Argomento: TUTELA

  • 26 Marzo 2020

    Consorzi agnello IGP e Assonapa: “il virus non fermi a Pasqua il consumo dei nostri prodotti”

    Il Corona Virus non può e non deve fermare i consumi alimentari dei nostri prodotti, specialmente quelli legati alla tradizione di questo periodo, per questo a Pasqua si può e si deve mangiare l’agnello. Un prodotto che in media viene cucinato da 4,5 italiani su 10 proprio nel giorno di Pasqua, quando solitamente si ritrovano a consumarlo in famiglia. Certo quest’anno le lunghe tavolate non si potranno tenere, ma la tradizione potrà essere comunque rispettata grazie alla bontà delle carni d’agnello presenti sul mercato e alla tecnologia, che in questo periodo ci viene in soccorso ...
  • 19 Marzo 2020

    Contas, filiera dell’Agnello di Sardegna IGP a rischio: a Pasqua sosteniamo i pastori

    Mangia locale non è solo uno slogan ma un appello accorato per attenuare le grosse perdite al quale sta andando incontro la filiera dell’agnello sardo. L’emergenza sanitaria del Coronavirus rischia di trascinare nel baratro le principali filiere della nostra economia agricola. Fra queste sicuramente quella dell’agnello che in vista della Pasqua rischia una ennesima perdita stimata dal Consorzio dell’agnello di Sardegna Igp oltre 7 milioni di euro a livello regionale e 20milioni di euro a livello nazionale. Nonostante l’emergenza sanitaria proseguono normalmente le attività ...
  • 16 Marzo 2020

    La Cassazione: i wine kit ingannano i consumatori. Ricci Curbastro: “finalmente una parola definitiva”

    La Cassazione nei giorni scorsi ha chiuso una querelle giudiziaria che durava da tempo. I wine kit, le confezioni di mosto in polvere che promettono di produrre vino in casa semplicemente aggiungendo acqua con una spesa irrisoria rappresentano un illecito. Una pratica illegittima perché trae in inganno il consumatore, evocando un`inesistente origine italiana e una altrettanto inesistente provenienza da mosti di vini Doc. Queste sono le conclusioni della Corte di Cassazione su un contenzioso iniziato nel febbraio 2016 con una sentenza di assoluzione di primo grado da parte del Tribunale ...
  • 5 Marzo 2020

    Fondazione Qualivita incontra il Presidente Mattarella

     Un segnale di attenzione e sostegno alle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane Indicazioni Geografiche, Consorzi e sistemi di certificazione patrimonio della cultura italiana Il Presidente della Fondazione Qualivita Cesare Mazzetti, il direttore Mauro Rosati e il Presidente del Comitato scientifico Paolo De Castro, insieme al Direttore dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani Massimo Bray, sono stati ricevuti dal Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella. Il Presidente della Fondazione Cesare Mazzetti ha avuto modo di descrivere al Presidente ...
  • 2 Marzo 2020

    Vino, firmato il decreto sui contrassegni DOP

    È stato firmato dalla ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova, il decreto attuativo dell'art.48, comma 9, del Testo Unico del Vino. Un decreto atteso da tempo dalla filiera vitivinicola, con cui vengono stabilite caratteristiche, diciture, modalità per la fabbricazione, l'uso, la distribuzione, il controllo e il costo dei contrassegni per i vini a Denominazione di origine protetta, nonché le caratteristiche e le modalità applicative dei sistemi di controllo e tracciabilità alternativi. «Con questo decreto – spiega la ministra Bellanova – ...
  • 2 Marzo 2020

    Tutela, Piadina Romagnola IGP batte Brexit 1-0

    Nuovo gol della Piadina Romagnola IGP che difende notorietà e prestigio del prodotto simbolo della Romagna e allo stesso tempo dell’agroalimentare italiano, anche in tempo di Brexit. L’insidia, proprio sul mercato inglese, reso scivoloso dal divorzio in atto con la Ue, arrivava dalla Spagna. Nell’agosto scorso infatti viene soffiata in Romagna la notizia che al registro dei marchi del Regno Unito sono state depositate due domande di registrazione (sia denominativo che figurativo) dei marchi ‘Piadine di Modena’. A tentare il colpaccio è un grande gruppo spagnolo attivo nel ...
  • 28 Febbraio 2020

    Barolo DOP prodotto fuori dalla zona del disciplinare: azienda condannata a sei mesi

    Sono stati condannati a 6 mesi di carcere e dovranno anche rietichettare tutte le bottiglie di vino i fratelli Orlando e Attilio Pecchenino, vignaioli di Dogliani, a processo, in tribunale a Cuneo, per tentata frode in commercio. I fatti risalgono al 2016, quando i Nas, nucleo antisofisticazioni dei carabinieri di Alessandria, avevano sequestrato le bottiglie, prodotte dai titolari della storica cantina, delle annate dal 2007 al 2012. I Pecchenino sono proprietari di un’azienda con vigneti e cantina a Dogliani, ma hanno anche dei terreni coltivati con le viti a Monforte d’Alba, zona ...
  • 26 Febbraio 2020

    Mipaaf: approvato dal CdM il disegno di legge sugli illeciti agroalimentari

    Da oggi uno strumento in più per la tutela dei prodotti made in Italy, le Indicazioni geografiche, i consumatori. E soprattutto per il riconoscimento del valore prioritario della identità dei cibi, uno degli elementi fondativi alla base della Dieta Mediterranea patrimonio dell'umanità. Con la riforma, proponente il Ministro Bonafede e co-proponente la Ministra Teresa Bellanova, approvata stasera dal CDM, si rafforzano gli strumenti normativi contro illeciti agroalimentari: frodi, contraffazioni e agropiraterie. «Il falso made in Italy – ricorda la Ministra Bellanova – costa al ...
  • 26 Febbraio 2020

    Il Pecorino Toscano DOP chiede attenzione costante sui dazi USA

    «La decisione degli Stati Uniti di non alzare ulteriormente i dazi imposti lo scorso ottobre su vari prodotti in arrivo dall’Europa, compresi alcuni formaggi e il Pecorino Toscano DOP, non deve far abbassare la guardia sulle politiche commerciali negli Usa e sulle ripercussioni per le aziende del Made in Italy». E’ quanto afferma Andrea Righini, direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP dopo che, nei giorni scorsi, l'ufficio per il commercio Usa ha rivisto la lista dei prodotti soggetti a dazi emanata lo scorso ottobre. «Gli Stati Uniti - aggiunge Andrea Righini - hanno ...
  • 21 Febbraio 2020

    Agropirateria, il Consorzio della Cipolla Bianca di Margherita IGP aumenta la vigilanza interna

    «Le frodi, che siano fatte sul web e non, danneggiano il nostro prodotto tutelato da Indicazione Geografica Protetta e mettono a rischio il lavoro in salita svolto fino a oggi». Sono queste le parole di Giuseppe Castiglione, presidente del Consorzio di Valorizzazione e tutela della Cipolla Bianca di Margherita Igp, che commenta la notizia diffusa sulla stampa sulla base dei dati del Rapporto 2019 dell’ICQRF del MIPAAFT. «Al fine di contrastare al meglio il business dell’Italian sounding il Consorzio di Valorizzazione e Tutela della Cipolla bianca di Margherita Igp aumenterà a due ...
  • 21 Febbraio 2020

    CETA, gli imprenditori lo hanno già promosso

    A oltre due anni dall'avvio dell`attuazione provvisoria del Ceta non posso che rallegrarmi di come i numeri dell`interscambio commerciale, così positivi per l'Italia, abbiano progressivamente smussato le posizioni di quelli che fino al settembre del 2019 presentavano il Ceta come una minaccia per la nostra economia, per la nostra salute e per l'ambiente. Finalmente il Ceta sembra uscire da quella narrativa poco razionale e un po` complottistica in cui era rimasto invischiato e inizia finalmente a essere osservato senza pregiudizi, così come avviene per tutti gli altri accordi di libero ...
  • 20 Febbraio 2020

    Prosciutto Toscano DOP e Finocchiona IGP più tutelate dal nuovo sito di ICQRF

    Il Consorzio del Prosciutto Toscano e il Consorzio di tutela della Finocchiona IGP saranno, insieme agli altri consorzi italiani di tutela per le DOP e le IGP, parte attiva del nuovo sistema di vigilanza del MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) contro le frodi alimentari. Grazie al nuovo portale, predisposto da ICQRF (Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti) e già accessibile ai Consorzi di Tutela e agli enti controllori, saranno inseriti direttamente on-line i dati che derivano dai controlli effettuati dai consorzi ...
  • 19 Febbraio 2020

    Colombia e Perù, avviso di consultazione pubblica per proteggere le IG

    UNIONE EUROPEA - Avviso di Consultazione pubblica Indicazioni geografiche della Colombia e del Perù da proteggere come indicazioni geografiche nell’Unione europea Fonte: GUUE C 56 del 19/02/2020
  • 18 Febbraio 2020

    Brexit: massimo impegno per tutelare i prodotti DOP e IGP

    Dal Prosecco DOP alla spina una spina nel fianco delle denominazioni d'origine italiane. Il caso emerso nei giorni scorsi a Londra dove erano stati installati (e poi rapidamente rimossi) dei bancomat che distribuivano sedicente Prosecco (in realtà vino frizzante bianco e non si sa neanche se italiano) mostra però il fianco al difficile scenario che post Brexit si può aprire per la tutela dei prodotti DOP e IGP italiani nel Regno Unito. Nelle scorse settimane, in vista della data limite del 31 gennaio, dallo stesso ministero per le Politiche agricole erano stati invitati i produttori a ...
  • 17 Febbraio 2020

    Dazi USA: Grana Padano DOP soddisfatto per i mancati aumenti

    «L’Europa ha centrato un obiettivo importante riuscendo ad evitare il temuto aumento dei dazi imposti dagli USA nel novembre scorso sul Grana Padano DOP ed altri prodotti, grazie ad una forte coesione dei suoi organismi, la stessa che ha dimostrato in Italia il sistema delle DOP, il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e tutte le istituzioni a sostegno delle produzioni certificate italiane». È soddisfatto il presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, Nicola Cesare Baldrighi, che ha ricevuto la notizia della mancata applicazione di nuovi dazi statunitensi a ...
  • 7 Febbraio 2020

    Professione Casaro: nasce il corso per la produzione di Parmigiano Reggiano DOP

    Nasce a Reggio Emilia il primo corso per diventare casaro del Parmigiano Reggiano DOP. Lo annuncia il Consorzio di tutela che, proprio in questi giorni, ha dato vita ad un percorso destinato a valorizzare un patrimonio fatto di antichi gesti che si tramandano di generazione in generazione. Da sempre attento alla formazione e all’aggiornamento professionale, il Consorzio del Parmigiano Reggiano ha voluto organizzare il corso a titolo gratuito per ribadire l’impegno nella tutela delle tradizioni e per salvaguardare il mestiere del casaro che è di importanza cruciale per tutto il ...