Argomento: PROMOZIONE

  • 5 marzo 2019

    Parmigiano Reggiano DOP, il “Prodotto di Montagna” protagonista al Pitti Taste

    Il Consorzio del Parmigiano Reggiano sarà protagonista con il “Prodotto di Montagna” a PITTI TASTE, il Salone dedicato alle eccellenze del gusto, dell’Italian lifestyle e del design della tavola. La quattordicesima edizione del salone si terrà da sabato 9 a lunedì 11 marzo 2019 alla stazione Leopolda di Firenze. Il Parmigiano Reggiano è il formaggio DOP che vanta la più elevata produzione in aree appenniniche: sono ben 110 i caseifici e oltre 1.200 gli allevatori che, con 65mila bovine e 400mila tonnellate di latte prodotte ogni anno, contribuiscono a fortificare l’economia ...
  • 5 marzo 2019

    Il mondo agricolo vuole fare rete con altri settori

    L' esempio virtuoso è sotto gli occhi di tutti: il vino. E questo l'unico prodotto agroalimentare della Toscana che è riuscito a compattare e far crescere l'intera filiera, dai viticoltori ai trasformatori ai distributori, valorizzando la qualità e costruendo un brand d'eccellenza che ha pochi eguali nel mondo (e numeri di tutto rispetto: più di 950 milioni di export nel 2018). Ma - vino a parte - c'è un mondo agricolo toscano fatto di piccoli produttori che soffrono: dai cereali all'olio, dal latte al pomodoro da industria, mancano filiere "forti" in grado di remunerare coltivatori e ...
  • 5 marzo 2019

    Grana Padano DOP, al Foodex eccellenza italiana e fantasia nipponica

    Grana Padano DOP protagonista a Foodex Japan 2019, tra le più importanti manifestazioni in Asia dedicate ai professionisti del settore Food & Beverage. Dal 5 all’8 marzo si svolgerà la sua 44esima edizione alla Makuhari Messe a Chiba, nella grande area metropolitana di Tokyo. In oltre 4mila stands, proporranno i loro prodotti 3.500 aziende provenienti da 90 paesi e sono attesi 85mila visitatori, dopo i circa 73mila dell’edizione del 2018. Il Consorzio Tutela Grana Padano vi parteciperà insieme al Consorzio del Prosciutto di Parma e nello stand proporrà ai visitatori ...
  • 5 marzo 2019

    Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago incontra i più noti giornalisti e foodblogger giapponesi

    Con l’entrata in vigore dell’EPA, che riconosce e tutela pienamente il formaggio Asiago DOP in Giappone, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago ha intensificato l’attività di informazione e promozione e invitato, il 3 marzo, a Tokyo, quaranta tra i più importanti giornalisti e food blogger per una sessione tutta dedicata alla scoperta del patrimonio di autenticità della produzione d’origine e delle tecniche tradizionali della specialità veneto-trentina. Il Giappone è un mercato in continua espansione dove l’Italia rappresenta la quinta nazione di importazione per i formaggi, ...
  • 3 marzo 2019

    Con Passione Veneta a scuola di formaggio

    Torna Passione Veneta, il 2-3 marzo al Foro Boario di Vicenza, dove i formaggi Dop saranno abbinati alle eccellenze della cucina, alle migliori birre artigianali e ai 50 vini top del Veneto, in collaborazione con Campagna Veneta. Ma ci sarà anche la Mostra Bovina Regionale con sfilata e Vetrina ItaliAlleva di Caprini, equini, ovini e bovini. Fra le opportunità, vanno segnalati i laboratori (da prenotare su posto oppure online su eventbrite.it). Il sabato protagonisti "Gli animali si raccontano" e le Eccellenze venete (dal prosciutto alla sopressa, alla carne); la domenica, i Formaggi di ...
  • 1 marzo 2019

    Il Consorzio Prosciutto di Parma vola in Giappone per il Foodex

    Il Prosciutto di Parma sarà presente alla fiera alimentare Foodex in programma a Tokyo dal 5 al 8 marzo per incontrare gli operatori giapponesi e fare il punto sulla situazione di mercato e illustrare le attività previste per l’anno in corso. Siamo presenti da oltre 20 anni su questo territorio – ha dichiarato Vittorio Capanna, presidente del Consorzio – e oggi, con circa 100.000 prosciutti e un valore di 9 milioni di euro, il Giappone è per noi il primo mercato asiatico in termini di esportazioni. Continueremo a investire importanti risorse per valorizzare il Prosciutto di ...
  • 28 febbraio 2019

    Il Grana Padano cresce a Est, tra nuovi mercati e grandi fiere

    Da Dubai a Chiaravalle. Due giorni dopo aver partecipato con i big del mondo a Gulfood, la più grande fiera dedicata all'agroalimentare nel vicino Oriente, il ritorno a casa - e alle origini - con l'iniziativa (popolare) "Un giorno da casaro" nell'abbazia milanese dove nel 1135 i monaci realizzarono la prima forma di caseus vetus, per il popolo formai de grana, l'antenato del Grana Padano che con quasi 5 milioni di forme prodotte nel 2018 è il formaggio più consumato al mondo. Tradotto: apertura a nuovi mercati partecipando alle fiere italiane e internazionali da una parte. La valorizzaz...
  • 28 febbraio 2019

    Marchi DOP, Promozione UE per l’Alto Adige

    Presentato ieri a Milano, presso il Sonia Peronaci factory, il piano di promozione (valore circa 4 milioni) dei prodotti DOP dell'Alto Adige cofinanziato dalla Ee: per tre anni numerosi gli eventi in Germania, Olanda e Svezia oltre all'Italia. Quattro i prodotti: vino (5.400 ettari); formaggio Stelvio (oltre 6oo imprese coinvolte); mele (7mila realtà agricole, e 750 milioni di fatturato); speck (29 produttori). Fonte: Il Sole 24 ore SCARICA ARTICOLO IN PDF
  • 27 febbraio 2019

    L’Aceto Balsamico di Modena Igp conquista gli Usa

    Aceto Balsamico di Modena IGP di nuovo protagonista sulla scena gastronomica statunitense: il Consorzio di Tutela, ha infatti portato il prezioso condimento a fregiarsi negli ultimi giorni, di prestigiose vetrine nel principale mercato d’Oltreoceano con una serie di iniziative promozionali. La più importante è stata certamente quella che dal 19 al 24 febbraio lo ha visto sotto i riflettori della 18° edizione del Food Network & Cooking Channel South Beach Wine & Food Festival, tenutosi in Florida a Miami. Considerato uno dei più importanti eventi statunitensi per il settore ...
  • 27 febbraio 2019

    Il “bianco” Polesano raccontato da Virgilio

    E' difficile comprendere chiunque detesti l'aglio, divino nettare, e la cipolla, avocata nostra: che cosa diventa una cucina orfana di aglio?» domanda lo scrittore- filosofo Guido Ceronetti in "Meditazione vegetariana" confortato, qualora ce ne fosse bisogno, da una massima del Talmud per il quale: «Cinque cose si dicono dell'aglio: soddisfa, riscalda il corpo, fa splendere la faccia, aumenta il liquido seminale ed uccide il verme solitario». Ma non basta, fa anche miracoli visto che è riuscito a dare visibilità internazionale e sviluppo socioeconomico a Rovigo ed ai paesi della provin...
  • 26 febbraio 2019

    Afidop guida la collettiva dei formaggi italiani Dop al Foodex di Tokyo

    I formaggi Dop italiani si presentano uniti al Foodex di Tokyo, il primo grande evento dopo l’entrata in vigore, lo scorso 1 febbraio, dell’accordo di partenariato economico (Ape) Ue-Giappone. I Consorzi di Tutela Asiago Dop, Gorgonzola Dop, Mozzarella di Bufala Campana Dop e Pecorino Toscano Dop voleranno nella capitale nipponica dal 5 all’8 marzo per partecipare alla più importante manifestazione fieristica per il settore agroalimentare in Giappone, appuntamento di richiamo commerciale per tutta l’Area Asia Pacifico, con oltre 70.000 visitatori professionali e 3.400 espositori ...
  • 26 febbraio 2019

    Distretto Agrumi di Sicilia: «Più informazione sulla qualità»

    «Lo schema di decreto del Mipaaft per l'avvio del Fondo nazionale agrumicolo da 10 milioni di euro, approvato nei giorni scorsi dalla conferenza Stato-Regioni, è un segnale positivo di attenzione verso l'intero comparto agrumicolo, dando seguito al tavolo agrumi dello scorso novembre». E' quanto afferma Federica Argentati, presidente del Distretto Agrumi di Sicilia. «Lo stanziamento di 8 milioni a favore del ricambio varietale - spiega entrando nei dettagli Federica Argentati - rappresenta già un investimento a garanzia della qualità delle nostre produzioni. Ritengo, però, che la ...
  • 25 febbraio 2019

    Il carrello della spesa è sempre più BIO

    "Una scelta di valore". La scelta biologica riflette un vero cambiamento nelle abitudini alimentari dei consumatori, che mostrano un sempre maggiore interesse nei confronti di prodotti naturali, semplici, a basso impatto ambientale e per i quali sono disposti a pagare anche un po' di più. "Un impegno che va ben oltre il prodotto. L'attenzione del consumatore si sta spostando sempre di più dal prodotto al processo, concentrandosi sulla filiera e sulla tracciabilità delle materie prime. Ne sa qualcosa Agras Pet Foods, entrata nel segmento del biologico con il marchio Adoc Bio nel 2017, ...
  • 25 febbraio 2019

    L’azienda “La Sisile”, in Friuli, la prima a ottenere la STG

    È stata consegnata a Graziano Zanello, dell'azienda zootecnica "La Sisile", di Talmassons (Udine), la prima certificazione rilasciata dal Ceviq (Certificazione vini e prodotti italiani di qualità) in Friuli Venezia Giulia che garantisce la STG (Specialità Tradizionale Garantita) "Latte-Fieno". Nel nostro Paese esiste già un centinaio di aziende che utilizzano questa certificazione, ma nessuna in Friuli Venezia Giulia; l'azienda di Zanello dunque è la prima in regione. Ed è stata tra le prime nel settore zootecnico regionale a certificarsi come biologica, nel 2015. Al momento della ...
  • 24 febbraio 2019

    Il progetto “Roero Wine & Food Academy”

    L’associazione “Valorizzazione Roero” si è riunita, sotto la presidenza di Silvio Artusio Comba, sindaco di Monticello d’Alba. “Valorizzazione Roero” ha tra i suoi obiettivi la salvaguardia delle tipicità e la valorizzazione delle eccellenze del territorio “Sinistra Tanaro”: prodotti, cultura e bellezze paesaggistiche.Proprio per la promozione dei prodotti agroalimentari è stato avviato il “Progetto Roero Wine & Food Academy”, l’accademia dei vini e dei cibi del Roero, la cui diffusione e pubblicizzazione è stata affidata al noto nutrizionista Giorgio Calabres...
  • 22 febbraio 2019

    Grana Padano DOP: ritorno a Chiaravalle per “Un giorno da casaro”

    Il legame tra l’Abbazia di Chiaravalle ed il Grana Padano si fa sempre più solido con il passare del tempo, ingrediente fondamentale per la qualità ed il gusto del formaggio DOP più consumato nel mondo con 4.932.996 forme prodotte nel 2018. E’ un rapporto continuo grazie alla valorizzazione della produzione del formaggio. Immutata nei vari riti dal 1135, quando i monaci dell’abbazia crearono la prima forma di caseus vetus, ribattezzato dal popolo formai de grana, e solo agevolata dalla tecnologia che ha aggiornato gli strumenti di lavoro. Sabato 23 febbraio, nel pomeriggio, ...