Argomento: CONSORZI DI TUTELA

  • 2 Agosto 2016

    Festa del Pomodoro di Pachino IGP

    Mancano pochi giorni alla presentazione del programma dell’ottava edizione della Festa del Pomodoro di Pachino IGP che si svolgerà nell’incantevole borgo marinaro di Marzamemi, in provincia di Siracusa, dal 2 al 7 agosto. Il programma verrà annunciato ufficialmente lunedì 18 luglio p.v. alle ore 18,00 presso la struttura dell'Antico Mercato di Ispica (RG). La Festa del Pomodoro di Pachino IGP nasce da una idea del Consorzio - che promuove e valorizza il Pomodoro di Pachino IGP, tutelando la tipicità e vigilando su usi impropri del nome del prodotto - per due semplici motivi: ...
  • 1 Agosto 2016

    Riconosciuto il Consorzio della Mela di Valtellina IGP

    Importante riconoscimento per il Consorzio tutela Mela di Valtellina IGP. Il Ministero delle politiche agricole ha stabilito che il Consorzio assuma anche il ruolo di organismo di tutela e valorizzazione per quanto riguarda la Mela di Valtellina IGP, diventando interlocutore ufficiale fra le aziende produttrici e il ministero stesso. Una promozione per l'ente, a maggior tutela del consumatore finale. Oltre alla normale attività di valorizzazione e comunicazione del prodotto, infatti, l'organismo dovrà «vigilare» affinché il marchio IGP sia utilizzato in modo corretto. Obiettivo ...
  • 1 Agosto 2016

    I cento piatti con la Mortadella Bologna IGP

    Dagli spatzle di spinaci allo strudel salato, dai risi e bisi agli arrosticini. Piatti regionali, da Nord a Sud Italia, tutti preparati con la Mortadella Bologna IGP. Sono le cento ricette nate con il progetto #100diquestipiatti, ideato dal Consorzio di tutela Mortadella Bologna con la collaborazione dell'associazione «i Love Italian Food», network di chef, ristoratori, blogger e giornalisti di settore. Nelle scorse settimane quindici esperti food blogger hanno virtualmente attraversato l'Italia reinterpretando i migliori piatti della tradizione utilizzando anche il salume rosa. Da li ...
  • 29 Luglio 2016

    Il Consorzio Formaggio Asiago DOP per il futuro sostenibile della montagna

    Insieme si vince. E’ nel segno del lavoro di squadra il progetto che vede lavorare fianco a fianco Comune di Asiago e Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP per la promozione integrata di turismo, territorio e prodotto in un esempio virtuoso di valorizzazione del patrimonio unico dell’Altopiano di Asiago che prende il via, dall’8 all’11 settembre prossimi, con la quarta edizione di Made in malga,  frutto della collaborazione con le principali istituzioni locali, associazioni ed esperti e candida Asiago e il suo Altopiano a capitale europea dei formaggi di montagna portando il grande ...
  • 29 Luglio 2016

    25.000 confezioni di Parmigiano Reggiano DOP ai giovani italiani a Cracovia

    Il Parmigiano Reggiano DOP ha accompagnato i giovani italiani giunti a Cracovia per la XXXI Giornata Mondiale della Gioventù, che si è aperta il 26 e proseguirà fino al 31 luglio nel principale centro culturale e artistico della Polonia. 25.000 monoporzioni di Parmigiano Reggiano DOP, infatti, sono state distribuite ai partecipanti alla "Festa degli italiani", che il 27 luglio ha riunito tutti i pellegrini delle diocesi italiane, dei movimenti, delle associazioni e congregazioni religiose giunti in Polonia per la GMG, ma anche quelli che vivono a Cracovia e dintorni. Il programma si è ...
  • 27 Luglio 2016

    Lugana DOP: il Consorzio di tutela lancia il progetto ambientale

    Un progetto ambientale senza precedenti lanciato dal Consorzio di tutela del Lugana DOP con il sostegno della Regione e dei cinque Comuni dell'area di produzione. Mai più come a Peschiera lo scorso inverno, quando vennero abbattuti gelsi secolari per fare spazio a nuovi vigneti. Mai più alberi sacrificati sull'altare del Lugana: ogni esemplare estirpato per creare nuovi filari verrà reimpiantato a spese delle aziende vinicole su un terreno proprio o pubblico, in convenzione con le associazioni di florovivaisti di Brescia e Verona. Questo il progetto presentato ieri dal Consorzio di Tutela ...
  • 26 Luglio 2016

    Il Grana Padano DOP va alle Olimpiadi

    Il Grana Padano DOP sarà presente alle Olimpiadi di Rio come formaggio di Casa Italia con lo chef Oldani e come partner del Coni - sottolinea il direttore generale del Consorzio di tutela Grana Padano, Stefano Berni - sulla base di una partnership che andrà avanti fino a tutto il 2017, finalizzata alla buona alimentazione di chi fa sport. Più che di un accordo commerciale in senso stretto, si tratta di un'operazione di accreditamento: «Vogliamo dimostrare al mondo che Il Grana Padano DOP è un alimento ideale per gli sportivi: è un concentrato di energia per l'organismo e di calcio per ...
  • 26 Luglio 2016

    Basilicata: “Consorzi di Tutela, coinvolgere tutti nel rilancio del food certificato”

    “Un incontro operativo entro 15 giorni con allevatori, trasformatori e produttori, maggiore apertura, coinvolgimento e capacità di inclusione degli attori da parte del Consorzio per la Tutela del Pecorino di Filiano DOP e l’impegno deciso, da parte del Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata, di mettere in campo tutte le azioni di accompagnamento dei processi necessari al rilancio della DOP, dalla sua produzione fino alla valorizzazione e vendita, in un areale che comprende ben 30 comuni con circa 160mila capi di ovini e un potenziale economico enorme e di cui si ha consapevo...
  • 25 Luglio 2016

    Consorzio DOP: «Ottima annata per il San Marzano»

    Gazpacho napoletano o un abbondante piatto di insalata di farro con dei succosi pomodori a guarnire il tutto. Non c'è tavola estiva che si rispetti senza pomodoro. E in Campania tra le tante eccellenze ce n'è una che ha il "marchio" dop da ben venti anni: il San Marzano. Esportato dal Perù nel 1770 e piantato nella Valle del Sarno, ha un sapore vivace e particolare che ne fa un ingrediente con il quale giocare. «Fortunatamente questa è un'ottima annata - spiega Tommaso Romano, presidente da un anno del Consorzio Pomodoro San Marzano DOP - anzi proprio in questi giorni stiamo provvedendo ...
  • 22 Luglio 2016

    Tutti i numeri della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP

    E’ sempre più crisi per le regioni del Mezzogiorno d’Italia. La produzione cala, la disoccupazione galoppa, i giovani tornano a scappare dal sud. Un quadro sconfortante. Ma nel Mezzogiorno ci sono realtà che, ancora, riescono a garantire occupazione e qualità. È il caso dell’agroalimentare che rappresenta l’unica voce attiva di regioni come la Calabria e la Sicilia. In Calabria, in particolare, è da porre sotto la lente d’ingrandimento l’esperienza del Consorzio di tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP. Un organismo di controllo al quale aderiscono oltre 100 ...
  • 22 Luglio 2016

    Il Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP presente all’evento internazionale AGROGENERATION

    Si è svolta ieri all’interno dello splendido Monastero dei Benedettini di Catania la tavola rotonda “Generazione DOP: quali prospettive per gli under 40 nei sistemi di qualità” coordinata da Mauro Rosati. L’incontro rientra nelle due giornate dell’evento internazionale, organizzato da Mipaaf, “AGROGENERATION – Feeding the Planet”, che vedrà partecipare tanti attori del mondo agroalimentare, delle istituzioni e della ricerca, oltre che studenti e giovani che hanno scelto questo settore lavorativo. Il Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP, sarà presente al workshop “Gen...
  • 21 Luglio 2016

    Dall’Austria sulle tracce della Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Diecimila futuri operatori che saranno intenditori di Mozzarella di Bufala Campana DOP. E’ questo il numero degli attuali studenti di istituti alberghieri austriaci che saranno raggiunti da informazioni dettagliate sull’intera filiera della DOP grazie ad progetto di ospitalità in corso a Caserta e a cura del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. Per tre giorni, dal 19 al 21 luglio, 17 docenti dei più importanti istituti alberghieri austriaci sono in visita nella nostra provincia per un vero e proprio tour che vede protagonista la mozzarella dop, intorno alla quale ...
  • 20 Luglio 2016

    Valorizzare la differenza per battere la crisi: via all’8° Festa del Pomodoro di Pachino IGP

    Valorizzare e vendere la differenza per battere la crisi: questa la ricetta che Leo Bertozzi, segretario AICIG ed ex direttore del Consorzio di Tutela Parmigiano Reggiano, ha proposto ieri come buon auspicio per uscire dalla crisi dell’agricoltura ai partecipanti della conferenza stampa per la presentazione dell’ottava edizione della Festa del Pomodoro di Pachino IGP che si terrà a Marzamemi dal 2 al 7 agosto. “Ogni territorio ha le sue eccellenze, ma anche le sue difficoltà- ha confermato Bertozzi- per questo dobbiamo riuscire a fare un punto di forza della diversità, valorizzando ...
  • 19 Luglio 2016

    Mela Val di Non DOP, il nuovo direttore è Paolo Gerevini

    Accelerazione improvvisa e chiusura dell'accordo ieri pomeriggio: il nuovo direttore generale di Melinda - Consorzio di tutela della Mela Val di Non DOP - è Paolo Gerevini. Succede a Luca Granata, che nel marzo 2015 ha lasciato il consorzio dopo 13 anni di attività. «Cremonese, 58 anni, Paolo Gerevini proviene da importanti esperienze professionali nell'ambito del settore agroalimentare dove ha operato in aziende del calibro di Barilla e Conserve Italia ed è da tre anni direttore generale in Pizzoli», noto marchio di patatine e snack. Laureato all'università Cattolica del Sacro Cuore, ...
  • 18 Luglio 2016

    Vini di Romagna: ecco perché siamo un consorzio

    In Romagna si produce il 60% del vino emiliano-romagnolo ma solo un terzo ha la denominazione d'origine. E questo nonostante l'Albana DOP sia stato il primo bianco in Italia ad ottenere la DOCG e di Sangiovese si producano 12 milioni di bottiglie l'anno. Per promuovere un vino italiano, più che per altri prodotti del made in Italy che sono altrettanto apprezzati nel mondo, serve organizzazione e coordinamento. Per questo sono stati costituiti i consorzi vini. Il Consorzio Vini di Romagna è nato nell'ottobre 1962 dalla volontà di un manipolo di consorziati, una quindicina di aziende ...
  • 15 Luglio 2016

    Il Soave DOP taglia le rese «Così più valore e qualità»

    Gestione della DOP, promozione sui mercati esteri e nuove regole di produzione, all'ordine del giorno dell'ultimo consiglio di amministrazione del Consorzio del Soave (190 produttori, 50 imbottigliatori, 7mila ettari di vigne). Per tutelare il valore dell'imbottigliato, già dalla prossima vendemmia, si prevede la riduzione delle rese per il Soave DOP da 150 a 120 quintali per ettaro e per il Soave Classico da 140 a HO quintali per ettaro. La scelta è stata condivisa dalle aziende e ricalca un'analoga decisione presa nel 2009, con la quale si è conseguito nel triennio successivo un equili...