gli eventi che animeranno Blockchain Plaza, il progetto ideato da CSQA e Euranet per condividere esperienze, idee e proposte sulle tematiche relative alla blockchain nel settore alimentare. Le iniziative si terranno lunedì 6 maggio e mercoledì 8 maggio al'interno di TUTTODIGITAL, Padiglione 10.   Evento di apertura: 6 MAGGIO 2019 | 14:00 - 17:00 Modera: Mauro Rosati - Direttore Fondazione Qualivita 14:00 : La Blockchain per la tutela delle produzioni di qualità italiane. Gian Marco Centinaio, Ministro delle ...
  • 2 Maggio 2019

    CSQA a TUTTOFOOD con la Blockchain per l’agroalimentare

    CSQA sarà presente a TUTTOFOOD Milano 2019, dal 6 al 9 maggio, per presentare le nuove soluzioni operative a sostegno della crescita internazionale delle eccellenze agroalimentari italiane con un doppio impegno: supporto alle imprese nell’area Tuttoregional e incubatore di soluzioni digitali nella sezione Tuttodigital. Simbolo dell’innovazione sarà Blockchain Plaza, un’iniziativa inedita pensata per condividere esperienze, idee e proposte sul tema food blockchain.  Tra le altre grandi novità presentate da CSQA, ci sarà Choral trust, la piattaforma blockchain progettata per ...
  • 30 Aprile 2019

    DOP e IGP alla prova del fattore 2B

    In questi ultimi anni il settore agroalimentare ha affrontato molte sfide nel campo dell’innovazione, come quella del marketing digitale che, nel suo complesso, possiamo dire superata brillantemente come dimostrano i numeri del rapporto WEB DOP che abbiamo pubblicato anche in questo numero di Consortium. Il Food, e in particolare il mondo delle DOP IGP, si é dimostrato all’altezza della prova e la forte presenza nelle conversazioni digitali di tutto il mondo, così come la capacità di imporre un linguaggio complesso segno dell’ampia rete di collegamenti del sistema IG, confermano come ...
  • 30 Aprile 2019

    Blockchain nel settore agroalimentare: vantaggi e rischi

    L’evoluzione nella gestione dei dati nelle filiere agroalimentari, dal controllo alla garanzia di conformità fino agli sviluppi di comunicazione con il consumatore La gestione dati è un tema che le filiere agroalimentari conoscono bene, in quanto è condizione sine qua non per dimostrare e assicurare al cliente (GDO e consumatore) la qualità, la food safety, la rintracciabilità e gli aspetti valoriali dei prodotti immessi in commercio. I dati rappresentano l’elemento focale per dimostrare la conformità dei prodotti alle regole definite (disciplinari, capitolati di fornitura, accordi ...
  • 30 Aprile 2019

    Blockchain e certificazione, una soluzione per il settore

    A Tuttofood la presentazione di ChoralTrust, la piattaforma progettata da CSQA Certificazioni per l’acquisizione dei dati della blockchain e l’applicazione del controllo in modalità Virtual Audit Si chiama ChoralTrust la piattaforma di parte terza appositamente progettata da CSQA per la qualificazione dei dati funzionali alla certificazione, in grado di acquisire i dati dalla blockchain di ciascun operatore della filiera e di applicare le procedure di controllo sui dati in modalità Virtual Audit. La soluzione CSQA ChoralTrust permette di ottenere i seguenti vantaggi condivisi con gli ...