Argomento: ACCORDI BILATERALI

  • 26 Maggio 2020

    Accordo bilaterale UE-Corea del Sud: 8 i prodotti italiani tutelati

    Nell’ambito dell’accordo UE-Corea del Sud, è stato pubblicato il 22 maggio 2020 l’elenco di Indicazioni Geografiche dei Paesi UE da aggiungere all’ALS UE-Corea. La lista di 46 prodotti, comprende  8 prodotti italiani: Aceto Balsamico di Modena IGP, Bresaola della Valtellina IGP, Kiwi Latina IGP, Mela Alto Adige IGP, Prosecco DOP, Olio Toscano IGP, Pecorino Toscano DOP, Salamini Italiani alla Cacciatora DOP. La lista è stata pubblicata, secondo l’iter previsto per l’accordo UE-Corea del Sud, per eventuali opposizioni. Al  presente link (in koreano) la pagina web per ...
  • 29 Aprile 2020

    Accordo UE-Messico chiusa l’ultima fase della negoziazione, protette 340 IG

    Il 28 aprile l'UE e il Messico hanno concluso l'ultimo elemento in sospeso nella negoziazione del loro nuovo accordo commerciale (un primo accordo era stato raggiunto nell'aprile 2018). Il commissario per il commercio Phil Hogan e il ministro dell'economia messicano Graciela Márquez Colín hanno concordato l'esatta portata della reciproca apertura dei mercati degli appalti pubblici e un alto livello di prevedibilità e trasparenza nei processi di appalti pubblici. Adesso l'UE e il Messico possono procedere alla firma e alla ratifica di questo accordo in linea con le rispettive norme e ...
  • 14 Aprile 2020

    Il riso piemontese arriva in Cina: “Esporteremo i nostri chicchi”

    Vendere il riso ai cinesi. Può sembrare un po' strano, visto che la Cina è uno dei principali produttori mondiali di riso, e il cereale costituisce uno dei pilastri della cucina locale. Ma in questo caso si parla di un prodotto di nicchia, una delle eccellenze italiane di cui la popolazione orientale, specialmente la fascia più facoltosa, è innamorata: come la Ferrari, il Prosecco, il prosciutto crudo e i grandi marchi di moda. E il riso da risotto, nelle diverse varietà tipiche come il Carnaroli, l'Arborio, il Vialone Nano, che d'ora in avanti potrà essere esportato in Cina grazie ad ...
  • 7 Novembre 2019

    Ue-Cina Intesa sulla tutela di 100 Dop, 26 sono italiane

    BRUXELLES -  L'Italia, con 26 prodotti, è il primo beneficiario dell'accordo concluso dalla Commissione europea con la Cina, in base al quale Pechino riconosce cento alimenti e bevande Dop e Igp, e altrettanto fa l'Ue con cento specialità della Repubblica Popolare. Un'intesa che tutela contro tutti gli usi indebiti, anche su Internet. Nell'elenco ci sono le eccellenze nazionali nei vini e nei formaggi, dal Barolo alla mozzarella di Bufala Campana, nei salumi, come i prosciutti di Parma e San Daniele, ma anche la grappa e l'Aceto balsamico di Modena. Per le denominazioni Feta, Asiago e ...
  • 19 Luglio 2019

    Nota Origin Italia sugli Accordi commerciali in corso

    Pubblichiamo la nota informativa sugli Accordi Commerciali in corso fra Unione Europea diffusa da Origin Italia.   Mercosur La comunicazione di questo accordo commerciale sta suscitando diversi commenti e posizioni contrarie. Informazioni sull'accordo con il  Mercosur sono state riportate in una precedente circolare nel  bollettino informativo di giugno. In vista dei contatti che il nostro ufficio a Bruxelles avrà con i parlamentari europei, vi saremmo grati di avere vostre indicazioni/suggerimenti. Link informazioni Australia Nel contesto del negoziato fra UE ed ...
  • 10 Giugno 2019

    Export Singapore: aperto il mercato ai prodotti a base di carne bovina

    Si aprono le porte di Singapore per la bresaola italiana. È finalmente giunta a conclusione la lunga trattativa del Ministero della Salute italiano con la Singapore Food Agency (SFA) per l’esportazione di prodotti a base di carne bovina e di carni bovine dall’Italia verso la città-stato dell’Estremo oriente. La bresaola si aggiunge al prosciutto crudo, alla mortadella e al prosciutto cotto che le aziende italiane esportano a Singapore già da molti anni e che sono molto apprezzati dai singaporiani: nel 2018 le nostre esportazioni di salumi hanno registrato una crescita del 6,7% in ...
  • 21 Maggio 2019

    Giappone, aumentano le chance di investimento

    I rapporti economici tra Italia e Giappone vedono una prospettiva di intensificazione grazie a nuovi fattori che analisti e operatori ritengono in grado di spronare le attività di business nei due sensi. Il primo è l'Economic Partnership Agreement (Epa) tra Ue e Sol Levante, entrata in vigore il primo febbraio scorso, che oltre all'eliminazione o abbattimento dei dazi tende a ridurre le barriere non tariffarie. Il secondo è l'intesa bilaterale tra Roma e Tokyo nel "procurement" militare, in applicazione da poche settimane fa: combinandosi con un allentamento dei limiti di derivazione ...
  • 5 Aprile 2019

    Registrazione di indicazioni geografiche a Singapore estesa ai prodotti agroalimentari

    Dal 1 aprile 2019 è operativo il nuovo registro per le indicazioni geografiche dell’Ufficio per la proprietà intellettuale di Singapore. La registrazione di indicazioni geografiche a Singapore, precedentemente disponibile solo per le bevande alcoliche, è ora aperta anche ad altri prodotti agricoli e alimentari.registrazione di indicazioni geografiche a Singapore Il nuovo registro è soltanto una delle novità in materia di proprietà intellettuale che saranno introdotte gradualmente in virtù dell’Accordo di libero scambio UE-Singapore approvato dal Parlamento europeo il 13 febbraio ...
  • 14 Febbraio 2019

    Accordo di libero scambio tra l’UE e la Repubblica di Singapore

    UNIONE EUROPEA - Risoluzione non legislativa del Parlamento europeo del 13 febbraio 2019 sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo di libero scambio tra l'Unione europea e la Repubblica di Singapore. Fonte: Parlamento Europeo
  • 29 Gennaio 2019

    Accordo partenariato economico tra l’Unione europea e il Giappone – GUUE L 25

    UNIONE EUROPEA - Decisione (UE) 2019/136 del Consiglio, del 28 gennaio 2019, relativa alla posizione da adottare a nome dell'Unione europea in sede di gruppo di lavoro sul vino istituito dall'accordo di partenariato economico tra l'Unione europea e il Giappone per quanto riguarda i moduli da utilizzare come certificati per l'importazione nell'Unione europea di prodotti vitivinicoli originari dal Giappone e le modalità concernenti l'autocertificazione Fonta: GUUE L 25 del 29/01/2019
  • 28 Gennaio 2019

    Al Kick-Off Qualivita presente una delegazione del Ministero giapponese

    Tra i protagonisti del “Geographical Indications Kick-Off Meeting”, che si terrà a Siena il 5 febbraio, sarà presente anche Kenichi Kuroiwa, Capo sezione della Divisione Proprietà Intellettuale, Ufficio Affari Industria alimentare del Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca (MAFF). Una presenza importante quella di Kuroiwa in un momento fondamentale per i rapporti commerciali tra Unione Europea e Giappone. Dal 1° febbraio entra infatti in vigore il "Jefta", l’accordo commerciale più vasto mai concluso dall’UE, che prevede la creazione di una zona di libero ...
  • 24 Gennaio 2019

    L’accordo commerciale UE – Giappone (Jefta) entra in vigore il 1° febbraio

    Il Jefta, l’accordo di libero scambio siglato tra UE e Giappone, entrerà in vigore il 1° febbraio 2019. Firmato a Tokyo il 17 luglio 2018, il trattato istituirà un’area di libero scambio in grado di coprire circa un terzo degli scambi commerciali a livello mondiale. Si tratta del più grande accordo mai negoziato dall’Unione Europea. In maniera progressiva, verranno eliminati dazi sul 99% dei beni importati dal Giappone in Europa e lo stesso farà Tokyo con quelli europei. Nell’immediato, l’accordo riguarderà principalmente i prodotti alimentari come carni, salumi, formaggi, ...
  • 25 Settembre 2018

    Accordo Ue-Giappone, più tutele per la Mozzarella di Bufala Campana DOP

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP è l’unico formaggio del Sud nell’elenco dei prodotti tutelati dall’accordo di partenariato economico (APE) Ue-Giappone firmato a luglio scorso. E dal 27 al 29 settembre il Consorzio di Tutela volerà a Tokyo proprio per partecipare a un importante summit internazionale. È in programma la consultazione preliminare per l’implementazione dell’accordo nella parte riguardante i formaggi, alla presenza dei rappresentanti della Commissione europea, del ministero dell’Agricoltura giapponese e degli operatori economici. Da parte italiana, accanto al ...
  • 25 Settembre 2018

    Formaggio Asiago DOP: più forte la presenza in Cina e Giappone

    Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP vola in Giappone, invitato a Tokyo dal Ministero dell’Agricoltura nipponico, per partecipare agli incontri bilaterali Ue-Giappone e al primo evento, il prossimo 29 settembre, interamente dedicato ai formaggi d’origine protetta europei. Alla vigilia della ratifica dell’accordo di partenariato economico con l’Unione Europea (EPA) e dopo il pieno riconoscimento dei diritti di proprietà intellettuale sancito da una serie di vittorie legali contro tentativi di usurpazione ottenute nel paese del sol levante e in Cina, il Consorzio Tutela Formaggio ...
  • 16 Luglio 2018

    Pecorino DOP in Canada il governo blocca l’accordo. La protesta dei produttori.

    I presupposti del CETA erano ottimi. Al punto che il formaggio sardo sembrava pronto a conquistare un nuovo mercato. Peccato che l'autostrada commerciale aperta verso il Canada dovrebbe chiudere a breve perché la maggioranza del Parlamento italiano non ratificherà il CETA, l'accordo tra Unione europea e Canada che - in estrema sintesi abbatte i dazi doganali e riconosce il valore giuridico delle produzioni "certificate" in Italia. L'annuncio è arrivato dal vicepremier Luigi Di Maio ed è stato subito ripreso dal ministro delle Politiche agricole Gianmarco Centinaio: il parlamento italiano ...
  • 11 Giugno 2018

    Accordo UE – Islanda relativo alla protezione delle indicazioni geografiche – GUUE L 146

    ACCORDI INTERNAZIONALI - Avviso riguardante l'entrata in vigore dell'accordo tra l'Unione europea e l'Islanda relativo alla protezione delle indicazioni geografiche dei prodotti agricoli e alimentari Fonte: GUUE L 146 del 11/06/2018