Argomento: SOSTENIBILITA’

  • 18 Luglio 2019

    Bergamotto di Reggio Calabria – Olio essenziale DOP, un nuovo polo produttivo

    Tutto è iniziato ancora prima che sostenibilità, lotta biologica, biodiversità diventassero parole d'uso corrente. Oggi tutto è rimasto praticamente come ieri, seguendo i cicli delle stagioni e della natura, secondo gli antichi riti che scandiscono la coltivazione del Bergamotto Dop di Calabria. Certo ora a supporto dell`attività di Gianfranco Capua, presidente della Capua 188o, quinta generazione dell'azienda di famiglia e neo cavaliere del lavoro, ci sono le moderne tecnologie, una automazione soft, le certificazioni. «È una storia antica quella del bergamotto di Calabria - ...
  • 18 Luglio 2019

    Pomodori Idroponici, la nuova frontiera dell’agricoltura

    La nuova frontiera dei pomodori? Essere coltivati nelle serre tutto l'anno grazie alla tecnologia idroponica, che fa a meno della terra, consente un risparmio dell`acqua del go% e permette di produrre pomodori a qualsiasi latitudine grazie alle temperature controllate dal software e alla luce costante emessa dal led. A Guidizzolo, nell'alto Mantovano, da qualche anno l'azienda agricola Gandini ha trasformato questa nuova frontiera in una realtà da n ettari di tecnoserre e oltre 3omila quintali fra ciliegini, datterini, miniplum e pomodori co stoluti raccolti soltanto nel 2°18. Tutti ...
  • 8 Luglio 2019

    Le colline del Conegliano Valdobbiadene – Prosecco DOP sono Patrimonio dell’Umanità Unesco

    Da oggi le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono il 55° sito italiano “Patrimonio dell’Umanità”. Così ha decretato l’Assemblea Unesco riunita in Azerbaijan. “Grande soddisfazione e immensa gioia per l’iscrizione a Patrimonio dell’Umanità delle Colline di Conegliano Valdobbiadene - dichiara Innocente Nardi, Presidente dell’Associazione Temporanea di Scopo “Colline di Conegliano Valdobbiadene Patrimonio dell’Umanità” e del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG. – “A Baku, l’Assemblea mondiale Unesco ha assegnato alle ...
  • 8 Luglio 2019

    Consorzio Conegliano Valdobbiadene, Nardi:”Tappa importante, ma il percorso non è finito”

    Se fossi` una gara di ciclismo, non saremmo né sulla linea di partenza ma nemmeno su quella del traguardo, bensì in una posizione intermedia. «È indubbiamente una vittoria importante, sì, ma preferisco immaginarla come una tappa, più che un punto di arrivo», confida Innocente Nardi, presidente del Consorzio di tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, nonché dell`associazione costituita per sostenere la candidatura Unesco. Com`è stato il percorso? «Si sono susseguite diverse fasi. La prima è stata quella dell`elaborazione dell`idea e della condivisione del ...
  • 3 Luglio 2019

    Granarolo rilancia sulle certificazioni di sostenibilità

    “Il drastico cambiamento che sta interessando l’allevamento da latte  sta ridisegnando i profili dei principali distretti produttivi: il mondo agricolo saprà essere il vero protagonista di questo processo quanto più saprà evolversi nella responsabile consapevolezza del proprio ruolo strategico. Come Granarolo vogliamo promuovere un'offerta alimentare di qualità, che sostenga la crescita dei produttori, preservando le nostre risorse naturali”. L'ha detto Gianpiero Calzolari, Presidente di Granarolo, durante l'evento di presentazione del bilancio di sostenibilità del gruppo per il ...
  • 19 Giugno 2019

    Intesa Stato-Regioni salvi i vigneti storici ed eroici

    La conferenza Stato-Regioni ha raggiunto l'intesa sul decreto per la salvaguardia dei vigneti 'eroici' e `storici'. I vigneti eroici sono quelli ubicati su terreni che abbiano una pendenza superiore al 30%, quindi in aree dove le condizioni orografiche creano impedimeriti alla meccanizzazione, in territori con un'altitudine superiore ai 500 metri, caratterizzati da impianti su terrazze o gradoni o situati in piccole isole. Quelli storici debbono avere una produzione anteriore al 1960, conforme di cura tradizionale, oppure con sistemazioni idrauliche-agrarie storiche odi particolare pregio ...
  • 9 Maggio 2019

    Come stanno cambiando i fast food in Italia

    I prodotti di origine animale sono responsabili di circa il 60% delle emissioni climatiche legate al cibo. La carne e i prodotti lattiero-caseari sono gli alimenti con gli effetti più dannosi sul nostro clima e sull'ambiente in generale. Il sistema agroalimentare è inoltre responsabile dell'80% della deforestazione in atto in alcune delle foreste con più alto livello di biodiversità rimaste sulla Terra: l'aumento dell'allevamento e delle coltivazioni destinate alla mangimistica sono i maggiori responsabili di questa distruzione. Allo stesso modo, l'inquinamento derivante dagli allevamenti ...
  • 8 Maggio 2019

    La famiglia Fanta cresce con Fanta Aranciata Rossa di Sicilia IGP

    Arriva una nuova variante di Fanta: è Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP”, un’aranciata con succo di arance rosse 100%, controllate dal Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP. L’ultima nata nella famiglia Fanta è stata presentata oggi in occasione di Tuttofood, la fiera internazionale dedicata al food & beverage in corso a Milano. Coca-Cola, che produce in Italia dal 1927, con Fanta Aranciata Rossa riconferma lo speciale legame che la unisce al nostro Paese, celebrando una delle eccellenze italiane: l’arancia ...
  • 30 Aprile 2019

    Istituto Valorizzazione Salumi Italiani in Salento contro lo spreco alimentare nel settore della ristorazione

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) è partner dell’iniziativa LeftOver Lovers (LoL), in inglese “Gli amanti degli avanzi”, promosso dall’agenzia De-LAB che nasce dall’idea di responsabilizzare il settore della ristorazione ed i loro clienti sperimentando modi innovativi e strumenti partecipativi per ridurre le quantità di cibo ordinate o avanzate nel piatto, a partire dall’uso delle Foodie-Bags. Il progetto LoL, che si svolgerà durante il mese di maggio nel territorio salentino, sarà presentato oggi, 30 aprile a Otranto. A rappresentare l’Istituto Valoriz...
  • 19 Aprile 2019

    Grana Padano DOP, attenzione a distinzione, sostenibilità, benessere animale e sicurezza alimentare

    “L’Assemblea ha disegnato il futuro del Grana Padano DOP e della sua filiera. E l’ha fatto all’unanimità, con il 98,84% dei voti favorevoli e lo 0,16% di astenuti, alla presenza del 92,2% dei nostri consorziati. Le parole d’ordine saranno: distinzione, perseguita con stagionature più pronunciate come il 18 ed il 24 mesi; sostenibilità, per la tutela dell’ambiente e del lavoro; benessere animale e sicurezza alimentare. La nostra parte per garantire la qualità e il benessere dei consumatori la stiamo facendo, ma ora anche la politica deve dotarci di quegli strumenti normativi ...
  • 9 Aprile 2019

    Al Vinitaly il convegno: “Il futuro del territorio: Sostenibilità. Il progetto sostenibile del Prosecco DOC”

    Si terrà martedì 9 aprile alle ore 15.00 presso il Prosecco DOP Pavillon del Vinitaly a Verona,  il convegno: “Il futuro del territorio: Sostenibilità. Il progetto sostenibile del Prosecco DOC”, organizzato da Equalitas. L'evento, sarà aperto da Riccardo Ricci Curbastro, Presidente di Equalitas. A parlare di" Sostenibilità e strategia regionale dello Sviluppo Rurale" saranno chiamati Giuseppe Pan - Assessore all’Agricoltura Regione Veneto e Marco Remaschi, Assessore all’Agricoltura Regione Toscana. Successivamente verrà trattato il tema de "Il progetto della Sostenibilità ...
  • 9 Aprile 2019

    Vinitaly, sostenibilità e ambiente le nuove frontiere del vino

    «Quanto costa essere sostenibili? Poco». È quasi sorpreso per la domanda Giorgio Pizzolo, presidente di Enoitalia, 98 milioni di bottiglie di vino prodotte nel 2018. Secondo l'ultimo report di Mediobanca, quella di Calmasino di Bardolino, in provincia di Verona, è la nona azienda vinicola d'Italia, con 182 milioni di euro di fatturato all'anno. A Vinitaly ha portatola nuova linea Terra Venetica di Valpolicella biologico, ma soprattutto ci tiene a parlare di sostenibilità. «Abbiamo scelto questa via non perché ce l'hanno chiesto i clienti - dice- lo abbiamo fatto per noi, perché ...
  • 25 Marzo 2019

    Da paesaggio a patrimonio: un Vinitaly green per il Consorzio del Soave

    La sostenibilità in tutte le sue forme sarà la tematica portante dei numerosi incontri che si terranno nello stand consortile, che ospiterà diversi protagonisti di questo percorso virtuoso intrapreso dalla denominazione negli ultimi 15 anni e che sta portando produttori e amministrazioni locali verso l'applicazione di rigorosi protocolli condivisi per la salvaguardia dell’ambiente. Si chiamano Itaca, Soilution System, Integrità, Green Vision, nomi e evocativi e simbolici, progetti innovativi, attivati per trovare soluzioni a quelle che sono, oggi e domani, le sfide della moderna ...
  • 18 Febbraio 2019

    Prosecco DOP torna sulla sostenibilità e segue il primo Mondiale di Moto elettriche

    E’ stato presentato  a Barcellona, il primo Campionato Mondiale di moto elettriche, denominato MotoE ™. Si correrà nel 2019 in cinque tappe europee che si svolgeranno nella giornata di gare della MotoGP ™ ottenendo, sin da subito, un’altissima visibilità per piloti e aziende coinvolte. Prosecco DOP sarà quindi accanto ai piloti sia sul podio della MotoGP ™ che su quello della MotoE ™. "Sono appena rientrato dalla Spagna -racconta Zanette - e, presenti a Barcellona per il lancio della MotoE ™, c’erano tre realtà riconosciute come espress...
  • 25 Gennaio 2019

    San Benedetto, la sostenibilità ambientale fa parte dei business

    Quello della sostenibilità è da sempre un tema centrale per San Benedetto, un'attenzione che ha portato alla realizzazione della linea Ecogreen, che dal 2013 al 2017 ha fatto registrare un calo del 20,3%  nelle emissioni di CO2  certificato da CSQA. Il Direttore Marketing Gruppo Acqua Minerale San Benedetto Spa, Vincenzo Tundo in proposito ha dichiarato: "Quello della sostenibilità è un tema a cui da sempre dedichiamo tante energie. Siamo stati tra i primi, negli anni Ottanta, a introdurre in Italia i contenitori in PET, plastica 100% riciclabile. Già nel 2009 abbiamo stretto un ...
  • 30 Novembre 2018

    Unesco, muretti a secco patrimonio dell’Umanità

    L'Unesco ha iscritto "L'Arte dei muretti a secco" nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell'umanità in quanto rappresentano "una relazione armoniosa fra l'uomo e la natura". La notizia è stata data con un post sul profilo Twitter dell'organizzazione, che si congratula con gli otto Paesi europei che hanno presentato la candidatura: oltre all'Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera. Nella motivazione dell'Unesco si legge: "L'arte del dry stone walling riguarda tutte le conoscenze collegate alla costruzione di strutture di pietra ammass...