Argomento: TUTELA

  • 23 Gennaio 2020

    Prosciutto di Parma DOP, un rilancio a 360 gradi

    Il Prosciutto di Parma DOP prova a ripartire. Tracciabilità del suino tramite urta banca dati del Dna, passaggio dal peso vivo al peso morto della singola carcassa, minore tenore salino e stagionatura allungata a 14 mesi sono i cardini del nuovo Disciplinare del Prosciutto di Parma DOP. L'assemblea del Consorzio del Prosciutto di Parma ha approvato, dopo oltre 20 anni, le modifiche al Disciplinare di produzione della DOP. I produttori, di concerto con tutta la filiera produttiva, hanno deciso di "rivedere le norme - recita un comunicato del Consorzio - che regolano e disciplinano la produz...
  • 22 Gennaio 2020

    Bufale online sulla Mozzarella di Bufala Campana DOP

    La frode alimentare viaggia in rete. E il Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana DOP ha incrementato del 45% controlli e verifiche su Internet proprio contro le «fake mozzarelle». Che il commercio online sia la nuova frontiera della falsa mozzarella DOP lo sottolinea il direttore del Consorzio, Pier Maria Saccani. «La diffusione del web ha avuto il grande merito di favorire la conoscenza dei prodotti DOP, contribuendo a incrementare la cultura dell'agroalimentare di qualità, ma dall'altro lato si sta rivelando un terreno minato sul fronte delle frodi. Per questo il Consorzio ha ...
  • 20 Gennaio 2020

    L’Olio Campania verso la IGP

    La necessità per la filiera di varare iniziative di maggiore impatto sui mercati per affermare il valore dell’olio extravergine di oliva prodotto in Campania, ha convinto gli operatori, sia gli olivicoltori che i trasformatori e i confezionatori, a rilanciare il progetto, in stallo da tempo, di dotare il settore del marchio comunitario di Indicazione Geografica Protetta (IGP), alla pari di quanto già fatto in questi anni nelle altre regioni italiane ove l’olivicoltura è maggiormente rappresentativa. Infatti, alle 3 regioni cui fu concessa la registrazione del marchio all’indomani del ...
  • 20 Gennaio 2020

    Bottarel guida il Consorzio Tutela Lugana DOP

    Andrea Bottarel è il nuovo direttore del Consorzio Tutela Lugana DOP. Bottarel ha 37 anni, vanta una laurea in Lingue e culture dell'Asia Orientale e una in Viticoltura ed enologia. Grandi passioni personali che portano subito il neo-laureato veneziano a collaborazioni con importanti aziende vinicole estere - in Germania, Nuova Zelanda e Canada - e che nel 2013 lo fanno tornare in Italia per iniziare il suo percorso come Export Manager, sfruttando la sua ampia conoscenza delle lingue straniere e specializzandosi nelle aree Asia Pacific e DACH. Fonte: Italia Oggi Sette SCARICA L'ARTIC...
  • 16 Gennaio 2020

    Basilico Genovese DOP, il Consorzio interviene a tutela dei veri produttori a denominazione

    Il Consorzio di tutela del Basilico Genovese entra in campo nella disputa che da qualche tempo coinvolge molti produttori della piana ingauna nei confronti di certe etichette ritenute ingannevoli, e accusate di essere all'origine del crollo della richiesta di basilico certificato lamentata dagli agricoltori. «Il consorzio non svolge attività di commercializzazione - precisa il segretario del Consorzio di Tutela Gianni Bottino - né si inserisce nelle dinamiche di programmazione, produzione e commercializzazione del prodotto. Ma l`autorizzazione per l`uso del marchio o della dicitura "con ...
  • 13 Gennaio 2020

    Emanuele Capato nuovo presidente del Consorzio Insalata di Lusia IGP

    Nella seduta del Cda del 30 ottobre 2019 i consiglieri del Consorzio Insalata di Lusia IGP hanno provveduto alla nomina del nuovo presidente del consorzio: si tratta di Emanuele Capato, che sostituisce Alessandro Braggion. Con lui è stato nominato vice presidente Mauro Magon ed è entrato a far parte del Cda Giovanni Pavarin, ripristinando così il numero di componenti originario. Durante la seduta si è tenuto il passaggio di consegne tra lo storico primo presidente nominato all'atto della costituzione del Consorzio stesso, Braggion, e il nuovo presidente Capato, per portare avanti il ...
  • 13 Gennaio 2020

    Patata della Sila IGP: Cooperazione, la via di successo per un’agricoltura moderna

    In Calabria, ma più in generale nel Meridione d'Italia, si parla di scarsa aggregazione e cooperazione tra le aziende. Anche se in parte è vero, è luogo comune immaginare i calabresi come poco propensi all'associazionismo: pochi consorzi, poche cooperative, molta frammentazione, persino in quello che è il settore primario. Esistono realtà che però forniscono un esempio di quanto sia realmente possibile fare. "La cooperazione costituisce la via di successo per un'agricoltura moderna, capace di reggere il mercato globale". A dichiararlo è Pietro Tarasi, presidente del Consorzio di ...
  • 13 Gennaio 2020

    Ricci Curbastro, Federdoc: “Tutela D.O. sfida globale attraverso gli accordi bilaterali”

    L'intervista realizzata dal TGR RegionEuropa su RAI 3, in occasione della presentazione dell'Atlante Qualivita 2020, a Riccardo Ricci Curbastro, presidente Federdoc, sulle denominazioni di origine del settore vitinicolo in tema di tutela internazionale e accordi bilaterali.
  • 10 Gennaio 2020

    Radicchio di Verona IGP: produzione in crisi

    Stagione difficile a causa delle abbondanti piogge autunnali per l'«oro rosso» della Bassa, un prodotto eccellente che rischia però seriamente di sparire dai mercati e dalle tavole dei consumatori. Oggi, alle 12, nella tensostruttura attigua alla palestra comunale di Roveredo, si apre la 24esima edizione della Fiera del Radicchio, un evento che richiama ogni anno migliaia di persone ma che negli ultimi tempi fatica ad essere un evento trainante per il prodotto tipico della zona, ovvero il Radicchio di Verona IGP. Il demerito non va certo alla manifestazione, da sempre organizzata in ...
  • 10 Gennaio 2020

    2019, anno record di investimenti per l’Asiago DOP. Nel 2020 al via due progetti europei

    A partire dal 2020, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago sarà protagonista di due importanti piani triennali di promozione e valorizzazione del prodotto co-finanziati dalla UE. Il primo, denominato “Asia Enjoy European Quality Food”, dal valore di oltre 4.700.000 euro, è rivolto ad attività in alcuni tra i paesi a maggior crescita dell’interesse verso la produzione casearia italiana: Giappone, Cina, Corea del Sud e Vietnam. Il secondo, dal valore di oltre 3.700.000 euro, dal titolo “European Lifestyle: Taste Wonderfood”, realizzerà azioni di informazione e promozione in Italia, ...
  • 9 Gennaio 2020

    Torino punta ad ottenere l’IGP al Gianduiotto

    Alleanza tra il cioccolato di Modica e il giandoiotto di Torino per l’IGP. Oltre due mesi fa, alla Camera di Commercio di Cuneo, durante l’incontro “Strategie di Tutela e Valorizzazione delle Produzioni Dolciarie del Piemonte” il Direttore del Consorzio del Cioccolato di Modica Nino Scivoletto, primo cioccolato europeo a marchio Igp, e il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, avevano “firmato”  l’impegno di assicurare ogni necessaria assistenza finalizzata al raggiungimento più rapido possibile della certificazione Igp anche per il Gianduiotto di Torino. Il cioccolato di Modica ...
  • 18 Dicembre 2019

    Pecorino Romano DOP riconosciuto in Giappone

    Il marchio collettivo del Pecorino Romano Dop, ovvero la testa di pecora stilizzata che garantisce l'origine, la natura e la qualità del prodotto, è stato registrato anche in Giappone. Il che significa più tutela e protezione della Dop: un tassello in più che va ad aggiungersi alla protezione già riconosciuta alla denominazione di origine protetta dall'Accordo di partenariato economico (APE) tra l'Unione Europea e il Giappone, entrato in vigore l'1 febbraio 2019, che però protegge in parte la denominazione protetta e non, tra l'altro, il marchio, come invece garantirà la registrazione ...
  • 18 Dicembre 2019

    Friuli DOP: varato il Consorzio, Crovato è il primo presidente

    Importante passo avanti per l`enologia del Friuli Venezia Giulia. È stato infatti costituito ieri, con le firme davanti al notaio Luca Sioni di San Vito al Tagliamento, il Consorzio della Doc Friuli, atteso punto di partenza per garantire forza e unità d`intenti all`intero settore. I soci fondatori sono 22: quattro coop tra le più rilevanti (Casarsa, Rauscedo, Cormons e Sacile) e 18 vignaioli privati che provengono da tutte le Doc, tranne Carso e Annia. Ma le adesioni, naturalmente, sono ancora aperte: la volontà dei fondatori è quella di essere inclusivi e di far crescere come numeri e ...
  • 11 Dicembre 2019

    Murazzano DOP: rinasce il Consorzio di Tutela

    Con un nuovo statuto rinasce il Consorzio per la tutela del formaggio Murazzano DOP a Bossolasco. Il nuovo presidente alla guida di quattro produttori è l'allevatore di Paroldo Claudio Adami che, con i principi nati nel 1982, continuerà a promuovere il prodotto e valorizzare la pecora di razza delle Langhe, sempre più rara (oggi 2 mila capi contro i 40 mila diffusi negli Anni Sessanta). All'estinzione contribuisce il lupo, neanche recinti e cani da difesa delle greggi possono contenere gli attacchi. «Nei mesi scorsi - dice Adami - lupi mi hanno sbranato 50 pecore, per risarcire i danni ...
  • 9 Dicembre 2019

    Burrata di Andria IGP, il Consorzio aderisce a OriGIn Italia

    Operare meglio per la difesa dalle frodi sia nel contesto nazionale che europeo. Con queste motivazioni il Consorzio di Tutela Burrata di Andria IGP aderisce all'Associazione Italiana dei Consorzi di Tutela Indicazione Geografiche AICIG Origin Italia. Dopo il riconoscimento Ministeriale per l'Attività di Tutela e la nomina di un proprio Agente Vigilatore, il Consorzio raggiunge un nuovo obiettivo: l'ingresso nella più importante associazione dei consorzi di tutela italiani che oggi rappresenta 64 realtà consortili rappresentative di circa il 93% delle produzioni ad Indicazione Geografica, ...
  • 7 Dicembre 2019

    Festa dell’olio 2019: Qualivita alla tavola rotonda “100% Extravergine”

    Sabato 7 dicembre, a San Quirico d’Orcia (Siena) presso il salone Alessandro Magno – Palazzo Chigi, a partire dalle ore 17, Mauro Rosati, direttore della Fondazione Qualivita parteciperà alla tavola organizzata dal comune di San Quirico d’Orcia in collaborazione con Agricultura.it che si svolgerà nell’ambito della “Festa dell’olio 2019 – 27esima edizione”. L’iniziativa prevede una tavola rotonda sul tema 100% Extravergine, icona del paesaggio toscano e presidio del territorio, emblema del Made in Italy e della sana alimentazione. Olio extravergine d’oliva: qualità, ...