Argomento: E-COMMERCE

  • 22 Maggio 2020

    Il vino italiano tra GDO, e-commerce, export ed Horeca: lo stato dell’arte nel dopo lockdown

    GDO, soprattutto, ma anche e-commerce, in crescita, l’export che ha tenuto, soprattutto nei Paesti extra UE, ristoranti e bar in sofferenza assoluta, e con essi tante piccole cantine e produttori, anche in queste prime battute di dopo lockdown. Riparte da qui il mercato del vino italiano, con andamenti assai diversi tra canali e mercati, su cui vale la pena disegnare un quadro generale, che emerge dalle indagini di WineNews che, in questi giorni, hanno raccolto le testimonianze di oltre 100 tra cantine, imprenditori, ricercatori e operatori di mercato. Con i consumi del fuori casa fermi ...
  • 20 Maggio 2020

    I produttori del Consorzio dei vini DOP Caluso, Carema e Canavese puntano su e-commerce e delivery

    I produttori delle DOP appartenenti al Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione dei vini DOP Caluso, Carema e Canavese puntano sull’e-commerce e sul servizio di delivery per mantenere i rapporti con la propria clientela. In contemporanea si sta agendo anche per proseguire con la vendita diretta presso le strutture nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore. In attesa di continuare con le azioni studiate per il comparto Ho.re.ca si è reso necessario implementare la strategia di vendita. Tale integrazione è comunque da intendersi in un’ottica di medio lungo periodo in quanto ...
  • 13 Maggio 2020

    L’export digitale del Food italiano da 1,3 miliardi e la sfida Covid-19

    Nel 2019 si è affermato per un valore di 1,3 miliardi di euro (il 3% dell’export del comparto) l’export digitale del settore agroalimentare, secondo l’Osservatorio export digitale del Politecnico di Milano. Il Food rappresenta il secondo settore per incidenza dopo la moda, e pesa per l'11% delle esportazioni digitali complessive che valgono 11,8 miliardi di euro, in aumento del +15% rispetto all'anno precedente (anche se l'incidenza sul totale delle esportazioni di prodotti di consumo è ancora limitata, pari a solo il 7% e quella sull'export complessivo pari al 2,5%). La chiusura ...
  • 8 Maggio 2020

    Agenzia ICE, piano di promozione made in Italy sul web

    L`Agenzia ICE per la promozione all`estero e l`internazionalizzazione delle imprese italiane ha lanciato un nuovo piano di promozione che prevede accordi strutturali con grandi player, incluso Amazon. L'obiettivo è accompagnare un maggior numero di PMI verso l`export, supportandole anche nell`avvio di un`attività strutturata di e-commerce. Una strada già intrapresa da ICE prima che il Coronavirus stravolgesse il pianeta. «L'emergenza è soprattutto un tema di salute delle persone che va tutelata, e questo è fondamentale. Venendo a noi, abbiamo lanciato un nuovo piano sull`e-commerce che, ...
  • 27 Aprile 2020

    Vino consumi dimezzati, bene solo le vendite online

    Il lockdown non ha fatto per niente bene al vino italiano: certo sono aumentati gli acquisti online (saliti da un 20 al 25% dei consumatori) e dal nulla è nata una quota del 9% di italiani che ha effettuato aperitivi a distanza, ma per oltre il 5o% i consumi sono rimasti invariati e soprattutto il 30% degli italiani ha bevuto meno vino. È quanto è emerso da un`indagine dell`Osservatorio Vinitaly-Nomisma diffusa ieri e che ha sottolineato ancora una volta come il "tappo" dovuto al lockdown della ristorazione stia ingessando il vino europeo. Risulta senza sbocco di mercato il 30% in ...
  • 4 Dicembre 2019

    Amazon lancia una propria linea di vini, tra questi un Garda DOP

    Con il Black Friday, Amazon ha venduto anche i propri vini. Per 19,99 euro è stato possibile, per gli utenti di Amazon Prime, acquistare un cartone da 6 bottiglie a marchio Compass Road, il primo brand privato del colosso statunitense del commercio elettronico. La gamma comprende sei vini: Merlot, Chardonnay, Grenache rosé, Dornfelder, Riesling e Pinot grigio Garda DOP. Un prezzo superiore rispetto ai 14,99 euro richiesti in Germania, dove Compass Road ha iniziato la propria attività di vendita e dove al posto del Pinot grigio si poteva acquistare un Dornfelder prodotto nell’Assia ...
  • 16 Settembre 2019

    Arancia Rossa di Sicilia IGP in Cina una chance, non un flop

    Secondo Giovanni Selvaggi, presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP "La via per la Cina non è breve né agevole e iniziare a esportare le arance siciliane attraverso la più grande piattaforma di e-commerce cinese o utilizzando il canale aereo o navale non è, a nostro avviso, affatto un flop. Le imprese del settore agroalimentare, gli imprenditori agricoli, gli associati del Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, tra questi, sanno bene quanto, al di là degli strilli propagandistici rilanciati dai media, sia difficile conquistare spazio e fatturato all'estero. Il ...
  • 20 Febbraio 2019

    Amazon lancia Prime Now per le Pmi del food

    Nuova partnership fra Amazon e alcune aziende italiane. Si chiama "Start-up e piccoli produttori", ed è il programma legato a Prime Now lanciato dal colosso di Seattle. Si tratta di un'iniziativa dedicata alle aziende italiane dell'agroalimentare costituite da non più di 5 anni, con un fatturato dell'ultimo esercizio inferiore a dieci milioni di euro e che vendono solo prodotti 100% italiani. Il servizio consentirà alle aziende di promuovere e far conoscere le eccellenze alimentari ai clienti Prime di Milano, usufruendo del servizio di consegna di Prime Now in 1 ora o in finestre a scelta ...
  • 2 Agosto 2018

    Grana Padano DOP: stop aste on line sul cibo. Danneggiano produttori e consumatori

    "Condividiamo e sosteniamo con forza l’appello di Ettore Prandini, vicepresidente nazionale di Coldiretti, per fermare il dannoso fenomeno delle aste online al doppio ribasso dei prodotti agroalimentari di qualità – commenta Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Grana Padano. Una pratica che si muove contro ogni principio di lealtà e trasparenza, irrispettosa della qualità e distruttiva di ogni prodotto, specialmente se DOP". "Da tempo – aggiunge Berni – il Consorzio Grana Padano chiede a gran voce la cessazione di tale procedura d’acquisto per tutelare chi, come ...
  • 16 Luglio 2018

    Micro-shopping alimentare alla prova in Europa: compri on-line e ritiri in negozio

    Negli USA è già arrivato e spopola da tempo, in Europa arriverà presto. Si tratta del micro-shopping, la nuova modalità di vendita dei prodotti alimentari che coniuga la distribuzione online con quella offine: acquisti con Internet e ritiri subito quanto hai acquistato in un punto vendita. La trovata è della grande distribuzione d'oltreoceano, ed ha avuto talmente successo da arrivare a coprire in poco tempo il 40% degli acquisti alimentari. Per noi è soprattutto la conferma del ruolo di laboratorio che il comparto agroalimentare detiene da sempre. Il micro-shopping è in effetti ...
  • 8 Novembre 2017

    Valorizzazione del marchio: Asiago DOP lancia il nuovo progetto di marketing

    Il Consorzio di tutela formaggio Asiago DOP lancia un nuovo progetto di merchandising per la valorizzazione del marchio. Dal 7 novembre, il sito istituzionale cambia veste grafica, si arricchisce di nuovi contenuti e apre lo shop on line all’indirizzo shop.asiagocheese.it, canale privilegiato di contatto con gli appassionati della specialità veneto-trentina di tutto il mondo. “Il nuovo progetto di merchandising – afferma il direttore del Consorzio, Flavio Innocenzi – risponde ad una precisa strategia di valorizzazione e diffusione del marchio. Da un lato vogliamo essere sempre ...
  • 17 Maggio 2017

    Autoctoni e social network, così cresce il B2C del vino

    Vitigni autoctoni, sostenibilità e social network, ma non cresce l'e-commerce delle singole aziende. E' lo spaccato del mondo del vino italiano che emerge dalla ricerca FleishmanHillard Italia sulla presenza online delle prime 32 aziende vinicole italiane per fatturato. Il 53% delle aziende ha dedicato attenzione sul proprio sito al tema dei vitigni autoctoni nell'ambito della valorizzazione del territorio, +22% delle cantine rispetto a 2016. A parlare di sostenibilità è il 37,5% delle aziende della ricerca mentre affascina sempre più il mondo social dove è in forte aumento l'utilizzo di ...
  • 17 Maggio 2017

    Contraffazione, sequestri boom di false IG

    In cima alla lista dei prodotti falsi più contraffatti online ci sono il Prosecco DOP e il Parmigiano Reggiano DOP. Seguiti dai "kit" per farsi in casa, con dubbie polverine, una bottiglia di "Barollo" o "Montecino". Ma tutto il 2016 è stato un anno record nel monitoraggio dell'agropirateria online. Ad illustrarlo, ieri, l'Ispettorato centrale Tutela qualità e Repressione Frodi (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati. Da giugno 2014, infatti, su un totale di 1562 interventi di monitoraggio antifrodi, effettuati fuori Italia e sul ...
  • 5 Maggio 2017

    eCommerce, Chianti Classico DOP: progetto innovativo per monitorare le vendite online

    Al fine di tutelare il marchio del Gallo Nero anche sul web, nel 2014 il Consorzio di tutela del Chianti Classico DOP ha siglato un accordo con la Convey srl di Torino. L'azione di monitoraggio effettuata sui principali siti di e-commerce ha portato una mole di dati estremamente interessanti, che ha spinto il Consorzio a dare vita nel 2016 a un'azione pilota, sempre condotta dalla Convey, che al momento attuale non ha uguali in alcun altro consorzio italiano. In pratica, il sistema ha preso in esame i 500 più importanti siti di e-commerce e per ogni singola bottiglia venduta online ...
  • 11 Aprile 2017

    Chianti Classico DOP rafforza mappatura e controllo dei “mercati del web”

    Internet brand intelligence e business intelligence: le nuove armi per tutelare e promuovere il Chianti Classico DOP sui nuovi mercati dell’e-commerce. Prosegue, secondo il piano strategico pluriennale - sostenuto anche dal Mipaaf - l’iniziativa del Consorzio Vino Chianti Classico, volta a realizzare un sistema/servizio di Internet Brand intelligence & Protection per la mappatura, il controllo e la promozione della DOP sui mercati virtuali della Rete, opportunamente affrontati sia a livello dei maggiori “Online Marketplace” sia a livello dei sempre più numerosi “e-Shop specia...
  • 3 Aprile 2017

    Vino, Wine Monitor: ecco chi compra online

    Maschio, età media 48 anni, residente nelle regioni del Centro-Nord Italia e con una predilezione verso i vini rossi fermi e gli spumanti: è questo l’identikit dell’acquirente di vino on-line in Italia, secondo uno studio realizzato da Wine Monitor Nomisma in collaborazione con Vino75.com, enoteca specializzata per la vendita online nata a Firenze nel 2014 all’interno dell’acceleratore di startup Nana Bianca.L’approfondimento ha messo in luce come l’identikit del “consumatore tipo” che si rivolge all’online riguardi una persona di genere maschile, di 48 anni di età (il ...