Argomento: PROMOZIONE

  • 30 settembre 2018

    Asiago DOP: a Bressanvido la Transumanza più grande d’Europa

    A Bressanvido, nell’ambito dei festeggiamenti della XX Transumanza - la più grande d’Europa - domenica 30 settembre torna la Grande Festa di Latterie Vicentine. Il momento clou sarà il taglio della forma gigante del formaggio della Transumanza,  che viene realizzata seguendo il procedimento della produzione dell’Asiago, utilizzando esclusivamente il latte dei soci di Latterie Vicentine, anche quello raccolto durante i mesi estivi nelle malghe, sempre delle aziende agricole associate. Ovviamente non si può parlare di DOP per peso e misure, si tratta infatti di  una forma atipica prodotta esclusivamente una volta l’anno in concomitanza con la Festa di Latterie, nell’ambito della Festa della Transumanza. Il piazzale di Via San Benedetto, sede della cooperativa vicentina, sarà animato da un ricco programma di eventi. In questi giorni a Bressanvido sono stati lavorati 11.000 litri di latte, raccolto anche nelle malghe: 11 casari hanno prodotto la tradizionale ...
  • 30 settembre 2018

    Visite, degustazioni e un territorio da scoprire: ecco Acetaie Aperte 2018

    Domenica 30 settembre  si ripete l’appuntamento con Acetaie Aperte che invita i visitatori a scoprire i segreti dell’Aceto Balsamico di Modena. Cresce esponenzialmente il turismo esperienziale enogastronomico in Italia, tanto tra gli italiani quanto tra gli arrivi internazionali. Una forma di turismo, quella improntata al conoscere da vicino i luoghi di origine delle principali DOP e IGP italiane che mira a creare ricchezza per il settore non solo nell’immediato ma nel lungo periodo, perché molti di loro acquistano nei luoghi visitati e reiterano l’acquisto una volta tornati a casa. La partita si gioca quindi sull’effetto di ritorno che questa formula di turismo è in grado di creare: maggiore è l’esposizione e la conoscenza dei prodotti enogastronomici italiani nei luoghi di provenienza, maggiore è il desiderio di conoscere più da vicino e direttamente il processo produttivo nei territori di origine. Lo sa bene il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico ...
  • 29 settembre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP: il 29 e il 30 settembre torna Caseifici aperti

    Foodies, appassionati di enogastronomia e famiglie, sono tutti invitati alla nuova edizione di Caseifici Aperti  del Parmigiano Reggiano DOP che si terrà sabato 29 e domenica 30 settembre. Un’occasione unica per assistere alla produzione della DOP recentemente incoronata da Ipsos come “la più influente per gli italiani”. Questa volta saranno oltre 50 i produttori che apriranno le porte dei propri caseifici per permettere ai visitatori di assistere alla nascita del Parmigiano Reggiano DOP, passeggiare nei suggestivi magazzini di stagionatura e acquistare il formaggio direttamente dalle mani di chi lo produce. Un autentico viaggio nel tempo alla scoperta del metodo di lavorazione artigianale, rimasto pressoché immutato da oltre nove secoli. Partecipare a Caseifici Aperti è diventato ancora più semplice grazie al sito web www.parmigianoreggiano.it. Accedendo all’apposita sezione, in pochi click sarà possibile consultare la lista dei caseifici aderenti, ...
  • 27 settembre 2018

    Salumi Piacentini DOP: tutto pronto per il “Premio Coppa d’Oro”

    Giovedì 27 settembre, a Piacenza, nella straordinaria cornice di Palazzo Gotico, si svolgerà l'undicesima edizione del "Premio Coppa d'Oro"organizzata dal Consorzio Salumi Piacentini DOP,  che sarà preceduta alle ore 15 dal convegno "2018 Anno del Cibo italiano, gli ambasciatori nel mondo delle DOP IGP". Il convegno vedrà la partecipazione di Simona Caselli, assessore all'agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Luigi Polizzi dirigente Mipaaft, Urbano Cairo presidente di Cairo Communication e RCS media group, Paolo Piacenti, direzione generale del turismo, Lucio Rossi capo progetto Cern, Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, Antonio Civita, Ceo Panino Giusto Spa, Andrea Sinigaglia, direttore Alma Scuola internazionale di cucina italiana e Fabrizio Binacchi direttore Rai Emilia-Romagna. Al termine del convegno si svolgerà la tradizionale premiazione "Coppa d'Oro" Cibo, territorio e patrimonio artistico-culturale sono le più importanti leve di attraz...
  • 19 settembre 2018

    I Salamini Italiani alla Cacciatora DOP fanno il giro del mondo

    Mercoledì 19 settembre alle ore 18.30  a Milano, presso l'Accademia del Panino Italiano, in via Pompeo Leoni 2 - si svolgerà l’evento "I Salamini Italiani alla Cacciatora DOP fanno il giro del mondo" organizzato dal Consorzio Cacciatore Italiano . L'evento è dedicato alla presentazione delle novità e alla valorizzazione del posizionamento internazionale dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP. Lo chef giapponese Hiro e Daniele Reponi realizzeranno sfiziose proposte gastronomiche ispirate alle diverse culture, anche i presenti potranno cimentarsi nell’arte della creazione di panini a base di Salame Cacciatore DOP e altri ingredienti a sorpresa. Fonte: Consorzio Cacciatore Italiano SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  • 18 settembre 2018

    Grappa e caffè per Grapperie Aperte 2018

    Un elogio al recupero dei propri tempi, alla degustazione slow e immersiva da vivere direttamente nei territori di origine delle varie declinazioni del distillato di bandiera. Questo lo spirito con cui ci si prepara alla quindicesima edizione di Grapperie Aperte, l’evento diffuso organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa che vede coinvolte distillerie di tutta Italia con una apertura straordinaria degli impianti, visitabili dal pubblico. L’appuntamento è per domenica 7 ottobre dalle 10 alle 18 e il filo conduttore di quest’anno è rappresentato dall’abbinamento tra caffè e grappa, due abitudini tipicamente italiane, due elementi che richiamano la condivisione di momenti, di spazi, di gusti e di socialità. Sono 17 in tutto le grapperie aderenti, distribuite in sei regioni: il Veneto e l’Alto Adige i territori più rappresentati con quattro distillerie ciascuno, seguiti dalla Lombardia e dalla Toscana con tre, dalla Valle d’Aosta con due e dall’Emilia ...
  • 14 settembre 2018

    Il 15 e il 16 settembre torna la Festa della Pasta di Gragnano IGP

    Nella patria della Pasta di Gragnano IGP, due giornate per degustare i piatti della tradizione gragnanese, tra spaghetti, ziti e paccheri, con le aziende aperte per scoprire i segreti del marchio Gragnano IGP Artisti di strada e spettacoli serali. E come testimonial d'eccezione quest'anno c'è lo scrittore Maurizio de Giovanni. L'oro bianco di Gragnano celebra la sua storia e si mette in mostra sabato 15 e domenica 16 settembre nel borgo dove il prodotto simbolo del made in Italy viene prodotto ed esportato in tutto il mondo. Per l'occasione il centro storico gragnanese sarà aperto e con esso i pastifici dove si esegue la lavorazione della pasta IGP nei formati più amati in tutto il mondo tra cui spaghetti, pacchetti e ziti. Un week end di gusto grazie al Consorzio di tutela della Pasta di Gragnano IGP (Indicazione Geografica Protetta) che aprirà le porte dei 14 pastifici che hanno reso la cittadina dei Monti Lattari patrimonio indiscusso della pasta. La festa sarà ...
  • 13 settembre 2018

    La Toscana rilancia le IG come strumento di sviluppo

    Intervista a Marco Remaschi Assessore Regionale all’Agricoltura su DOP e IGP come punto di partenza per la valorizzazione delle aree di produzione Servono strumenti e attività che devono esser fatti propri dai Consorzi per la valutazione degli effetti delle IG: osservatori, piattaforme web, vigilanza e tutela internazionale e strumenti per lo sviluppo delle competenze per imprese e Consorzi. Servono anche elementi su cui sviluppare le sinergie di sistema: comunicazione, divulgazione, networking territoriale e weblistening del marchio. Le Indicazioni Geografiche viste come strumento di sviluppo del territorio, studiando possibili azioni per un cambio di passo, cercando di aumentarne le potenzialità. Questo il tema scelto dalla Rete Rurale Nazionale, che attraverso l’Ismea e il contributo della Fondazione Qualivita, sta organizzando un ciclo di workshop in diverse Regioni italiane, che sono finanziati dal programma RRN 2014-2020 per il biennio 2017-2018. Una riflessione ...
  • 12 settembre 2018

    In Francia un unico ente per le politiche della qualità

    L’INAO che supervisiona le produzioni certificate, promuove un’alleanza tra Francia, Italia e Spagna per rafforzare le IG in Europa Prosegue il viaggio di Consortium nel mondo delle IG internazionali. In questo numero abbiamo intervistato Marie Guittard, direttrice dell’INAO - Istituto nazionale dell’origine e della qualità – che in Francia si occupa di garantire il riconoscimento e la protezione dei marchi ufficiali di identificazione della qualità e dell’origine (SIQO) dei prodotti agricoli, agroalimentari e forestali. Qual è l’attuale politica francese nei confronti del sistema di certificazioni DOP, IGP e STG dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli e nei confronti degli altri marchi di qualità come i Label Rouge? Che percezione hanno i consumatori di questo sistema? I marchi ufficiali di identificazione della qualità e dell’origine (SIQO) sono prima di tutto degli strumenti della politica agricola. Sono fattori di valorizzazione delle produzioni ...
  • 11 settembre 2018

    OCM e promozione, il modello Emilia Romagna

    L’esperienza dell’Enoteca Regionale capace di attrarre risorse per progetti collettivi del territorio Unire le forze, fare rete, mettere a sistema azioni condivise e perseguire obiettivi comuni. In queste formule da tempo si individua la chiave per la crescita e lo sviluppo dei territori e dei settori produttivi, in particolare quelli legati all'agroalimentare italiano, per propria natura frammentato in molte piccole e micro realtà. E non a caso anche in ambito comunitario i programmi che negli ultimi anni hanno ben supportato la crescita di imprese del settore agricolo e vitivinicolo (come l’OCM Vino, il Reg. EU 1144 e i Piani di Sviluppo Rurale) hanno premiato sistemi a rete capaci di coniugare realtà diverse in progettualità coordinate di promozione collettiva. L’Enoteca Regionale Emilia Romagna rappresenta, in quest’ambito, una delle esperienze di maggiore successo, per la sua capacità di connettere e coordinare un’ampia varietà di soggetti in attività di ...
  • 4 settembre 2018

    Limone di Siracusa IGP, crescono ancora i numeri

    Il  Consorzio di tutela del Limone di Siracusa IGP, che lo scorso 13 luglio ha tagliato il traguardo dei 18 anni di attività, ha aggregato quasi 7.000 tonnellate il prodotto fresco certificato nel 2017, mentre i dati per l'anno corrente, aggiornati a maggio 2018, contano già 5.900 tonnellate. Numeri in crescita costante dal 2011, e impennati in particolar modo negli ultimi due anni per via del sensibile aumento della domanda di prodotto certificato da parte della grande distribuzione italiana. Secondo Gianluca Agati, direttore del Consorzio, "il margine di crescita è ancora immenso: certifichiamo ancora circa il 7% di tutti i limoni prodotti nell'areale, parliamo di una superficie che esprime oltre un terzo di tutta la produzione italiana. Sulle principali piazze europee il claim vincente è ancora “biologico”, non “IGP”, ma è proprio nell'IGP che risiede il grande valore aggiunto del limone di Siracusa: il nostro limone col bollino è sempre interamente ...
  • 3 settembre 2018

    Wardagarda: torna il festival dell’Olio Garda DOP – Olio Evo nel suo entroterra

    Un fitto calendario di appuntamenti quello di WardaGarda, il Festival dell’Olio Garda DOP nel suo entroterra: un evento per tutti coloro che vogliono scoprire l'olio e i suoi abbinamenti. La terza edizione si terrà sabato 8 e domenica 9 settembre nell’antica Corte Torcolo, sede del Consorzio di Tutela Olio Garda DOP a Cavaion Veronese (Verona). Tra gli appuntamenti dei due giorni di Wardagarda sono in programma un mercatino con prodotti con i prodotti DOP e IGP della regione, degustazioni di olio e dei vini dei consorzi Chiaretto di Bardolino DOC e Garda DOC, cene e ancora showcooking, dal dolce al salato. Una novità di questa edizione è lo stand gastronomico serale – dalle 19 - a cura della Pro Loco con la pizza cotta nel forno a legna abbinata all’olio Garda DOP, ai prodotti DOP e IGP e a vini DOC e birre artigianali. Quest’anno l’evento ideato per far conoscere al grande pubblico il valore e le caratteristiche dell’olio Garda DOP chiama a raccolta i ...
  • 2 settembre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare a Mediterranean Inspiration

    Obiettivo della finale dell’ottava edizione di Mediterranean Inspiration, creare un cocktail ispirato alla gastronomia con Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare per rappresentare i valori mediterranei  e domenica 2 settembre, nella meravigliosa Villa Mare di Ibiza, si è svolto il contest promosso da Gin Mare,  che ha visto mettersi a confronto sette mixologist, risultati finalisti nelle precedenti selezioni di tutto il mondo. I finalisti, provenienti da Italia, Penisola Iberica,Germania, Regno Unito, Hong Kong, Singapore e Stati Uniti hanno proposto un piatto in abbinamento che sappesse esaltare il cocktail proposto in puro stile mediterraneo. A tal fine, i concorrenti si sono avvalsi  della consulenza degli chef di Foodpairing.com. L’Italia è stata rappresentata da Carlotta Linzalata, la barmaid del Piano 35 di Torino che lo scorso 4 luglio si è imposta su altri sette concorrenti a La Plage Resort di Taormina. A garantire l’accesso alla finale a Carlotta ...
  • 30 agosto 2018

    Il Formaggio di Fossa di Sogliano DOP ospite alla Casa di Alti Formaggi

    Si presenta con una nuova formula la ripresa degli incontri ad Alti Formaggi. Il tema è già svelato nel titolo, che prevede la presentazione, tra settembre e novembre, di cinque formaggi DOP tra i più noti in Italia: il Formaggio di Fossa di Sogliano, il Piave, il Caciocavallo Silano, il Pecorino Toscano e la Casciotta d’Urbino. Per ciascun formaggio DOP saranno riservati 5 temi, la  descrizione del prodotto (storia, produzione, stagionatura ecc.); l'approccio alle caratteristiche organolettiche con degustazione didattica guidata; il territorio di origine (storia, costumi e tradizioni); gli abbinamenti con altri prodotti del territorio di origine ed assaggi (pane, olio, conserve, salumi, dolci ecc.) e alcune preparazioni culinarie in abbinamento con i vini del territorio. Ad ogni formaggio saranno dedicate tre serate. Il primo incontro, durante il quale si parlerà del Formaggio di Fossa di Sogliano DOP si terrà il prossimo 11 settembre 2018 alle ore 18 nella ...
  • 30 agosto 2018

    Grana Padano DOP alla “millenaria”: focus sull’alimentazione dei bimbi

    Il Grana Padano DOP è fondamentale per un’alimentazione equilibrata e corretta sin dall’infanzia ed è un piacere da gustare in ogni occasione. Lo testimonia il crescente successo sui mercati italiani e stranieri, che nel 2017 hanno visto un export di 1.799.227 forme su una produzione complessiva di 4.942.054.Dal 1° al 9 settembre il formaggio DOP più consumato nel mondo accoglierà i visitatori alla Fiera Millenaria di Gonzaga (MN), in uno spazio allestito in collaborazione con Confcooperative. Al pubblico saranno proposte degustazioni arricchite da informazioni e curiosità sulla lavorazione del Grana Padano e le sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali. Gli appuntamenti in Fiera si svolgono alla vigilia della riapertura delle scuole, un lungo periodo di impegno per i ragazzi, che hanno anche bisogno di seguire una corretta alimentazione per sostenere i numerosi impegni di studio e nelle altre attività. A questi temi è dedicato un incontro sul tema «Back ...
  • 25 agosto 2018

    Il sole della Riviera Romagnola e la Mortadella Bologna IGP

    Anche quest’anno la Mortadella Bologna IGP sarà protagonista dell’evento Tramonto di Vino, il format itinerante che toccherà molte città dell’Emilia Romagna, valorizzandone le eccellenze gastronomiche. In particolare sarà presente nella tappa riminese del 25 agosto, dove verrà presentato un piatto speciale che vede il connubio con altre 3 eccellenze del territorio, la Piadina Romagnola IGP, i Salamini Italiani alla Cacciatore DOP e l’Aceto Balsamico Tradizione di Modena DOP. Non è una semplice piadina quella che il Consorzio Mortadella Bologna IGP presenterà alla tappa riminese di Tramonto Di Vino. La manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, vedrà ancora una volta protagonista la famosa Mortadella Bologna IGP, sposa perfetta dell’enogastronomia italiana, che per l’occasione incontra la Piadina Romagnola IGP, i Salamini italiani alla Cacciatora DOP e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP. Un connubio davvero riuscito tra quattro ...