Argomento: AGROALIMENTARE

  • 27 Settembre 2019

    Promozione, turismo, sostenibilità i driver dell’agroalimentare

    Intervista a Enrica Onorati, Assessore all’agricoltura della Ragione Lazio, che racconta a Consortium le grandi potenzialità del comparto agroalimentare regionale Dalle misure a sostegno della cooperazione a quelle dedicate ai regimi di qualità, dalle Strade del vino, dell’olio e dei prodotti agroalimentari tipici e tradizionali, all’OCM vino e ai piani di promozione: la Regione investe nei comparti agroalimentare e vitivinicolo con l’ambizione di promuovere a 360° il Lazio, integrando sviluppo di economie sostenibili, turismo, cultura e innovazione. Quali sono i numeri che ...
  • 20 Settembre 2019

    Onnivori o vegetariani, idee chiare a tavola secondo il rapporto Coop

    Onnivori o vegetariani: chi è convinto delle proprie scelte alimentari non vuole compromessi quando ci si mette ai fornelli. È questa lettura di Carni Sostenibili dell’ultimo rapporto Coop, dove emergono alcuni dati significativi: i nostri connazionali preferiscono il cibo fresco e snobbano i surrogati vegetali delle proteine animali. La cartina tornasole è come sempre il carrello della spesa dove crescono le verdure, che segnano +8% rispetto all’anno precedente, e la carne, che torna a occupare spazio nelle scelte alimentari arrivando a +3,5%. A passarsela invece meno bene sono i ...
  • 19 Settembre 2019

    Sardegna, si complica la vertenza sul prezzo del latte ovino

    Si è tenuto ieri a Cagliari il tavolo per la vertenza del latte ovino sardo convocato dall’assessora all'Agricoltura della Regione Sardegna, Gabriella Murgia, ma nulla è trapelato sull’esito dell’incontro, al quale erano stati convocati anche i trasformatori. Intanto, secondo quanto riporta una nota stampa del Centro studi agricoli Tore Piana di Cagliari, vige sempre maggiore confusione sul Piano di regolazione dell’offerta del Pecorino Romano DOP 2019-2022 votato il 30 luglio scorso dal Consorzio di tutela e bocciato da molte cooperative di trasformazione. Intanto i prezzi del ...
  • 17 Settembre 2019

    Agroalimentare, pronti dazi USA su merci UE

    Nuovo passo nello scontro commerciale tra USA e UE sull'aviazione civile, che potrebbe coinvolgere prodotti di tutti i settori. Il Wto ha notificato in via preliminare e confidenziale a Bruxelles e Washington la stima delle compensazioni che gli Usa possono chiedere all`Ue per gli aiuti illegali ricevuti da Airbus. Quando il documento sarà reso pubblico, Trump potrà dare seguito all`annuncio di tariffe punitive non solo su aerei e parti di aerei prodotte in Europa, ma anche su una lunghissima lista di prodotti industriali e agroalimentari, incluse vini e formaggi italiani. La notizia ...
  • 17 Settembre 2019

    Da ASSICA allarme per i prezzi delle materie prime: filiera salumi a rischio

    “La situazione del settore suinicolo è molto preoccupante: senza adeguamenti dei prezzi finali è a rischio la nostra filiera” afferma Nicola Levoni Presidente di ASSICA, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, aderente a Confindustria. Questo grido di allarme arriva dopo un lungo periodo in cui si è assistito ad un forte rincaro della carne suina dovuta principalmente al forte aumento della domanda in Cina a seguito della rapida diffusione della peste suina africana (PSA), malattia che colpisce esclusivamente i suini e non ha alcuna implicazione per l’uomo ma la cui ...
  • 12 Settembre 2019

    Quote latte, è tutto da rifare

    Per la Corte di giustizia l'Italia ha usato criteri arbitrari e non in linea con le regole europee nel guantifïcare le multe. Che, ora vanno ricalcolate Lo Stato italiano ha usato criteri arbitrari e non in linea con le regole europee nel quantificare le multe latte comminate nella campagna 2003/2004. Lo Stato ora deve ricalcolare le inulte a chi ha prodotto più del dovuto . E redistribuire «lo sconto » applicato allora in proporzione alle quote allora detenute . L'obbligo di ricalcolo vale per tutti , sia per gli allevatori che hanno pagato mensilmente il prelievo , sia per quelli che ...
  • 23 Luglio 2019

    La Pac come sostegno alle IG italiane

    «L'analisi della programmazione passata (2007 -2013) e di quella attuale (2014-2020) evidenzia che, pur essendo un tema molto trattato, la Pac non ha supportato in modo sostanziale la crescita del settore delle IG spiega Fabio Del Bravo, responsabile della Direzione servizi per lo sviluppo rurale di Ismea che ha redatto, in collaborazione alla Fondazione Qualivita, il rapporto annuale sui valori economici e produttivi del comparto delle indicazioni geografiche agroalimentari e vitivinicole Dop, Igp, Stg . Il contributo economico dello sviluppo rurale ai regimi di qualità riconosciuti ...
  • 9 Luglio 2019

    Cresce la scelta di caffè a qualità garantita per vending machine

    Qualità certificata del prodotto erogato, maggiore impiego della tecnologia smart e offerta personalizzata. Sono questi i tre asset di base che consolidano un fenomeno in costante crescita. Stiamo parlando del consumo di caffè mediante il distributore automatico, che nel momento della colazione raggiunge il suo picco e attira 25,3 milioni di italiani. Questo il dato comunicato da uno studio del Censis. A ciò va poi aggiunto un'altra analisi di settore, stavolta promossa da Confida in partnership con Accenture, in base alla quale in Italia, nel 2018, delle 6 miliardi di tazzine bevute, 2,8 ...
  • 28 Giugno 2019

    Emilia Romagna, l’agrifood continua a crescere

    Continua a crescere il valore dell'agri-food emiliano romagnolo. Anche il 2018 conferma infatti la tendenza positiva, sfiorando quota 4,7 miliardi di euro (+0,4%) in termini di Plv (produzione lorda vendibile, in pratica il Pil agricolo). E questo dopo aver raggiunto nel triennio 2015-2017 numeri da primato . Cresce l'intero sistema, perché anche l'industria alimentare fa +0,5%. A confermare il trend positivo anche i numeri dell'export. Tra Parmigiano Reggiano DOP, prosciutti DOP aceto balsamico di Modena IGP e vini di qualità (lambrusco in primis) le vendite sui mercati esteri hanno ...
  • 7 Giugno 2019

    Qualivita presenta i Consorzi a BuyFood Toscana – 7 giugno 2019

    Si svolgerà venerdì 7 giugno presso il complesso del Santa Maria della Scala BuyFood Toscana 2019, organizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con PromoFirenze, il Comune di Siena e la Fondazione Qualivita. L’evento, dedicato a far conoscere il meglio dei prodotti agroalimentari DOP, IGP della Toscana. Un viaggio a tappe, che percorrerà idealmente tutto il territorio regionale, dall’olio extravergine al pane, dal prosciutto al pecorino, passando alla cinta senese e arrivando poi ai cantucci e ai ricciarelli, solo per citare alcuni dei prodotti protagonisti in passerella. ...
  • 30 Maggio 2019

    Lactalis investe sui formaggi DOP, acquisita la Nuova Castelli

    Lactalis ha comprato Nuova Castelli, azienda produttrice e principale esportatrice del Parmigiano Reggiano DOP. La società francese ha spiegato che «prosegue il suo sviluppo sottoscrivendo un accordo per l'acquisizione dell'intero capitale sociale della Nuova Castelli, detenuto per circa l'80% dal fondo di investimento inglese Charterhouse Capital Partner». Nuova Castelli è specializzata nella produzione di diversi prodotti della tradizione casearia italiana e dei formaggi DOP tra cui il Parmigiano Reggiano DOP, la Mozzarella di Bufala Campana DOP e il Gorgonzola DOP. Nel 2018 ha ...
  • 15 Maggio 2019

    Made in Italy, la nostra più grande risorsa

    Il Belpaese, il nome stesso lo dice, evoca uno stile di vita che tanti ci invidiano. Richiama valori di autenticità, cura delle cose, suggestioni e la poesia che il fatto ad arte genera in ognuno. Gli stranieri sono fortemente sensibili a ciò che viene dall'italia, nella convinzione che italiano significhi, soprattutto tempi di vita accettabili e lenti, amore per i dettagli, stile ed eleganza, in una sola parola bellezza. Bellezza nel senso più ampio del termine. Arte, storia, buon cibo, cultura, sole, mare e molto ancora. Elementi da cui Nordamericani, Tedeschi, Giapponesi e tanti altri, ...
  • 14 Maggio 2019

    Fondazione Qualivita, consegnato il premio #atuttaqualità

    A Milano Fondazione Qualivita ha partecipato alla premiazione di #atuttobrand, il concorso organizzato da GDOWEEK e MARK UP in collaborazione con TUTTOFOOD, in veste di giurato unico per la categoria #atuttaqualità. Il concorso, aveva il compito di giudicare i 45 prodotti iscritti per premiare il corretto utilizzo delle certificazioni – DOP, IGP, BIO – di prodotto e di processo nelle attività di comunicazione al consumatore e nelle azioni di marketing. Il prodotto che si è aggiudicato il primo posto per questa edizione 2019 è Clemente Svevia Olio EVO Dauno DOP Biologico prodotto ...
  • 13 Maggio 2019

    Agroalimentare, i marchi DOP fanno volare le esportazioni

    «C'è ancora un miracolo italiano che regge nei momenti più critici e tiene più degli altri». Ne è convinto Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria che intervenendo alla Luiss Business School di Roma ha esaltato la "DOP economy", un sistema composto da 200 mila imprese che produce un terzo di tutte le Indicazioni Geografiche nel mondo (822 denominazioni Dop, Igp e Stg su circa 3 mila). «I dati - aggiunge il presidente di Federalimentare, Ivano Vacondio - esaltano le aziende, piccole e grandi, in grado di trasformare le materie prime nazionali e straniere in un prodotto lavorato e ...
  • 9 Maggio 2019

    Come stanno cambiando i fast food in Italia

    I prodotti di origine animale sono responsabili di circa il 60% delle emissioni climatiche legate al cibo. La carne e i prodotti lattiero-caseari sono gli alimenti con gli effetti più dannosi sul nostro clima e sull'ambiente in generale. Il sistema agroalimentare è inoltre responsabile dell'80% della deforestazione in atto in alcune delle foreste con più alto livello di biodiversità rimaste sulla Terra: l'aumento dell'allevamento e delle coltivazioni destinate alla mangimistica sono i maggiori responsabili di questa distruzione. Allo stesso modo, l'inquinamento derivante dagli allevamenti ...
  • 6 Maggio 2019

    Al via oggi l’edizione 2019 di TUTTOFOOD

    Produttori di cibo, vino e bevande di qualità, istituzioni, chef, ristoratori e incoming: la filiera dell'agroalimentare italiano è a Fiera Milano da oggi al 9 maggio, in occasione di TuttoFood, evento orientato al mondo del business, 2.900 brand da 43 Paesi. Si farà luce anche sulle tendenze del mercato, che se vedono un export partito in crescita nei primi 2 mesi dell'anno (+6,6% sul 2018, dati Istat), in Italia raccontano del peso crescente di cibo e bevande nel carrello degli italiani, sempre più inclini a consumare prodotti freschi, bio e di fascia premium. Spazio anche al vino, ...