Argomento: E-COMMERCE

  • 16 Marzo 2017

    Corre l’export Food made in Italy sul digitale: +32% nel 2016

    Il food è il settore con il maggiore tasso di crescita nel campo delle esportazioni italiane fatte attraverso canali digitali: la quota di vendite alimentari nel 2016 è del 17% mentre la crescita è di un +32%. Sono i risultati della ricerca dell'Osservatorio Export della School of Management del Politecnico presentata a Milano al convegno “Export digitale: una sfida, tante opportunità”. Nel 2016 l’export italiano di beni di consumo che complessivamente passa attraverso i canali digitali segna una del +24% rispetto all'anno precedente e raggiunge un valore di mercato di 7,5 ...
  • 13 Marzo 2017

    Contraffazione DOP IGP: il successo dei controlli web-oriented

    Oltre 48mila controlli nel 2016 e 470 sequestri per un valore economico di oltre 13 milioni di euro. II report ICQRF raffigura per singolo settore merceologico i numeri e gli indicatori dell'attività di controllo ma anche l'effetto delle regole introdotte dal DL 'Campolibero'. Dalla lettura dei dati il settore vitivinicolo rimane il più controllato (13.340 audit) seguito da quello oleario (5.518) e lattiero-caseario (4.048), ma al di là dell'attività ispettiva 'in campo', cioè direttamente presso gli operatori di filiera, a dare nell'occhio sono i controlli sul web, che ogni anno ...
  • 30 Gennaio 2017

    Il nuovo volto del Parmigiano Reggiano DOP: prodotti distinti per tanti mercati

    Consolidare la crescita e preservare l'equilibrio sul mercato. Il sistema del Parmigiano Reggiano DOP si interroga: nel 2o11 sono state commercializzate 3.000.000 di forme al prezzo medio di 10,76 euro/ kg, cosa succederà nel 2017 con un quantitativo salito a 3.470.000? Adesso «le quotazioni all'origine si attestano sui lo euro al chilo», conferma soddisfatto il presidente del Consorzio Alessandro Bezzi, ma questo formaggio ci ha abituato a forti fluttuazioni passando da 7,8o euro al chilo nel 2007 a 11,50 nel luglio 2011 per poi ridiscendere a 7,65 nel 2015. Quindi la parola d'ordine è ...
  • 16 Dicembre 2016

    Federdoc, Vino: in crescita l’export e sulle DOC tutela a tutto campo

    Una grande annata per il vino DOC italiano. A certificarlo è stata nei giorni scorsi a Roma la Federdoc, la Federazione italiana dei consorzi dei vini a denominazione d'origine, che ha tracciato i numeri della stagione appena trascorsa. Una stagione che ha visto l'Italia tornare leader produttivo mondiale, ha registrato nuovi record sul fronte dell'export (dopo i 5,4 miliardi di giro d'affari nel 2015, nel primo semestre del 2016 ha messo a segno un'ulteriore crescita del +4,5% in volume e del +7,9% in+valore). «L'Italia del vino - ha detto il presidente della Federdoc, Riccardo Ricci ...
  • 6 Dicembre 2016

    E-commerce food in Italia: quasi 600 milioni nel 2016

    L'e-commerce nel Food&Grocery nel 2016 vale 575 milioni di euro, +30% rispetto al 2015: l'enogastronomia cresce del +17% e, con un valore di poco superiore ai 240 milioni di euro rappresenta ancora il 47% del valore dell'alimentare online, la spesa Grocery sui siti e-commerce dei supermercati tradizionali con consegna a domicilio cresce del +40% e vale 188 milioni di euro. È quanto emerge dalla fotografia scattata dall'Osservatorio eCommerce B2C, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il Consorzio del Commercio elettronico italiano. Il Food&G...
  • 9 Novembre 2016

    Consorzio Limone di Rocca Imperiale IGP, formazione per il mercato digitale

    Il Limone di Rocca Imperiale IGP alla conquista di nuovi mercati attraverso il web grazie all'azione del Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Limone di Rocca Imperiale guidato dal presidente Vincenzo Marino. Nell’era del digitale e dell'e-commerce, gli agricoltori rocchesi, al fine di aumentare il fatturato e raggiungere tutti i mercati nazionali ed europei, stanno intraprendendo la strada del commercio elettronico attivando una strategia social e web. In questa ottica hanno accettato l’invito di un pool di professionisti del settore pronti ad aprire loro la grande arteria ...
  • 14 Settembre 2016

    DOP e IGP: su Amazon primi passi per la qualità italiana

    Amazon amplia il negozio made in Italy con la categoria vino e prodotti alimentari gourmet. Tra gli scaffali virtuali del marketplace, all'interno delle categorie Vino e Prodotti Alimentari Gourmet di Made in Italy saranno presenti solamente o prodotti DOP, IGP e DOP oppure prodotti enogastronomici italiani selezionati da operatori specializzati nella valorizzazione del made in Italy. Ci saranno, fra gli altri Aceto Balsamico di Modena DOP, il Salame di Varzi DOP, Prosciutto di Parma DOP e Speck Alto Adige IGP. Inoltre si potrà acquistare pasta, pomodori San Marzano dell'Agro Sanerse-Nocer...
  • 9 Settembre 2016

    Oggi su Alibaba il 9.9 Wine Festival: l’Italia secondo paese per vini in Cina

    Alibaba Group lancia oggi l'iniziativa "Tmall 9.9 Global Wine & Spirits Festival", l'evento che il gigante dell'e-commerce cinese dedica al vino. Come annunciato all'ultimo Vinitaly, il colosso dell'e-commerce guidato da Jack Ma, forte di una offerta online di oltre 100.000 tipologie di vini e alcolici internazionali, inaugura una giornata celebrativa della crescente popolarità di vini e alcolici importati tra i consumatori cinesi, in modo particolare tra le giovani generazioni. Dall'annuncio dell'iniziativa a Veronafiere, sottolinea con soddisfazione il ministro delle Politiche ...
  • 8 Settembre 2016

    L’Italia apre la strada di un e-commerce più sicuro in Cina

    L’11 novembre dello scorso anno, in occasione della festa dei single in Cina, Alibaba ha raggiunto in un solo giorno circa 9 miliardi di vendite online; basta questo dato a capire quale sarà nel prossimo futuro il potere delle piattaforme di commercio elettronico anche nelle vendite di articoli al dettaglio. Appena 15 anni fa nessuno avrebbe scommesso su booking.com o tripadvisor.com, mentre oggi tutti possono toccare con mano come il settore turistico mondiale ruoti intorno a queste due realtà. Per tale motivo i grandi big informatici rappresentano non solo dei player economici ma delle ...
  • 5 Settembre 2016

    Accordo Governo Italiano – Alibaba per la tutela sul web dei prodotti DOP IGP

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stato firmato dal Governo italiano un accordo, unico al mondo, con Alibaba per promuovere le eccellenze agroalimentari del nostro Paese e combattere i falsi, dal parmesan al prosecco contraffatto. Un'intesa che consentirà ai produttori italiani di poter soddisfare la crescente domanda di Made in Italy sulla piattaforma cinese che conta oltre 430 milioni di consumatori. Un percorso iniziato quest'anno a Vinitaly e che adesso arriva a compimento con la visita di Renzi al quartier generale di Alibaba. "Gli accordi ...
  • 23 Giugno 2016

    Tutela DOP e IGP Italiane sul web: rinnovato accordo con eBay

    Rinnovato accordo tra Mipaaf, ICQRF, AICIG, FEDERDOC ed e-Bay per valorizzazione e promozione: durante il primo anno oltre 368 casi di violazione con blocco della circolazione di falsi prodotti made in Italy. Il rinnovo della firma del protocollo biennale d’intesa ha l’obiettivo di rafforzare la promozione, la valorizzazione, l’informazione e tutela delle produzioni nel settore delle Denominazioni e Indicazioni Geografiche sull’e-market e-Bay, attraverso il programma di verifica dei diritti di proprietà (Verified Rights Owner - VeRO), tutelando i consumatori che utilizzano la ...
  • 22 Giugno 2016

    DOP e IGP sul web, rinnovato accordo tra Mipaaf, Aicig, Federdoc ed eBay

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato rinnovato oggi, presso il Palazzo dell'Agricoltura, l'accordo biennale tra il Mipaaf, l'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi (ICQRF), l'Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche (AICIG), la Confederazione Nazionale dei Consorzi volontari per la tutela delle denominazioni dei vini italiani (Federdoc) ed eBay a difesa del Made in Italy agroalimentare sul web. Presenti il Ministro Maurizio Martina, il Capo dipartimento dell'ICQRF Stefano Vaccari, il Presidente ...
  • 15 Giugno 2016

    Martina: “Tutela agroalimentare: il digitale è la sfida del futuro”

    "Proteggiamo il made in Italy con strumenti innovativi come nessuno al mondo. La sfida digitale è la sfida del futuro, anche per il made in Italy agroalimentare che dobbiamo tutelare con tutti i mezzi a disposizione". Così il ministro Maurizio Martina nel corso di un incontro svoltosi lunedì scorso presso la sede dell'ICQRF tra i vertici nazionali ed internazionali di Alibaba group e il capo dipartimento dell'ICQRF Stefano Vaccari sull'attuale stato di cooperazione tra Alibaba e il Mipaaf per la protezione dell'agroalimentare italiano e sulle prospettive di sviluppo, tra cui la ...
  • 17 Maggio 2016

    Alibaba allarga la vetrina del made in Italy

    Molto made in Italy nel negozio online Alibaba tra l'1 e il 4 giugno e altre due giornate dedicate. Quattro giorni di super-promozione dei prodotti italiani sulla piattaforma di e-commerce di Alibaba. L'annuncio è arrivato nel corso di Cibus direttamente dal country manager di Alibaba Sud Europa, Rodrigo Cipriani Foresio. La presentazione con Ice è in programma a Shanghai per il 30 maggio, per lanciare la super promozione tra il 1° e il 4 giugno, da replicare il 9/9 (9 settembre) e l'11/11 (novembre). Intanto Cipriani in questi giorni è in road show in Spagna e venerdì prossimo si ...
  • 17 Maggio 2016

    Vino, ricavi online a 200 milioni in 5 anni

    E-commerce. L'incubatore del Politecnico di Torino stima una crescita media annua dei 40% Vino, ricavi online a 200 milioni in 5 anni. In cinque anni il commercio elettronico del vino arriverà fmo a 200 milioni di euro l'anno con una crescita annua media composta del 40%: le previsioni sono state elaborate congiuntamente da Svinando Wine Club, 2i3T - Incubatore di Imprese e per il trasferimento tecnologico dell'Università di Torino, Club degli Investitori e Piuvino.it Enoteca Online. Un bel salto se si pensa che nel 2o15 l'ecommerce del vino sfiorava i 24 milioni, lo 0,2% del mercato totale ...
  • 3 Maggio 2016

    Il vino italiano pronto alla sfida dell’e-commerce

    Dopo l'apertura di Alibaba le cantine si attrezzano per le vendite online ma restano due nodi: logistica e dazi. "Ai suoi tempi Marco Polo impiegò otto anni per andare e tornare dalla Cina, oggi voi potete portare i vostri vini ai consumatori cienesi in otto secondi". Con queste parole Jack Ma, fondatore del colosso Alibaba qualche settimana fa ha infiammato la platea dei produttori italiani presenti al Vinitaly. E ha annunciato il Wineday un giorno interamente dedicato da Alibaba alla vendita di vino su internet che debutterà il prossimo 9 settembre. L'e-commerce sarà la nuova frontiera ...