Argomento: CONSORZI DI TUTELA

  • 18 Dicembre 2019

    Grana Padano DOP, nel 2019 prodotte 5 milioni e 200 mila forme

    Baldrighi: “Il prodotto Dop più consumato del mondo vola anche nell’export (+5,24)” Ministro Bellanova: “Serve maggiore chiarezza sugli scaffali della Grande Distribuzione per valorizzare i prodotti DOP” Più forti delle imitazioni, più forti dei dazi. Il Grana Padano si conferma il prodotto ‘Dop’ (Denominazione d’origine protetta) più consumato al mondo, e continua a crescere. Nel 2019 sono state prodotte 5.182.585 con un incremento, stimato per fine anno, pari al 5,06% (149.297 forme in più). L’export, con oltre 2 milioni di forme, rappresenta il 41% del prodotto ...
  • 18 Dicembre 2019

    Gambellara DOP: al via un progetto triennale per la viticoltura sostenibile

    Nel Consorzio Tutela Vini Gambellara è nato un progetto triennale dedicato allaviticoltura sostenibile. Il territorio della DOP farà parte dello studio sperimentale T.I.Ge.S.Vi – Tecniche innovative di gestione del suolo in vigneto e loro influenza sulla biodiversità e sulla fertilità, che avrà l’obiettivo di fornire ai viticoltori indicazioni su come coltivare al meglio i vigneti per migliorare la biodiversità del territorio e la vita delle piante. La presentazione del progetto sarà l’oggetto del convegno in programma lunedì 9 dicembre2019 alle 20.45 nella Sala Murialdo di ...
  • 18 Dicembre 2019

    Friuli DOP: varato il Consorzio, Crovato è il primo presidente

    Importante passo avanti per l`enologia del Friuli Venezia Giulia. È stato infatti costituito ieri, con le firme davanti al notaio Luca Sioni di San Vito al Tagliamento, il Consorzio della Doc Friuli, atteso punto di partenza per garantire forza e unità d`intenti all`intero settore. I soci fondatori sono 22: quattro coop tra le più rilevanti (Casarsa, Rauscedo, Cormons e Sacile) e 18 vignaioli privati che provengono da tutte le Doc, tranne Carso e Annia. Ma le adesioni, naturalmente, sono ancora aperte: la volontà dei fondatori è quella di essere inclusivi e di far crescere come numeri e ...
  • 18 Dicembre 2019

    Pecorino Romano DOP, il Consorzio punta ai canali Horeca e Gourmet

    Analisi non invasiva per tenere sotto controllo la stagionatura, nuovi rodotti e un marchio green. Il Pecorino Romano DOP punta su tecnologia e innovazione per uscire dal concetto di commodity e imporsi su nuovi mercati, come quello gourmet. Per il controllo della maturazione delle forme, il Consorzio di tutela si affida ad un sistema ad alta tecnologia in grado di eseguire analisi senza distruggere il prodotto: il sistema nasce dalle sperimentazioni dei progetti cluster di Sardegna ricerche e Agris Sardegna sui formaggi ovini sardi e in particolare sul Pecorino Romano DOP. Il progetto ...
  • 17 Dicembre 2019

    Il lato ecologico della Mozzarella di Bufala Campana DOP da export

    Per la tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP si mobilita anche l'ingegneria dei materiali. Grazie a una recente scoperta messa a punto con la collaborazione dell`Università Federico II, la mozzarella nota in tutto il mondo come prodotto d`eccellenza del Made in Italy verrà venduta in nuovi packaging che prendono il posto delle plastiche e del polistirolo utilizzato fino a oggi per l`imballaggio e la spedizione del formaggio in tutto il mondo. Il materiale alla base di questi nuovi contenitori più ecologici, riciclabili ed economicamente più vantaggiosi rispetto agli attuali, è ...
  • 17 Dicembre 2019

    Vino: Maurizio Lunetta direttore del Consorzio di tutela Etna DOP

    Sarà l’agronomo Maurizio Lunetta ad assumere la direzione del Consorzio dei Vini DOP dell’Etna a partire da gennaio 2020. La decisione è stata assunta dal Consiglio d’amministrazione del Consorzio con voto unanime e su proposta del presidente Antonio Benanti. Il noto professionista nisseno, già consulente del Consorzio Etna DOP dalla metà del 2019, è stato chiamato ad affiancare il Cda in questa fase attuativa e realizzativa del riconoscimento ministeriale cosiddetto erga omnes ottenuto dal Consorzio a febbraio 2018. Maurizio Lunetta ha maturato una profonda esperienza nei ...
  • 17 Dicembre 2019

    Prosciutto di Carpegna DOP: al via la campagna di comunicazione

    Il Consorzio Prosciutto di Carpegna DOP lancia una nuova campagna di comunicazione. Promossa dall’associazione Food Brand Marche con il sostegno della Regione Marche, punta a sensibilizzare gli italiani sulle tradizioni, la storia e le caratteristiche del Prosciutto di Carpegna DOP. Le informazioni saranno veicolate tramite diversi e numerosi canali. Verrà creato un sito internet ad hoc per raccontare la storicità e la lavorazione che portano al Prosciutto di Carpegna DOP. Inoltre, verranno sponsorizzati specifici eventi sul territorio e verrà data una possibilità di dialogo e ...
  • 17 Dicembre 2019

    Il Grana Padano DOP avvia sperimentazione sulla blockchain

    Tracciabilità e rintracciabilità sono al centro del progetto di blockchain che il Consorzio Tutela Grana Padano aveva annunciato a maggio e che ora sta per partire. I protagonisti saranno, a livello pilota: il Consorzio Cooperativo Produttori Latte Torre Pallavicina (BG), cooperativa raccoglie 50mila tonnellate di latte da 20 stalle associate, quasi tutto lavorato a Grana Padano DOP per una produzione totale di circa 60mila forme; l’ente di certificazione CSQA; il network Blockchain Plaza. Si tratta quindi di creare un grande database in grado di gestire informazioni strutturate in ...
  • 17 Dicembre 2019

    Sostenibilità e tracciabilità nella filiera del Pomodoro di Pachino IGP

    Giovedì 19 dicembre, alle ore 17:30, presso il  Castello Tafuri a  Portopalo di Capo Passero, il Consorzio di tutela Pomodoro di Pachino IGP incontra i produttori, in occasione  del convegno  “Sostenibilità e tracciabilità nella filiera del pomodoro: il nuovo concetto di qualità”. Aprirà i lavori il presidente del Consorzio Salvatore Lentiniello, seguito dall’introduzione di Sebastiano Barone - Direttore Consorzio di Tutela IGP Pomodoro di Pachino. Durante il convegno verranno presentate le relazioni di  Salvatore Bottari - Dirigente Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura ...
  • 17 Dicembre 2019

    Lugana DOP, richiesta del blocco alla rivendicazione in vista

    È stata convocata per oggi alle 14 al Chervò Golf Hotel SPA & Resort, in località San Vigilio, a Pozzolengo (Brescia), la riunione di pubblica audizione riguardante la richiesta di blocco alla rivendicazione per la denominazione di origine controllata Lugana DOP. La riunione è aperta ai produttori della denominazione, soci e non, e a tutti i soggetti interessati. Risale allo scorso luglio la riunione dell'assemblea straordinaria dei soci del Consorzio di Tutela Vini Lugana DOC, a seguito della quale il Consorzio si era fatto interprete di tutta la filiera produttiva inviando a ...
  • 16 Dicembre 2019

    Montasio DOP e Banco Alimentare: in FVG, alleanza contro lo spreco

    Contrastare e ridurre il fenomeno dello spreco alimentare richiede collaborazione e sostegno e un impegno fattivo arriva direttamente dal Consorzio di tutela del Montasio DOP  che ha donato più di 87 chilogrammi di formaggio al Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia. Una rimanenza che deriva da un'esclusiva selezione di prodotti che saranno segnalati nella nuova edizione de “La Guida dell’Espresso” dedicata  ai formaggi DOP. “Si tratta di una quantità di formaggio pari a 29 mezze forme del nostro miglior Montasio - puntualizza il Presidente del Consorzio Valentino Pivetta - ...
  • 16 Dicembre 2019

    Colline Conegliano Valdobbiadene-Prosecco DOP patrimonio Unesco, nasce l`associazione

    A sei mesi dall`iscrizione nella lista del Patrimonio mondiale dell`umanità, nasce l`associazione per la gestione delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. Il prossimo 2 gennaio davanti al notaio saranno formalizzati latto costitutivo e il relativo statuto. Ad annunciarlo il governatore Luca Zaia: “L`Unesco ci impone di salvaguardare il sito e di investire sulla sua valorizzazione”. Cinque i fondatori (a cominciare dalla Regione, con un ruolo preminente rispetto agli altri), possibilità di soci privati, un manager e sede a Villa dei Cedri. Tranne il revisore, le cariche ...
  • 12 Dicembre 2019

    Treccani accoglie le DOP e le IGP nel patrimonio culturale italiano

    Pubblicata dall’Istituto della Enciclopedia Italiana l’edizione 2020 dell’Atlante Qualivita Bellanova: “Massimo impegno per le DOP IGP, simbolo del successo del made in Italy” Presentato a Roma l’Atlante Qualivita - I prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP IGP STG - Le bevande spiritose italiane IG, con gli interventi della Ministra delle politiche agricole Teresa Bellanova e del Coordinatore S&D ComAgri del Parlamento europeo Paolo De Castro e le relazioni di Cesare Mazzetti Presidente Fondazione Qualivita, Riccardo Ricci Curbastro Presidente Federdoc, Cesare ...
  • 11 Dicembre 2019

    Blockchain per l’Arancia Rossa di Sicilia IGP con il progetto Rouge

    Presentato al Ministero delle politiche agricole  ROUGE, ovvero "Red Orange upgrading green economy”, progetto realizzato da Almaviva per il Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP,  già operativo con la raccolta 2019-2020: il consumatore potrà conoscere tutta la storia di ogni singola confezione grazie alla tecnologia blockchain. Il nuovo progetto prevede che l’Arancia Rossa di Sicilia venga protetta dalle contraffazioni grazie alla tecnologia blockchain che è in grado di garantire l’autenticità e l’integrità del frutto in Italia e all’estero. ROUGE, un bollino ...
  • 11 Dicembre 2019

    Prosciutto di Parma DOP: il Consorzio di tutela rilancia sulla qualità

    Il consorzio del Prosciutto di Parma DOP ha inviato alla regione Emilia-Romagna la richiesta di modifica del disciplinare di produzione della DOP, immutato da oltre 20 anni. L'obiettivo è di approvarla prima delle elezioni regionali del 26 gennaio ed evitare che un possibile cambio di maggioranza possa rimettere in discussione un discorso già avviato con l'assessore all'agricoltura Simona Caselli, parmigiana e candidata nel collegio di Parma per la prossima tornata elettorale, a sostegno del presidente Bonaccini. Il 27 dicembre scadono i 30 giorni di legge per presentare eventuali osserva...
  • 11 Dicembre 2019

    Murazzano DOP: rinasce il Consorzio di Tutela

    Con un nuovo statuto rinasce il Consorzio per la tutela del formaggio Murazzano DOP a Bossolasco. Il nuovo presidente alla guida di quattro produttori è l'allevatore di Paroldo Claudio Adami che, con i principi nati nel 1982, continuerà a promuovere il prodotto e valorizzare la pecora di razza delle Langhe, sempre più rara (oggi 2 mila capi contro i 40 mila diffusi negli Anni Sessanta). All'estinzione contribuisce il lupo, neanche recinti e cani da difesa delle greggi possono contenere gli attacchi. «Nei mesi scorsi - dice Adami - lupi mi hanno sbranato 50 pecore, per risarcire i danni ...